unci banner

:: NEWS

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l’iscrizione alle Consulte per le associazioni già iscritte all’Albo comunale.Lo comunica l’assessore con delega alla partecipazione Irene Calabrò. “Dall’esame dell’Albo delle Associazioni abbiamo rilevato che erano...

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Mancano ormai poche settimane alla partenza della programmazione prevista nella Città metropolitana di Reggio Calabria dalla Esse Emme Musica, che proporrà come di consueto una ricca serie di grandi eventi....

Il sindaco Giuseppe Falcomatà, incontrerà Sua Em.za Rev.ma Cardinale Ernest Simoni

Il sindaco Giuseppe Falcomatà, incontrerà Sua Em.za Rev.ma Cardinale Ernest Simoni

Venerdì 18 ottobre 2019, alle ore 10, a Palazzo Alvaro, il Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, incontrerà Sua Em.za Rev.ma Cardinale Ernest Simoni, nel corso di...

Autorità Portuale dello Stretto, Oliverio: rivedere la decisione

Autorità Portuale dello Stretto, Oliverio: rivedere la decisione

Di seguito si riporta l'intervento del Presidente della Regione, Mario Oliverio, davanti alla Commissione Trasporti della Camera dei Deputati per l'Audizione informale nell'ambito dell'esame della proposta di nomina a presidente...

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Giorno 14 Ottobre 2019 rappresenta il punto di arrivo di una campagna estiva che ha raggruppato tanti apparati istituzionali e associativi della città a titolo gratuito e spinti solo da...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Sorical a supporto del Comune di Brancaleone per rientro potabilità su fonti comunali

Sorical a supporto del Comune di Brancaleone per rientro potabilità su fonti comunali

Pubblicato in ATTUALITA' Giovedì, 18 Aprile 2019 18:49

Sorical, avendo supportato l'amministrazione straordinaria del Comune di Brancaleone, non può che essere soddisfatta della revoca dell'ordinanza che limitava l'uso a consumo umano dell'acqua ad una parte consistente della popolazione, quella residente nel centro storico, alimentata esclusivamente da fonti comunali.
Il centro del paese, da decenni, è approvvigionato dal alcuni pozzi comunali che, nel tempo, hanno dato problemi di varia natura. Su richiesta dalla commissione straordinaria, Sorical ha fornito sempre massima disponibilità tecnica ed operativa per giungere ad una soluzione delle problematiche, nello spirito che un bene pubblico come l'acqua deve essere sempre garantito.

Il Comune di Brancaleone viene alimentato anche dalla Sorical solo nella zona Marina e frazione Galati, attraverso l'acquedotto Amendolea e i pozzi Palizzi Marina, fonti che hanno sempre rispettato i parametri di legge.

Brancaleone 18 aprile 2019

Letto 232 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Disservizi idrici nel quartiere di Santa Caterina dovuti a nuovi collegamenti alla rete: entro domani flusso regolare

    Sorical e Comune di Reggio Calabria informano che nel quartiere Santa Caterina che si stanno registrando casi di carenza idrica e erogazione non continua dell'acqua potabile. Il disservizio è dovuto ai nuovi collegamenti idraulici effettuati dai tecnici della Sorical dal serbatoio Santa Caterina verso la rete cittadina. Il serbatoio, alimentato dalla Diga del Menta, è stato completamente ristrutturato al fine di garantire una maggiore qualità dell'acqua potabile. Squadre tecniche della Sorical e del Comune stanno monitorando le fasi di immissione dell'acqua e procedendo alle operazioni di sfiato delle condotte comunali. Nelle prossime ore il servizio dovrebbe gradualmente migliorare fino a raggiungere il pieno regime, presumibilmente, nella giornata di domani.

  • Incidente mortale sulla Ss 106 nei pressi di Brancaleone

    La strada statale 106 'Jonica' è temporaneamente chiusa al traffico - in entrambe le direzioni - a causa di un incidente avvenuto in corrispondenza del km 59,600 in località Brancaleone in provincia di Reggio Calabria. Nel sinistro, sulle cui cause sono in corso degli accertamenti, sono stati coinvolti un furgone ed un'autovettura. Nell'impatto due persone sono rimaste ferite ed un'altra ha perso la vita. Sul posto operatori del 118, Vigili del Fuoco, Forze dell’Ordine e la squadra Anas per la gestione dell’emergenza e per la riapertura al traffico della statale nel piu' breve tempo possibile.

  • Diga Menta, report di 13 centri di ricerca internazionali sul rischio sismico

    Il comportamento della diga del Menta sotto l'azione di eventi sismici rilevanti, è stato esaminato da 13 centri di ricerca e studi di progettazione internazionali. Il risultati sono stati illustrati nel corso del benchmark workshop internazionale al Politecnico di Milano - promosso dal Comitato Tecnico ICOLD (International Committee on Large Dams) che si occupa della tematica della modellazione numerica applicata alle dighe.
    Il tema riguardante la diga del Menta –a giudizio degli organizzatori - riveste un rilievo particolare in quanto si tratta di una grande opera in rockfill tra le più alte d’Europa realizzata in un’area ad elevata sismicità.

  • Siclari (FI): il giornalismo calabrese perde una grande firma. Belcastro uomo dal grande valore umano

    «Per me ad andarsene è Totò, un amico prima ancora che un giornalista. Un grande conoscitore della nostra terra che, con uno stile sempre elegante ha raccontato negli anni il bello e il brutto della Calabria». Il senatore Marco Siclari saluta con amarezza nel cuore il giornalista Agostino Belcastro, Totò per gli amici, storico corrispondente da Brancaleone, prima del Giornale di Calabria e, da tanti anni, del Quotidiano della Calabria e del Quotidiano del Sud. Aveva 72 anni. È stato stroncato da un infarto dopo essersi sottoposto, nella giornata di ieri, ad un intervento chirurgico agli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria.

  • SORICAL: emergenza idrica nel fine settimana per consumi anomali

    L'aumento repertino delle temperature degli ultimi giorni ha fatto registrare, nelle ultime ore, un eccessivo consumo di acqua potabile in diversi Comuni costieri della Calabria.
    Sorical negli ultimi due giorni ha gestito decine di richieste di aumento delle portate idriche e dove è stato possibile, in anticipo rispetto al passato, sono stati attivati alcuni campi pozzi di emergenza. Il maggiore consumo di acqua potabile, secondo la Società, non è legato alla maggiore presenza di turisti, ma all'uso improprio che ne fanno i cittadini. Un fenomeno che puntualmente si presenta con la stagione degli orti e in concomitanza con l'apertura delle residenze estive. Nei prossimi giorni la società scriverà a tutti i 385 sindaci della Calabria affinché si attivino tutti i controlli per evitare abusi di consumo di acqua potabile.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.