unci banner

:: Evidenza

Sconfitta Viola a sorpresa: Costa d’Orlando vince al PalaCalafiore

Sconfitta Viola a sorpresa: Costa d’Orlando vince al PalaCalafiore

di Tatiana Muraca - Anticipo di gara oggi dei neroarancio al PalaCalafiore contro l’Irritec Costa D’Orlando. Partita tutta a favore della Viola per i primi tre quarti di gioco; è all’ultimo che la squadra avversaria...

Pomeriggio Cinque, Maria Antonietta Rositani: "Grazie alle Forze dell'ordine di Reggio, miei angeli"

Pomeriggio Cinque, Maria Antonietta Rositani: "Grazie alle Forze dell'ordine di Reggio, miei angeli"

Reggio Calabria. Maria Antonietta Rositani, la donna bruciata viva dall'ex marito Ciro Russo, torna a parlare dal suo letto, del reparto di terapia intensiva del Centro ustionati del Policlinico di Bari. Dopo i post sulla...

Motta San Giovanni, il Comune e l’Università Dante Alighieri firmano un importante protocollo d’intesa

Motta San Giovanni, il Comune e l’Università Dante Alighieri firmano un importante protocollo d’intesa

Un importante protocollo d’intesa è stato firmato dal sindaco Giovanni Verduci, dal prof. Antonino Zumbo, pro-rettore dell’Università per Stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria, e dal prof. Domenico Siclari, direttore del Centro di Ricerca “Enzo...

Allo Sport Village di Catona due mesi di eventi tennistici

Allo Sport Village di Catona due mesi di eventi tennistici

Le pre-qualificazioni al prestigioso BNL d'Italia; il Torneo Macroarea Sud "Junor Next Gen"; il "Città di Catona - Memorial Alfonso Ciprioti": in estrema sintesi quasi due mesi di eventi tennistici quelli calendarizzati allo Sport Village...

Una nuova nave traghetto per i collegamenti nello Stretto di Messina

Una nuova nave traghetto per i collegamenti nello Stretto di Messina

La commessa per la costruzione e fornitura di una nave tipo Ro-Ro monodirezionale - per il trasporto di carrozze e carri ferroviari, passeggeri, mezzi gommati - è stata affidata da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Riconoscimento del ministro Giulia Bongiorno all'Ente Parco Aspromonte

Riconoscimento del ministro Giulia Bongiorno all'Ente Parco Aspromonte

Pubblicato in ATTUALITA' Venerdì, 15 Marzo 2019 14:20

Un nuovo riconoscimento per il Parco dell’Aspromonte, che è stato scelto a livello nazionale tra gli undici Enti che il ministro per la Pubblica Amministrazione, Giulia Bongiorno, ha individuato come esempio virtuoso nell’azione di contrasto al fenomeno dell’assenteismo nel settore pubblico.
All’incontro svoltosi a Palazzo Vidoni, sede del Dipartimento della Funzione Pubblica, il Parco dell’Aspromonte, unico Ente calabrese a ricevere il riconoscimento, era rappresentato dal Direttore Sergio Tralongo, che ha ricevuto un ringraziamento ufficiale dal Ministro per l’attività svolta “con l’auspicio che la Pubblica Amministrazione sia percepita, difesa e valorizzata come qualcosa che appartiene a ciascuno di Noi”.

“Sono già tre, negli ultimi due anni, i riconoscimenti di rilevanza nazionale conferiti al Parco dell’Aspromonte per l’efficienza amministrativa e per le attività di contrasto all’illegalità – spiega il Direttore - Nel 2017 l’Ente era stato infatti inserito al quinto posto tra gli Enti virtuosi relativamente ai pagamenti della Pubblica Amministrazione, con il 98% dei mandati di pagamento effettuati in anticipo di dodici giorni rispetto ai tempi previsti per legge. Nell’agosto 2018, inoltre, al Parco nella persona dell’ex presidente Bombino era stato assegnato il Premio Nazionale "Ambiente e Legalità" istituito da Legambiente e Libera per “l'attiva profusa in difesa del patrimonio forestale, della biodiversità e della legalità nell'area protetta, realizzata attraverso una molteplicità di azioni ed interventi”. Quest’ultimo e graditissimo riconoscimento ci invita a proseguire sul percorso intrapreso”.

“Un plauso al Servizio amministrativo e di gestione del Personale dell’Ente, alla Dr.ssa Sonia Suraci e al dott. Antonino Cilione – commenta il vicepresidente dell’Ente Domenico Creazzo – ed a tutta la struttura del Parco che, lavorando con serietà e costanza per garantire ottimi livelli di efficienza e di efficacia della macchina amministrativa, rappresenta un esempio di buone pratiche e di correttezza nella Pubblica Amministrazione”.

Ufficio Stampa Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte
v.i.

Rc 15 marzo 2019

Letto 56 volte

Articoli correlati (da tag)

  • “Incontri di Natura”: un ciclo di appuntamenti per conoscere il Parco dell’Aspromonte

    di Tatiana Muraca - Promozione e tutela del territorio, affiancate alla formazione diretta in particolar modo ai giovani: questi gli obiettivi degli “Incontri di Natura”, un programma di dieci eventi divulgativi dedicati alla biodiversità e alla geodiversità dell’Aspromonte, aperti al pubblico con ingresso gratuito. Promotori dell’iniziativa, l’Ente Parco in collaborazione con l’Università Mediterranea ed il Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria.
    Durante la conferenza stampa odierna organizzata presso la Cittadella Universitaria, sono stati forniti agli operatori dell’informazione ulteriori dettagli utili: il primo incontro si terrà domani, giovedì 21 marzo in occasione dell’inizio della primavera nella Sala Conferenze del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea, in via Campanella n.38.

  • Domani 20 marzo la presentazione degli "Incontri di Natura"

    Mercoledì 20 Marzo alle ore 10 presso la Direzione del Dipartimento di Giurisprudenza economia e Scienze Umane dell'Università degli Studi Mediterranea alla Cittadella Universitaria - Salita Melissari, si terrà la conferenza stampa di presentazione degli “Incontri di Natura”, ciclo di eventi dedicati alla biodiversità e geodiversita dell’Aspromonte, organizzati dall’Ente Parco in collaborazione con l’Universitá Mediterranea e Il Touring Club territorio di Reggio Calabria.
    Alla conferenza parteciperanno il Prof. Massimiliano Ferrara - Direttore del Dipartimento, l'Avv. Francesco Zuccarello Cimino - Console del TCI per RC e il Direttore del Parco, Sergio Tralongo e la Responsabile Comunicazione Chiara Parisi.

  • Continua il percorso del Geoparco Aspromonte verso l’Unesco

    Il percorso verso l’ingresso nella rete Mondiale dei Geoparchi, con la candidatura avanzata dal Parco Nazionale dell’Aspromonte alla Commissione Internazionale UNESCO, prosegue senza sosta.
    Dopo la visita dei Commissari Unesco avvenuta nei mesi scorsi, dal report della riunione del “Consiglio Unesco Global Geopark” emergono valutazioni positive sulla qualità della proposta di candidatura presentata dall’Aspromonte, con la richiesta di integrazioni documentali su aspetti prettamente scientifici e geologici sui siti di rilevanza internazionale, ed una serie di raccomandazioni già evidenziate nel corso della visita dei Commissari e a cui l’Ente sta già lavorando.

  • Aspromonte: un Parco per le stelle. Quanto è stellata la notte?

    Presentato al Planetario Pythagoras il progetto: “Aspromonte: un parco per le stelle – Quanto è stellata la notte?”. Un progetto nato in collaborazione con l'Ente Parco e la Città Metropolitana, nato per valorizzare i siti dell'Aspromonte e i suoi cieli, ormai tra i pochi liberi dall'inquinamento luminoso che attanaglia i centri cittadini. Gli obiettivi del progetto sono riferiti allo studio della caduta del materiale extraterrestre sul nostro pianeta, la possibilità di osservarne il fenomeno, comprenderne cause e studiarne la composizione. Il progetto Prisma e le iniziative legate al “Parco delle Stelle” andranno a stabilizzare l’ampio ed articolato percorso di una nuova offerta turistico-culturale già avviata con l’Ente Parco dell’ Aspromonte.

  • Parco Aspromonte, le specie aliene invasive: conoscerle per prevenirne la diffusione

    Nell’ambito del Progetto Nazionale Life Asap sulle Specie Aliene Invasive, un’importante iniziativa, coordinata da Ispra, unitamente ad altri autorevoli partner tra i quali Legambiente e di cui il Parco dell’Aspromonte è cofinanziatore, hanno preso il via i seminari formativi, rivolti ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado e agli educatori ambientali. Obiettivo di questi incontri la condivisione di un percorso che rafforzi il rispetto alla tutela degli habitat naturali, in particolare nelle aree protette, per contrastare la diffusione delle specie aliene, a beneficio della biodiversità e della salute collettiva.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.