unci banner

:: NEWS

Wish List: perché tutti dovrebbero averne una

Wish List: perché tutti dovrebbero averne una

Agosto 2019 - L’estate sta finendo… tempo di bilanci e di ritorno alla routine. C’è chi considera il post vacanze estive come una sorta di nuovo inizio. Carichi di energie...

Miss Cinema Calabria è la reggina Vanessa Marrara

Miss Cinema Calabria è la reggina Vanessa Marrara

La Calabria ha la sua Miss Cinema. Si tratta di Vanessa Marrara, 22 anni, di Reggio Calabria che, ieri, mercoledì 21 agosto, ha trionfato durante la decima selezione regionale di...

Reggina, Questa vita la dedico a te: sottoscritte 3332 tessere

Reggina, Questa vita la dedico a te: sottoscritte 3332 tessere

Sono 3332 le tessere sottoscritte dall’inizio della campagna abbonamenti 2019/20 “Questa vita la dedico a te”. ieri 21 agosto sottoscritti 50 abbonamenti. Terminata prelazione, non sarà più possibile usufruire dello...

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: i concerti del 23 agosto

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: i concerti del 23 agosto

Venerdì 23 agosto 2019 penultima serata di Rumori Mediterranei, la storica sezione del Roccella Jazz Festival che si tiene al Teatro al Castello, con due straordinari concerti, entrambi produzioni originali...

Marco Bocci alla SRC, accordi in corso per un’importante collaborazione

Marco Bocci alla SRC, accordi in corso per un’importante collaborazione

Inizia tutto sul Set di “Calibro 9”, il nuovo film prodotto dalla Minerva Pictures per la regia di Toni D’Angelo, dove l’attore calabrese, Direttore della Scuola di Recitazione della Calabria,...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Un’area giochi nel Parco Longhi Bovetto: al via il progetto “Bambart”

Un’area giochi nel Parco Longhi Bovetto: al via il progetto “Bambart”

Pubblicato in ATTUALITA' Martedì, 04 Dicembre 2018 13:42

di Tatiana Muraca - “Bambart” è il nome dato al progetto promosso dall’Associazione Antigone-Osservatorio sulla ‘ndrangheta, che prevede la costruzione di un parco giochi presso la struttura sportiva “Francesco Cozza” di Croce Valanidi.
Far combaciare divertimento e tempo libero in un’area sportiva: lo ha evidenziato l’assessore con delega alla cittadinanza e alla partecipazione attiva Irene Calabrò, nel corso della conferenza stampa di presentazione odierna presso il Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio. Seduti al tavolo, anche la consigliera delegata ai beni confiscati Nancy Iachino, il consigliere delegato a parchi e giardini Paolo Brunetti, la presidente dell’Associazione Antonella Bellocchio, il responsabile del progetto Pasquale Cutrupi, e Michele Favano in rappresentanza del centro sportivo.


L’Associazione Antigone ha vinto il progetto all’interno del programma europeo “No Planet B”, scegliendo come titolo “Bambart” con la volontà di richiamare due mondi: quello dell’arte e quello dei bambini.
“Precisamente, per noi Bambart è l’arte dell’essere bambini – ci dice Pasquale Cutrupi – è dai bambini che bisogna partire per costruire cultura, ed è da loro che bisogna guardare per imparare, per avere reazioni autentiche ed essere semplici nella quotidianità”.
Il progetto si muove nell’ottica della sensibilizzazione della comunità al tema del riciclaggio creativo, nonché alla cura del verde urbano; non per niente, verranno realizzate delle installazioni e diverse creazioni grazie al Laboratorio Rici-Clown, che prende avvio con la visione dello spettacolo “Ali” (di e con Sara Gagliarducci): si racconta la storia di una buffa clochard di nome Mimì, la quale costruisce il proprio mondo utilizzando l’immondizia che trova in strada in maniera creativa.
In primis, si provvederà alla pulizia degli spazi esterni al centro sportivo, e successivamente all’installazione delle giostre e delle aiuole; tutto collegato all’avvio della campagna “My Green, in cui imprenditori, aziende, associazioni, verranno invitati ad adottare una zona verde o un’aiuola del parco, in modo da poter trovare i fondi necessari per gli ordinari costi di manutenzione.
“Grazie a ciò che questi ragazzi andranno a fare – parole di Michele Favano – la struttura, già bellissima, prenderà un valore aggiuntivo, in quanto finora non è stata sfruttata in tutte le sue potenzialità”.
“Riappropriamoci degli spazi, che sono di tutti”, aggiunge il consigliere Brunetti. Nel frattempo, si dà appuntamento all’intera comunità per domenica 9 dicembre, alle ore 16.30,presso il Parco Longhi Bovetto, “per pensare insieme come realizzare questo progetto”.
RC 4 dicembre 2018

Letto 305 volte

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.