unci banner

:: Evidenza

Pellaro, recuperata una tartaruga gravemente ferita. Le prime cure al Centro di Brancaleone

Pellaro, recuperata una tartaruga gravemente ferita. Le prime cure al Centro di Brancaleone

Reggio Calabria. Tutti i media parlano dell'ormai conclamato "allarme ambientale", e le immagini che vediamo in tv e nei giornali non lasciano alcun dubbio alla drammatica situazione in atto. Ma averne a che fare con...

Reggio Calabria. Al liceo "Campanella" le lezioni di difesa personale del Sensei Cuzzocrea

Reggio Calabria. Al liceo "Campanella" le lezioni di difesa personale del Sensei Cuzzocrea

Reggio Calabria. In occasione della settimana autogestita presso gli Istituti scolastici superiori, si è conclusa la lezione di difesa personale al Liceo Classico "T. Campanella" di Reggio Calabria, organizzata dall’alunna di V° D Serena Martino...

Da FSC 80 milioni per strade del Sud. Falcomatà: “Comuni più coinvolti in scelte investimento”

Da FSC 80 milioni per strade del Sud. Falcomatà: “Comuni più coinvolti in scelte investimento”

80 milioni di euro per il varo del “Piano straordinario di messa in sicurezza delle strade” nei piccoli Comuni delle aree interne del Mezzogiorno. E risorse per 21 milioni da destinare al “Piano straordinario asili...

Processo "Miramare": chiesti 10 mesi di reclusione per l’ex assessore Marcianò

Processo "Miramare": chiesti 10 mesi di reclusione per l’ex assessore Marcianò

Reggio Calabria. Dieci mesi di reclusione è la richiesta che Walter Ignazzitto, sostituto procuratore di Reggio Calabria, ha chiesto oggi per Angela Marcianò, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune, nell’ambito dell’udienza per il processo...

Caulonia, ritrovata la statua di Sant'Ilarione Abate

Caulonia, ritrovata la statua di Sant'Ilarione Abate

Nell’ottobre dello scorso anno, la comunità caulonese veniva a conoscenza del furto della Statuetta in legno, dipinta a mano, raffigurante S. Ilarione Abate, risalente al periodo compreso tra fine del 1700 e gli inizi del...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Roccella Jonica. Conclusa con successo la rassegna “Natale al Castello più”

Roccella Jonica. Conclusa con successo la rassegna “Natale al Castello più”

Pubblicato in ATTUALITA' Venerdì, 11 Gennaio 2019 11:07

Reggio Calabria. Il 6 gennaio si è chiusa “Natale al Castello Più”, la rassegna che ha proposto un intero mese di eventi a Roccella Ionica. "E’ tempo di bilanci, di chiedersi cosa ci lascia questa esperienza - si legge in un comunicato dell'Amministrazione comunale. Ci lascia innanzitutto la certezza che la scommessa lanciata tre anni fa è stata vincente. Avevamo, dunque,

ragione quando, su sollecitazione della Consigliera comunale  delegata al Turismo Carmen Ingrati, abbiamo creduto che c’erano spazi di lavoro per fare di Roccella una meta attrattiva per il turismo di prossimità anche nel periodo natalizio. Ed il successo di questa edizione di “Natale al Castello più”  ha dimostrato che quella intuizione era fondata e reale. Ci lascia la bellezza della fatica fatta per arrivare a questo risultato. Faticoso è stato mettere in piedi gli eventi che l'Amministrazione Comunale  ha gestito direttamente. Il Natale al Palazzo Carafa, che ha visto migliaia di visitatori e  centinaia e centinaia di bambini con gli occhi pieni di felicità. La mostra di presepi all’ex Convento dei Minimi, a cui ha partecipato un numero inaspettato di espositori e ha registrato un numero impensato di visitatori. I Mercatini  a Zirgone, che sono stati un esperimento molto ben organizzato con competenza e passione e dal quale abbiamo tratto utili suggerimenti per il prossimo anno. Le serate dell’edizione invernale del Roccella Jazz Festival s, sempre ‘sold out’ e con l'auditorium pieno come mai per il Concerto di Capodanno. Ci lascia, poi, la convinzione ancora più forte che la trama del tessuto sociale di Roccella sia forte della forza delle associazioni che operano nella nostra comunità.  Faticoso, ancorché entusiasmante è stato certamente, per ognuna di esse, organizzare i propri eventi. Sono state per tutti i roccellesi un esempio per l'impegno che ci hanno messo e per la qualità delle loro iniziative. Da chi ha organizzato il Natale al Borgo a chi, ancora una volta, ci ha fatto camminare per noi stessi e per altri meno fortunati di noi. Da chi ha aperto la chiesa di San Giuseppe, organizzando una bellissima mostra di presepi a chi ha animato per qualche sera il Palazzo di Babbo Natale. Fino a chi si è messo in gioco dimostrando che ciò che era stato avviato tre anni fa non era un azzardo e che Roccella può essere meta natalizia anche per le giovani generazioni. Faticoso è stato coordinare tutte queste attività in modo che Roccella parlasse con una unica voce, e mirabile la disponibilità di tanti esercizi commerciali a spendersi gratuitamente per la buona riuscita di tutti questi eventi. A tutte le associazioni, i volontari, i commercianti e ai semplici cittadini che nel silenzio, con serietà  ed abnegazione esemplare hanno contribuito alla riuscita di questi eventi, deve andare il ringraziamento di tutta Roccella. Ci lascia la tranquillità di chi può contare sulla totale disponibilità e sull'impegno dei dipendenti comunali e della Jonica Multiservizi e la convinzione di avere al nostro fianco professionisti della comunicazione capaci di trasmettere al meglio e amplificare in tutta la Regione l’immagine di Roccella.  E un doveroso ringraziamento va a tutti gli sponsor che hanno voluto sostenere l’iniziativa. Ci lascia anche e, per come la pensiamo noi, soprattutto le critiche costruttive e le osservazioni che abbiamo accolto e che ci serviranno per migliorarci ancora. Ma ci lascia anche l’amarezza per il solito triste tentativo di inserire, in questo clima di festa, una polemica politica fondata, come spesso accade, su notizie false e strumentalmente artefatte. Polemica alla quale, ovviamente, non è il caso di dare ulteriore spazio in questo comunicato. E, infine, ci lascia anche una riflessione da fare. In questi giorni, soprattutto sui social network, è apparso lo spettro che la sana competizione tra tutti coloro che hanno contribuito al successo della manifestazione possa da alcuni essere trasformata in autocompiacimento e autoreferenzialità. Qualcuno potrebbe pensare di bastare a se stesso e che sia più utile lavorare da solo. Sono, purtroppo, riecheggiati in questi giorni, tra musiche di Natale, cori gospel e concerti, anche alcune note stonate di chi, forse, non è disposto alla leale collaborazione. Questa magnifica esperienza ci rafforza nella convinzione che lavorare assieme dà ottimi frutti e ci chiama ad una forte responsabilità per cementare sempre di più la leale collaborazione tra tutti coloro che operano per il progresso sociale ed economico di Roccella. Non permettiamo che qualcuno contamini questo clima con il virus del mero tornaconto, sia esso di visibilità personale o politica".

Reggio Calabria 11 gennaio 2019

Letto 117 volte

Articoli correlati (da tag)

  • A Palazzo Alvaro il tavolo tecnico-istituzionale su lavori SP2 D'Aspromonte

    Reggio Calabria. Si è tenuto a Palazzo Alvaro, l’incontro operativo sulla viabilità metropolitana organizzato dal delegato Demetrio Marino in sinergia con il “Settore Viabilità” per definire le criticità sollevate dai comuni interessati sulla nuova gestione Anas, in riferimento alle vie di percorrenza denominate “Sp2” ed “Sp2 Bis”, quest’ultima di competenza della Città Metropolitana

  • Reggio, Pallone d'Italia. Ghirelli: "Vogliamo che il calcio torni a essere semplicemente un gioco"

    Reggio Calabria. "Percorriamo l'Italia perché vogliamo che il calcio torni a essere semplicemente un gioco" ha affermato con determinazione il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli, durante il convegno della quinta tappa del "Pallone d'Italia" oggi a Reggio Calabria. L'evento, organizzato dalla Lega Pro, é l'occasione per incontrare i club della Lega Pro, le autorità e le

  • La donna bruciata dall'ex, parla dall'Ospedale: "Grazie Reggio. Siete la mia linfa. Donne non mollate"

    Reggio Calabria. "Mi ritrovo nel mio letto d'ospedale, ormai sono trascorsi 6 giorni 6 lunghi giorni che non vedo te mio adorato papà che ti stai prendendo cura dei miei figli come solo un buon padre può fare ti immagino che ridi per far ridere i tuoi nipoti quante lacrime avresti voluto far correre dai tuoi occhi ma io ho preso da te sono una roccia e del nostro dolore non

  • Pellaro, recuperata una tartaruga gravemente ferita. Le prime cure al Centro di Brancaleone

    Reggio Calabria. Tutti i media parlano dell'ormai conclamato "allarme ambientale", e le immagini che vediamo in tv e nei giornali non lasciano alcun dubbio alla drammatica situazione in atto. Ma averne a che fare con i propri occhi, da vicino, ogni giorno, è qualcosa che ti spezza il cuore. Da anni, al CRTM Brancaleone, soccorriamo esemplari di tartaruga marina feriti da

  • Reggio Calabria. Al liceo "Campanella" le lezioni di difesa personale del Sensei Cuzzocrea

    Reggio Calabria. In occasione della settimana autogestita presso gli Istituti scolastici superiori, si è conclusa la lezione di difesa personale al Liceo Classico "T. Campanella" di Reggio Calabria, organizzata dall’alunna di V° D Serena Martino e approvata dalla dirigente scolastica, Maria Rosaria Rao. Alla lezione, durata due ore e mezza, hanno partecipato 30 studenti

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.