unci banner

:: NEWS

Attendiamoci porta in scena al teatro Francesco Cilea la "Regina di Cuori"

Attendiamoci porta in scena al teatro Francesco Cilea la "Regina di Cuori"

Un’Alice nuova, diversa, ma allo stesso tempo rassicurante come l’originale, interpretata da un gruppo altrettanto eterogeneo per dar vita ad uno spettacolo coinvolgente e curato nei dettagli. Tutto questo è...

Operazione Antibracconaggio “Adorno 2019”: sequestrate armi, munizioni e numerosi esemplari di fauna protetta

Operazione Antibracconaggio “Adorno 2019”: sequestrate armi, munizioni e numerosi esemplari di fauna protetta

Sono considerevoli i risultati operativi dell’attività di repressione al fenomeno del bracconaggio che anche quest’anno il CUFAA (Comando Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari) dell’Arma dei Carabinieri ha organizzato per la...

Giro di vite della Polizia Municipale, l'Assessore Zimbalatti: “Intensificare controlli e servizi mirati”

Giro di vite della Polizia Municipale, l'Assessore Zimbalatti: “Intensificare controlli e servizi mirati”

REGGIO CALABRIA - “Giro di vite” da parte della Polizia municipale di Reggio Calabria, su input dell’assessore comunale al settore Antonino Zimbalatti, mediante una serie di controlli e servizi “mirati”...

Al Panella-Vallauri “Nessuno indifeso mai”. La difesa personale entra tra i banchi di scuola con la “Special Combat Academy”

Al Panella-Vallauri “Nessuno indifeso mai”. La difesa personale entra tra i banchi di scuola con la “Special Combat Academy”

Un altro rilevante traguardo per l’I.T.T. “Panella-Vallauri” di Reggio Calabria. Il 20 maggio 2019 è stata firmata una importante convenzione tra la “Special Combat Academy” diretta dal maestro Silvio Izzo...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Villa San Giovanni, Autismo: fondamentale la sinergia ed il lavoro di rete tra i vari operatori

Villa San Giovanni, Autismo: fondamentale la sinergia ed il lavoro di rete tra i vari operatori

Pubblicato in ATTUALITA' Mercoledì, 03 Aprile 2019 18:34

Villa san Giovanni 3 aprile 2019 - Apprezzato e riuscito l’incontro-dibattito di ieri su “SinergiAutismo” organizzato in occasione della Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull’Autismo. L’incontro, promosso dal Centro di Psicologia, psicoterapia e riabilitazione psicologica “PsicoAzione” di Ketty De Gregorio - coadiuvata dalle collaboratrici Veronica Basile, Denise Borzumati, Jessica Vazzana, Miriam Vazzana, Nazarena Santoro e Olimpia D’Accunto – ha focalizzato il tema del dibattito sull’importanza del lavoro di rete, tra specialisti, famiglia e scuola con lo scopo di massimizzare i risultati e muoversi tutti nella stessa direzione.

A stimolare il dibattito gli interventi introduttivi di specialisti che si misurano quotidianamente per la diagnosi e terapia del disturbo dello spettro autistico. Come Rocco Cassone, medico pediatra, che nel trattare il tema sui “Segni, sintomi e nuove acquisizioni nella diagnosi” ha relazionato sui disturbi del neurosviluppo con particolare riferimento all’importanza della diagnosi precoce. Sulle cause ancora poco conosciute, sono state avanzate teorie su una predisposizione genetica ed altre basate su fattori ambientali, considerando che i segni ed i sintomi sono rintracciabili nei primi sei mesi di vita. Le difficoltà nell’interazione sociale si manifestano ad esempio con la scarsa attenzione del bambino a sorridere, nel non  ricercare le attenzioni neanche attraverso il contatto visivo e non girarsi se chiamato ed altre anomalie nel movimento. Recenti ricerche condotte su gemelli omozigoti affermano che se uno dei gemelli è affetto da autismo c’è un’alta percentuale che l’altro manifesti la stessa sintomatologia, mentre nei gemelli eterozigoti la percentuale è pari all’1%. Mentre la professoressa Pina Filippello, docente di psicologia clinica e dello sviluppo presso l’Università di Messina, ha affrontato il problema del trattamento dei bambini autistici soffermandosi sull’approccio comportamentale, considerato dalla letteratura scientifica, come il migliore per la riabilitazione dei disturbi del neurosviluppo per quanto riguarda il trattamento aba, sottolineando inoltre l’importanza della formazione che non necessariamente corrisponde alla certificazione. La psicologa Ketty De Gregorio, introducendo il tema su “La qualità della vita dei genitori dei bambini con autismo”, ha ben chiarito il concetto di famiglia in un’ottica ecosistemica segnata da transizioni che prevedono cambiamenti e una ridefinizione dei ruoli, come la transizione alla genitorialità, evento altamente stressante in sè. Spiegando che in ambito psicosociale la letteratura si è concentrata sul paradigma stress and coping (riferito alle strategie adattive che cerchino di ridurre lo stress). Nell’evoluzione della genitorialità, la disabilità del figlio - cioè quando il figlio immaginato non corrisponde al figlio reale - è un evento critico che richiede supporto psicologico alle famiglie volto a favorire sia l’accettazione della disabilità che l’acquisizione di adeguate competenze di parenting. A tal proposito è stata presentata una ricerca sulla percezione della qualità della vita tra un campione di genitori di bambini con disturbo dello spettro autistico e uno di bambini con sviluppo tipico. Dai risultati si evince una discrepanza tra i primi che percepiscono un maggiore livello di stress, si sentono poco supportati socialmente tanto da sperimentare un ritiro sociale e un alto grado di insoddisfazione personale. Le conclusioni affidate a Giacomo Romeo, psichiatra, che nel chiedere proprio se il soggetto autistico è un essere che si sottrae al mondo oppure è un essere che si sente sopraffatto dal mondo del quale conserva comunque una radente nostalgia e dunque continua a cercarlo, ha stimolato il dibattito con gli interventi di alcuni genitori ed insegnanti che hanno, commuovendo la platea, raccontato concrete esperienze di vita quotidiana. Univoca infine la richiesta agli specialisti è arrivata da più parti per ampliare le proposte informative e formative e costruire una rete sinergicamente efficace.   

Letto 98 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Ecopass, Morgante: bisogna dire la verità, la politica non c'entra

    Non ho mai parlato di politica, ma soltanto di figure tecniche. Ancora una volta, si tenta – peraltro maldestramente – di strumentalizzare il mio messaggio rivolto solo a chi, per molti anni, ha rivendicato la paternità dell'Ecopass. Voglio dire di più, anche se ai tempi facevamo parte di squadre contrapposte ho sempre espresso il mio favore nei confronti di uno strumento che poteva rappresentare un aiuto per la città. Come me il sindaco Giovanni Siclari, che ai tempi faceva parte della squadra di Governo, ha sempre creduto nello strumento e questo nessuno lo ha mai messo in dubbio».

  • Villa, al via la manifestazione d'interesse per le aree sul litorale con finalità turistico ricreative

    Svolta storica per la città di Villa San Giovanni ed ennesima promessa mantenuta dell'amministrazione guidata da Giovanni Siclari. Questo è il frutto di un lavoro costante portato avanti da mesi dal sindaco, dal consigliere Giovanni Imbesi, dalla squadra di maggioranza e da tutti gli uffici e consulenti. È stato un lavoro duro ma, andando contro ai più pessimistici pronostici, il primo cittadino oggi annuncia il bando relativo alla “manifestazione d’interesse per l’affidamento in concessione a carattere stagionale di aree demaniali marittime sul litorale del comune di Villa San Giovanni, per finalità turistico ricreative, per la stagione balneare 2019”. Non è stata vana o fine a se stessa l’inaugurazione del molo, come qualcuno ha sostenuto, bensì è servita ad arrivare a quest’importante risultato che consentirà per il primo anno di avere a Villa i posti barca necessari a soddisfare la richiesta, con spazi turistici e ricettivi lungo tutta la Via Marina e nei tanti spiazzi previsti nel bando.

  • Villa, Siclari: "Partono i lavori di completamento della scuola elementare di Pezzo"

    "La scuola deve essere un ambiente accogliente e sicuro ma, soprattutto, accessibile a tutti ecco perché entro 60 giorni saranno completati i lavori della scuola con incluso l'intervento di eliminazione delle barriere architettoniche". Lo dichiara il primo cittadino Giovanni SIclari dopo l'ennesimo sopralluogo alla scuola Don Lorenzo Milani. Con la determina 504 il Comune ha affidato i lavori alla ditta vincitrice di completamento ed eliminazione delle barriere architettoniche.

  • Alberghiero di Villa ricevuto dalla Casellati. Siclari (FI): Orgoglioso di rappresentare una terra di talenti

    «Avere i ragazzi dell'Istituto Alberghiero ospiti in Senato è stato un piacere e un onore. Avevo promesso loro che l'impegno e la dedizione che li hanno portati a raccogliere oltre 11 riconoscimenti in tutto il paese, sarebbe stata la chiave vincente. Ho voluto dare il giusto merito alle eccellenze della mia terra e aver promosso il loro incontro con la seconda carica dello Stato è stato un onore».

  • Villa, "Custodiamo la Città": l'iniziativa che vede protagonisti i più piccoli

    A Villa San Giovanni i più piccoli saranno protagonisti di un'importante e significativa iniziativa, "Custodiamo la città" per un mondo più bello e più pulito. A presentarlo a nome dell'amministrazione comunale è il vicesindaco Mariagrazia Richichi che, in collaborazione con l'associazione "Papa Giovanni XXIII", ha costruito un calendario che vede al centro delle attività il senso civico e l'amore per ciò che ci circonda.
    «L'educazione è l'arma più potente per migliorare la società in cui viviamo.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.