unci banner

:: NEWS

Wish List: perché tutti dovrebbero averne una

Wish List: perché tutti dovrebbero averne una

Agosto 2019 - L’estate sta finendo… tempo di bilanci e di ritorno alla routine. C’è chi considera il post vacanze estive come una sorta di nuovo inizio. Carichi di energie...

Miss Cinema Calabria è la reggina Vanessa Marrara

Miss Cinema Calabria è la reggina Vanessa Marrara

La Calabria ha la sua Miss Cinema. Si tratta di Vanessa Marrara, 22 anni, di Reggio Calabria che, ieri, mercoledì 21 agosto, ha trionfato durante la decima selezione regionale di...

Reggina, Questa vita la dedico a te: sottoscritte 3332 tessere

Reggina, Questa vita la dedico a te: sottoscritte 3332 tessere

Sono 3332 le tessere sottoscritte dall’inizio della campagna abbonamenti 2019/20 “Questa vita la dedico a te”. ieri 21 agosto sottoscritti 50 abbonamenti. Terminata prelazione, non sarà più possibile usufruire dello...

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: i concerti del 23 agosto

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: i concerti del 23 agosto

Venerdì 23 agosto 2019 penultima serata di Rumori Mediterranei, la storica sezione del Roccella Jazz Festival che si tiene al Teatro al Castello, con due straordinari concerti, entrambi produzioni originali...

Marco Bocci alla SRC, accordi in corso per un’importante collaborazione

Marco Bocci alla SRC, accordi in corso per un’importante collaborazione

Inizia tutto sul Set di “Calibro 9”, il nuovo film prodotto dalla Minerva Pictures per la regia di Toni D’Angelo, dove l’attore calabrese, Direttore della Scuola di Recitazione della Calabria,...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Siglato il protocollo sulla rigenerazione urbana dello Stretto

Siglato il protocollo sulla rigenerazione urbana dello Stretto

Pubblicato in ATTUALITA' Mercoledì, 22 Marzo 2017 15:35

Reggio Calabria 22/03/2017 - Riqualificare le aree cittadine per valorizzare il tessuto urbano e commerciale di Reggio Calabria. Questo l’obiettivo del Protocollo d'intesa, siglato questa mattina a Palazzo San Giorgio tra il presidente Confcommercio Reggio Calabria, Giovanni Santoro, ed il sindaco Giuseppe Falcomatà, che consegna alla città le chiavi d’accesso al Laboratorio sperimentale sulla Rigenerazione Urbana dello Stretto. Un protocollo che è il frutto dell’accordo

siglato a livello nazionale, il 23 aprile 2015, da Confcommercio-Imprese per l'Italia e Anci-Associazione nazionale Comuni Italiani, con i rispettivi presidenti Carlo Sangalli e Piero Fassino. “Si tratta di un’opportunità unica in questo particolare momento storico della città - ha spiegato il presidente Santoro -. La rigenerazione e la qualificazione delle aree urbane passa necessariamente attraverso il coinvolgimento di tutte le componenti attive delle città. Reggio ha bisogno di grandi progetti, deve tornare ad attrarre e piacere, prima di tutto a noi reggini. Abbiamo lavorato molto negli ultimi mesi per portare avanti il progetto grazie alla sinergia fra la nostra Associazione, la Confcommercio nazionale che ha messo a disposizione il Settore Urbanistica di Confcommercio nazionale ed il comune di Reggio Calabria. Ed essere giunti, oggi, alla firma del Protocollo per noi è motivo di grande soddisfazione”.

Il protocollo, dettagliatamente illustrato dal Responsabile Confcommercio per l’Urbanistica e la progettazione urbana, Angelo Patrizio nonché coordinatore del Laboratorio di Rigenerazione Urbana a livello nazionale, impegna le parti ad approfondire i temi della rigenerazione urbana, costituendo un Laboratorio locale (costituito, oltre che da rappresentanti di Confcommercio e del Comune, da esponenti della società civile, economica, professionale e culturale) che sviluppi progetti, proposte ed iniziative per la riqualificazione dei centri e delle periferie, con l’obiettivo di combattere i fenomeni di desertificazione e le conseguenti ricadute negative in ambito ambientale, sociale ed economico. Mai come oggi, quindi, si rende necessario operare per aumentare le potenzialità del sistema economico delle città, per portare effetti benefici per quanto attiene la vivibilità dei luoghi, l’occupazione e la qualità dello spazio pubblico. “Sottoscriviamo con convinzione questo protocollo, deliberato dalla Giunta il 27 febbraio scorso, - ha aggiunto il sindaco Falcomatà - che costituisce uno strumento prezioso per la valorizzazione del tessuto urbano e commerciale della città, un protocollo che consente di fare squadra con tutte le forze attive in campo economico, professionale ed intellettuale. Siamo convinti che solo lavorando in sinergia si possano elaborare progetti capaci di intercettare risorse che li rendano sostenibili e realizzabili. Proprio ieri abbiamo inaugurato il nuovo Urban Center cittadino realizzato all’interno di un bene confiscato. Ribadisco la volontà dell’Amministrazione a costituire un comitato scientifico consultivo, per la gestione della struttura, all’interno del quale coinvolgere anche i rappresentanti di Confcommercio. Il presente ed il futuro della città vanno programmati insieme”. Il protocollo prevede, inoltre, la possibilità di definire progetti integrati condivisi e finanziati attraverso i Fondi europei e di costituire un tavolo di coordinamento che individuerà i temi e le attività di sperimentazione.

Letto 447 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Confesercenti replica a Confcommercio sulla questione "movida ad alto volume"

    “Negli ultimi giorni si è molto discusso in merito alla movida reggina localizzata nella parte bassa della via marina e alle presunte irregolarità di alcuni locali che porterebbero addirittura a problemi di ordine pubblico”. - Inizia così la nota di Fiepet-Confesercenti in merito alle polemiche sulle attività commerciali che insistono nel lungomare. - “Fermo restando che Confesercenti, con fatti concreti e non semplici dichiarazioni, da sempre si è battuta contro ogni tipo di illegalità e abusivismo, crediamo che iniziare una sorta di “battaglia” in cui tutti perdono e nessuno vince, innescando polemiche che vedono contrapposti operatori economici i quali rispettano le regole, pagano regolarmente i tributi e sono sottoposti pressoché quotidianamente a controlli da parte dei diversi enti preposti, sia dannoso oltreché sbagliato.

  • Tornano sotto sequestro tre gazebo sul lungomare reggino: interviene la Confcommercio

    Tornano i sigilli sul lungomare cittadino per tre dei chioschi sulla parte alta. Secondo quanto appreso dopo l’ordinanza di qualche settimana fa e il successivo dissequestro resta la questione della metratura al centro della vertenza che puntuale ricompare a ridosso della stagione estiva. 

  • Incontro formativo FIPE - Confcommercio sulle ispezioni nei pubblici esercizi

    Il giorno 17 giugno pv, alle ore 11.00, si svolgerà presso il Salone della CCIAA la tappa reggina del Roadshow Vademecum Pubblici Esercizi, promosso dalla FIPE - Federazione Italiana Pubblici Esercizi/Confcommercio, diretto ad illustrare alle aziende del comparto le principali norme in materia di ispezioni igienico sanitarie nonché di ispezioni e sicurezza sul lavoro, soffermando l’attenzione sui diritti e sui doveri dei controllati. Alla luce degli ultimi controlli che hanno coinvolto molti esercizi pubblici del territorio, FIPE – Confcommercio ha realizzato un vademecum informativo per tutelare bar, locali e ristoranti. Un utile strumento per rendere l’applicazione delle norme più accessibile a tutti gli operatori del settore.

  • Siglato l’Accordo Territoriale Confcommercio, Filcams CGIL Fisascat CISL Uiltucs UIL per le assunzioni stagionali

    Firmato il 3 giugno 2019 tra Confcommercio, Filcams CGIL, Fisascat CISL e UILTucs UIL provinciali un importante Accordo territoriale che consentirà alle aziende del terziario di gestire in maniera flessibile i picchi di lavoro legati a ragioni di stagionalità. Con la firma di questa intesa che dà attuazione all’art 66 bis CCNL Terziario e rinnova un precedente accordo del 2017, le parti firmatarie hanno condiviso la necessità che le aziende del commercio operanti in determinati comuni “a vocazione turistica” della provincia di Reggio Calabria specificamente individuati, possano effettuare assunzioni a tempo determinato in deroga ai vincoli quantitativi previsti dalla legge.

  • INAIL: avviata una stabile collaborazione con gli ordini provinciali dei commercialisti e dei consulenti del lavoro

    Prosegue il lavoro del Comitato Inail guidato dall’Avv. Fabio Giubilo nella direzione di promuovere la diffusione della cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro nel contesto provinciale e di rendere l’Inail più vicino ad aziende e lavoratori, sempre più riconoscibile e percepito dalla cittadinanza per il fondamentale ruolo “sociale” svolto che non si limita alla funzione assicurativa ma riguarda anche gli ambiti della prevenzione, del reinserimento e della ricerca. Nel corso della seduta del 16 aprile us importanti le deliberazioni assunte dall’Organismo istituito in seno all’Inail ai sensi della L. 1712/1962 che vede coinvolti i rappresentanti delle Associazioni datoriali e sindacali comparativamente più rappresentative, l’Ispettorato del Lavoro, la Regione Calabria e l’Anmil.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.