unci banner

:: Evidenza

Pellaro, recuperata una tartaruga gravemente ferita. Le prime cure al Centro di Brancaleone

Pellaro, recuperata una tartaruga gravemente ferita. Le prime cure al Centro di Brancaleone

Reggio Calabria. Tutti i media parlano dell'ormai conclamato "allarme ambientale", e le immagini che vediamo in tv e nei giornali non lasciano alcun dubbio alla drammatica situazione in atto. Ma averne a che fare con...

Reggio Calabria. Al liceo "Campanella" le lezioni di difesa personale del Sensei Cuzzocrea

Reggio Calabria. Al liceo "Campanella" le lezioni di difesa personale del Sensei Cuzzocrea

Reggio Calabria. In occasione della settimana autogestita presso gli Istituti scolastici superiori, si è conclusa la lezione di difesa personale al Liceo Classico "T. Campanella" di Reggio Calabria, organizzata dall’alunna di V° D Serena Martino...

Da FSC 80 milioni per strade del Sud. Falcomatà: “Comuni più coinvolti in scelte investimento”

Da FSC 80 milioni per strade del Sud. Falcomatà: “Comuni più coinvolti in scelte investimento”

80 milioni di euro per il varo del “Piano straordinario di messa in sicurezza delle strade” nei piccoli Comuni delle aree interne del Mezzogiorno. E risorse per 21 milioni da destinare al “Piano straordinario asili...

Processo "Miramare": chiesti 10 mesi di reclusione per l’ex assessore Marcianò

Processo "Miramare": chiesti 10 mesi di reclusione per l’ex assessore Marcianò

Reggio Calabria. Dieci mesi di reclusione è la richiesta che Walter Ignazzitto, sostituto procuratore di Reggio Calabria, ha chiesto oggi per Angela Marcianò, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune, nell’ambito dell’udienza per il processo...

Caulonia, ritrovata la statua di Sant'Ilarione Abate

Caulonia, ritrovata la statua di Sant'Ilarione Abate

Nell’ottobre dello scorso anno, la comunità caulonese veniva a conoscenza del furto della Statuetta in legno, dipinta a mano, raffigurante S. Ilarione Abate, risalente al periodo compreso tra fine del 1700 e gli inizi del...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Santa Pola, comune spagnolo aderente alla Solida accoglierà i migranti della Aquarius

Santa Pola, comune spagnolo aderente alla Solida accoglierà i migranti della Aquarius

Pubblicato in ATTUALITA' Mercoledì, 13 Giugno 2018 13:51

“E’ con grande soddisfazione che saluto il lavoro straordinario che sta facendo la municipalità di Santa Pola per l’accoglienza dei migranti dell’Aquarius”.
E’ con queste parole che Giovanni Maiolo, del coordinamento nazionale della Rete dei Comuni Solidali ( www.comunisolidali.org ), si riferisce alla municipalità spagnola di Santa Pola, uno dei sette comuni europei aderenti al progetto Solida ( www.solidapro.eu ), di cui è capofila il comune di Gioiosa Ionica e dal quale nascerà la Rete Europea dei Comuni Solidali che prenderà il nome di Solida.

Sia il sindaco di Gioiosa, Salvatore Fuda, che Giovanni Maiolo sono stati nei mesi scorsi ospiti del comune di Santa Pola, governato dal Psoe, da Esquerra Unida e da Compromìs, per assistere ad una simulazione di salvataggio di migranti in mare.
Santa Pola, di fronte al caso internazionale della nave Acquarius che trasporta 629 migranti e alla quale il governo italiano ha impedito di attraccare nei nostri porti, ha dato la sua disponibilità a costruire una rete, insieme ai cittadini, alle associazioni, agli imprenditori e ai comuni vicini, per dare ospitalità temporanea alle persone che sbarcheranno a Valencia.
Il 26 giugno Maiolo, insieme alla delegazione di Re.co.sol., a quella del comune di Gioiosa e a quella di Santa Pola andrà in Grecia per un altro appuntamento del progetto Solida.

Rc 13 giugno 2018

Ufficio stampa Re.co.sol.

Letto 232 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Comune di Bagnara Calabra aderisce alla Rete dei Comuni Solidali: il benvenuto di Re.Co.Sol.

    Reggio Calabria. Il 28 febbraio 2019, con una delibera della Giunta guidata dal sindaco Frosina Gregorio Giuseppe, anche il Comune di Bagnara Calabra, splendida cittadina sulla costa tirrenica reggina, ha deciso di aderire alla Rete dei Comuni Solidali abbracciando quei valori di solidarietà e pace che, fin dal 2003, hanno fatto si che centinaia di Comuni, da Nord a Sud, si unissero in una rete di Enti,

  • Re.Co.Sol. accoglie cinque migranti della Tendopoli di San Ferdinando

    Sabato, dopo l’ennesimo rogo alla tendopoli di San Ferdinando, costato la vita ad Al Ba Moussa, 29enne senegalese, la Rete dei Comuni Solidali, contattata dalla Prefettura di Reggio Calabria, si è offerta di ospitare all’interno dei progetti Sprar i migranti della tendopoli e sabato sera ne ha accolti cinque all’interno dello Sprar di Gioiosa Ionica.

  • Mostra conclusiva del laboratorio di argilla realizzata dai beneficiari del progetto sprar di Gioiosa Ionica

    Sabato 16 febbraio a partire dalle ore 16:00 presso Palazzo Amaduri a Gioiosa Ionica si terrà la mostra conclusiva del Laboratorio di didattica integrativa e innovativa della ceramica, denominato “Sulla faccia della Terra”, organizzato dalla Rete dei Comuni Solidali, Ente Gestore del Progetto SPRAR, in collaborazione con il Comune di Gioiosa Ionica, il Servizio Centrale SPRAR e l’Associazione Culturale “Arteterapia Zefiroart”.

  • Amici Amori Amanti in scena al Teatro di Gioiosa Ionica

    Per il terzo appuntamento della rassegna invernale, organizzata nell’ambito della XXVIII Stagione Teatrale della Locride 2018-2019, il Centro Teatrale Meridionale propone una commedia brillante, che ha già conquistato le platee di numerosi teatri italiani. Sabato 9 febbraio alle ore 21.00, presso il Teatro Gioiosa di Gioiosa Ionica, andrà in scena lo spettacolo: “Amici, amori, amanti - ovvero la verità” tratto da un testo del romanziere parigino Florian Zeller.

  • Re.Co.Sol. Rete dei Comuni Solidali a Bologna per la Proposta di Pace per la Siria

    Reggio Calabria. I volontari di Operazione Colomba, progetto del Corpo Nonviolento di Pace della Comunità Papa Giovanni XXIII, “aperto a tutte quelle persone, credenti e non credenti, che vogliono sperimentare con la propria vita che la nonviolenza è l'unica via per ottenere una Pace vera, fondata sulla verità, la giustizia, il perdono e la riconciliazione”, e Sheik Abdo

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.