unci banner

:: NEWS

Kaulonia Tarantella Festival, questa sera Loccisano e Palamara con la Calabria Orchestra

Kaulonia Tarantella Festival, questa sera Loccisano e Palamara con la Calabria Orchestra

Strumenti jazz amalgamati a quelli della tradizione popolare, ritmi mediterranei fusi con la tarantella, voci calde e appassionate affiancate a chitarre di ogni genere. Il Kaulonia Tarantella Festival è pronto...

"I Tesori del Mediterraneo" portano Reggio Calabria su Sportitalia

"I Tesori del Mediterraneo" portano Reggio Calabria su Sportitalia

Reggio Calabria e il suo Lungomare saranno protagoniste, domenica 18 agosto alle ore 22, dello speciale “I Tesori del Mediterraneo” in onda Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e in...

Roccella Jazz Festival: Rumori Mediterranei XXXIX edizione dal 21 al 24 agosto 2019

Roccella Jazz Festival: Rumori Mediterranei XXXIX edizione dal 21 al 24 agosto 2019

Dopo il successo della prima parte - andata in scena dal 12 al 16 agosto al Porto delle Grazie e a Largo Colonne Rita Levi Montalcini - la XXXIX Edizione...

Aquaro di Cosoleto, stop alla processione dopo le verifiche delle forze dell'ordine

Aquaro di Cosoleto, stop alla processione dopo le verifiche delle forze dell'ordine

E’ stata annullata ieri ad Acquaro di Cosoleto la tradizionale processione di San Rocco. La decisione del parroco dopo che Polizia e Carabinieri avevano accertato che gran parte dei portatori...

Il MArRC aperto a Ferragosto fa il "botto" di presenze

Il MArRC aperto a Ferragosto fa il "botto" di presenze

Ferragosto da record per il MArRC che nella giornata di ieri ha registrato il “tutto esaurito” con ben 7760 ingressi. La scelta dell’apertura nella giornata festiva con ingresso gratuito a...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Stanza101: apre la sua sede alla cittadinanza per la visione del film sulle foibe "Red Land"

Stanza101: apre la sua sede alla cittadinanza per la visione del film sulle foibe "Red Land"

Pubblicato in ATTUALITA' Venerdì, 08 Febbraio 2019 08:35

Il 10 febbraio in tutta Italia ricorre "Il Giorno del Ricordo" dedicato alla memoria dei ventimila civili italiani assassinati nelle Foibe e dei trecentocinquantamila esuli in fuga dal terrore rosso dei comunisti slavi. Anche a Reggio sono plurime le iniziative di associazioni civiche e metapolitiche di ispirazione identitaria, tra cui anche gli uomini e le donne di Stanza101, che celebreranno questa giornata nazionale.

Domenica prossima, proprio il 10 febbraio, su iniziativa dell'associazione "Reggionamenti", il nostro Cenacolo Culturale si recherà presso l'area archeologica Griso Laboccetta ove da circa quindici anni è posta la targa commemorativa di quella che è ormai diventata simbolo del martirio delle foibe: la studentessa istriana Norma Cossetto. Questa ragazza venne sequestrata, torturata ed uccisa dai partigiani comunisti jugoslavi per poi essere barbaricamente gettata insieme ai suoi familiari in una di quelle fosse carsiche chiamate Foibe.

Quest'anno, forse anche in linea con l'atmosfera del rinnovato governo, la televisione pubblica, precisamente Rai3, manderà in onda oggi (venerdì 8) in prima serata il film "Red Land – Rosso Istria" che rappresenta la grande novità cinematografica di questo periodo avendo avuto apprezzamenti dalla critica per l'equilibrio con cui viene raccontata questa grande tragedia della patria Italia.

Su queste considerazioni presso la sede del nostro Cenacolo Culturale, sita in via Damiano Chiesa civico 1, Stanza101 allestirà una pubblica visione del film aperta a tutti i cittadini che vorranno parteciparvi, qualunque sia la loro collocazione politica ed ideologica.

Dopo la visione del film si aprirà un dibattito comunitario aperto al confronto ed alla riflessione sull'uso strumentale di "certa" storiografia e sul valore della memoria quale patrimonio di identità nazionale per le giovani generazioni.

Rc 8 febbraio 2019

#AmaReggio / Stanza 101 – Cenacolo Culturale Impertinente

Letto 216 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Edilizia popolare, Stanza 101: "da risorsa a problema"

    L'edilizia popolare è nel caos! segnando l'ennesimo fallimento di un'amministrazione allo sbando. Eppure gli alloggi popolari rappresentano una doppia risorsa per i Comuni: in primis in termini sociali e successivamente anche in termini economici. Certo, se i portoni restano chiusi il potenziale di questa risorsa viene completamente annullato, quando non diventa addirittura una voce di perdita a causa delle onerose manutenzioni di molti manufatti che versano in stato di abbandono. Eppure, esisteva un piano di cessione degli immobili pubblici ritenuto nel 2011 addirittura un modello virtuoso, tant'è che a Reggio numerosissimi beni demaniali furono dismessi generando economia finanziaria di liquidità immediatamente disponibile per l'Ente locale.

  • A Stanza101 incontro "Sanità reggina fra eccellenze e disastri"

    Continuano gli incontri nel salotto di Stanza101 nell'ambito del progetto #AmaReggio in cui, attraverso una serie di dibattiti, si vuole stimolare un confronto ed una riflessione partecipata sul futuro della città. Venerdì 14 alle ore 19.00, presso la sede di Stanza101 sita in via D.Chiesa nr 1 (discesa Istituto De Blasi), si parlerà di "Sanità reggina fra eccellenze e disastri" insieme a Bruno Ferraro, segretario nazionale del sindacato FIALS, e Domenico Quattrone, medico in terapia del dolore presso il Grande Ospedale Metropolitano Riuniti di Reggio Calabria.

  • Stanza101: salviamo almeno gli alberi di via Florio

    Gli anni attraversati dall'attuale amministrazione comunale si caratterizzano certamente per un immobilismo senza precedenti: non ci sono lavori di manutenzione né si vedono cantieri aperti, d'altronde manca una pianificazione strutturale relativa alla realizzazione di opere importanti e non si ha traccia neppure di quel Piano delle Opere Triennale che tanto appassionava le discussioni dei bilanci preventivi in Consiglio comunale.
    In questi ultimi anni son mancati, oltre ai servizi fondamentali, persino i dibattiti in Consiglio comunale, figuriamoci se si ha notizia di nuove pianificazioni per opere pubbliche.

  • Nel salotto di Stanza101 si è parlato di debito e del futuro di Reggio

    L'argomento è stato posto con ironia, "U Signuri mi ndi iuta", ma le questioni affrontate ieri (15 aprile) nel salotto dell'associazione Stanza101 sono state di grande importanza per la comunità reggina. Parlare di debito, di bilancio e di dissesto, infatti, significa affrontare quale futuro dovrà e potrà vivere la città di Reggio Calabria, e le prospettive non sono delle migliori. Protagonisti del dibattito moderato da Antonio Virduci, sono stati Demetrio Arena, già sindaco della città, i consiglieri comunali Lucio Dattola, Emiliano Imbalzano, Massimo Ripepi, e durante il dibattito è intervenuto con una telefonata anche l'on. Francesco Cannizzaro volato a Roma per questioni urgenti.

  • Nel salotto di Stanza101 dibattito sul debito del Comune di Reggio

    Il salotto di “Stanza101” torna ad animarsi e questa volta il dibattito sarà concentrato sul debito del bilancio del Comune di Reggio Calabria e sulla possibilità di dissesto finanziario. L’appuntamento è (lunedì 15 aprile, ndr) alle ore 18.30 presso i locali della sede dell’associazione culturale “Stanza101” e che accoglieranno gli interventi dell’on. Francesco Cannizzaro e di Demetrio Arena, già sindaco di Reggio Calabria. Al dibattito, che sarà moderato dal giornalista Antonio Virduci, interverranno anche i consiglieri comunali Lucio Dattola, Massimo Ripepi e d Emiliano Imbalzano.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.