unci banner

:: Evidenza

Enzo Amodeo nel direttivo nazionale dell'Associazione Medici Cardiologi Ospedalieri

Enzo Amodeo nel direttivo nazionale dell'Associazione Medici Cardiologi Ospedalieri

In occasione del 49^ Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Cardiologi Ospedalieri ( ANMCO ), tenutosi a Rimini di recente, sono state rinnovate le cariche con l’elezione...

Oggi sul tema delle dipendenze grava un deficit di considerazione istituzionale

Oggi sul tema delle dipendenze grava un deficit di considerazione istituzionale

Vi drogate? Siete alcolisti o vittime del gioco o di internet? Magari siete anche giovani o giovanissimi? Problemi vostri, anzi affari vostri, ché nemmeno più...

L’ingresso della Tonnara di Palmi nel segno della Bellezza e dell’Arte grazie all’Associazione Prometeus

L’ingresso della Tonnara di Palmi nel segno della Bellezza e dell’Arte grazie all’Associazione Prometeus

Si è tenuta una vera e propria festa nel quartiere della Tonnara di Palmi per l’inaugurazione dell’entrata del borgo marinaro, grazie all’impegno profuso dall’Associazione culturale...

Premio alla Carriera del XV Premio letterario “Giomo Trichilo” al S. Tenente dei Carabinieri, Cosimo Sframeli

Premio alla Carriera del XV Premio letterario “Giomo Trichilo” al S. Tenente dei Carabinieri, Cosimo Sframeli

Il Premio alla carriera della XV edizione del Premio letterario “Giomo Trichilo”, in programma a Siderno (RC) in Piazza Vittorio Veneto, il prossimo 4 agosto,...

Aspromonte, Bombino a Saviano: “Lo Scrittore è colui che sa mediare tra il dramma e la bellezza”

Aspromonte, Bombino a Saviano: “Lo Scrittore è colui che sa mediare tra il dramma e la bellezza”

“Ci dispiace che Roberto Saviano non ci abbia risposto. Non è indifferenza ... ne siamo certi. Presto lo Scrittore uscirà allo scoperto per annunziare al...

La stilista reggina Annamaria Manduci tra le eccellenze calabresi della XVII edizione del Premio "La Calabria che lavora"

La stilista reggina Annamaria Manduci tra le eccellenze calabresi della XVII edizione del Premio "La Calabria che lavora"

Conferito alla brillante stilista reggina Annamaria Manduci, il premio speciale Eccellenza Moda Calabrese della XVII Edizione “La Calabria che lavora”. Il prestigioso riconoscimento le è...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Santa Pola, comune spagnolo aderente alla Solida accoglierà i migranti della Aquarius

Santa Pola, comune spagnolo aderente alla Solida accoglierà i migranti della Aquarius

Pubblicato in ATTUALITA' Mercoledì, 13 Giugno 2018 13:51

“E’ con grande soddisfazione che saluto il lavoro straordinario che sta facendo la municipalità di Santa Pola per l’accoglienza dei migranti dell’Aquarius”.
E’ con queste parole che Giovanni Maiolo, del coordinamento nazionale della Rete dei Comuni Solidali ( www.comunisolidali.org ), si riferisce alla municipalità spagnola di Santa Pola, uno dei sette comuni europei aderenti al progetto Solida ( www.solidapro.eu ), di cui è capofila il comune di Gioiosa Ionica e dal quale nascerà la Rete Europea dei Comuni Solidali che prenderà il nome di Solida.

Sia il sindaco di Gioiosa, Salvatore Fuda, che Giovanni Maiolo sono stati nei mesi scorsi ospiti del comune di Santa Pola, governato dal Psoe, da Esquerra Unida e da Compromìs, per assistere ad una simulazione di salvataggio di migranti in mare.
Santa Pola, di fronte al caso internazionale della nave Acquarius che trasporta 629 migranti e alla quale il governo italiano ha impedito di attraccare nei nostri porti, ha dato la sua disponibilità a costruire una rete, insieme ai cittadini, alle associazioni, agli imprenditori e ai comuni vicini, per dare ospitalità temporanea alle persone che sbarcheranno a Valencia.
Il 26 giugno Maiolo, insieme alla delegazione di Re.co.sol., a quella del comune di Gioiosa e a quella di Santa Pola andrà in Grecia per un altro appuntamento del progetto Solida.

Rc 13 giugno 2018

Ufficio stampa Re.co.sol.

Letto 37 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il 20 giugno anche a Gioiosa Ionica si celebrerà la Giornata Mondiale del Rifugiato

    La Giornata Mondiale del Rifugiato, indetta dalle Nazioni Unite, viene celebrata il 20 giugno per commemorare l'approvazione nel 1951 della Convenzione relativa allo statuto dei rifugiati da parte dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite. Venne celebrata per la prima volta il 20 giugno 2001, nel cinquantesimo anniversario della Convenzione. Da quel momento il 20 giugno di ogni anno si prova, attraverso questa giornata, a raccontare i motivi, i percorsi, le vite di chi è rifugiato in Italia e nel Mondo.

  • Migrante ucciso a Vibo, domani giornata di lutto per gli Sprar ReCoSol

    Quanto accaduto nella serata di ieri, con un altro tiro a segno nei confronti dei migranti, è intollerabile ed è il frutto avvelenato di un clima di razzismo dilagante affermato dalle forze politiche che hanno soffiato sull’odio per conquistare consenso.
    Un ragazzo di ventinove anni è stato ammazzato a sangue freddo. Era colpevole di cercare qualcosa per costruirsi un tetto per affrontare la notte.
    Domani gli sprar gestiti dalla Rete dei Comuni solidali a Gioiosa e Cinquefrondi saranno in lutto per la morta atroce e insensata di Sacko Soumayla e per opporsi alla logica che vede i migranti solo come un pericolo e non come esseri umani.

  • Gioiosa Ionica: inaugurazione mostra d'arte degli ospiti dello Sprar Recosol

    Reggio Calabria. Si terrà domenica 27 maggio alle ore 11, presso il Palazzo Amaduri, la mostra d’arte permanente organizzata dal Progetto Sprar di Gioiosa Jonica, di cui Ente locale il Comune di Gioiosa Jonica ed Ente gestore la Rete dei Comuni Solidali. Ospiti dell’inaugurazione il Coordinamento nazionale Re.Co.Sol con la presenza del rappresentante legale Lorenzo Sola. La mostra è frutto dei manufatti artistici prodotti durante i

  • Gioiosa Ionica: lo Sprar Recosol formerà gli operatori di due Sprar siciliani

    Reggio Calabria. Lo Sprar di Gioiosa Ionica, gestito dalla Rete dei Comuni Solidali, si conferma un progetto di accoglienza modello a cui molti sindaci guardano con interesse.
    Alcuni dipendenti dello Sprar di Gioiosa Ionica sono stati invitati da due comuni siciliani, Rodì Milici e Fondachelli Fantina entrambi in provincia di Messina, a tenere due giornate di studio e

  • Gioiosa Jonica, incisione svastica: la Cgil solidale con Re.co.sol.

    Reggio Calabria. "La Cgil di Reggio Calabria – Locri esprime la propria solidarietà all’Associazione Re.co.sol. L’incisione di una svastica sul muro esterno della sede della Rete del Comuni Solidali di Gioiosa Ionica è un gesto gravissimo di odio e razzismo, che ci riporta ad una delle pagine più vergognose e atroci della storia dell’umanità". Lo afferma Gregorio Pititto,

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.