unci banner

:: NEWS

Sindacati: Contratti istituzionali di sviluppo, strumento strategico per la Metrocity

Sindacati: Contratti istituzionali di sviluppo, strumento strategico per la Metrocity

Positivo l’incontro di mercoledì scorso in Prefettura, attraverso il quale il Prefetto Massimo Mariani insieme al Sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà e all’amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri, hanno...

Wish List: perché tutti dovrebbero averne una

Wish List: perché tutti dovrebbero averne una

Agosto 2019 - L’estate sta finendo… tempo di bilanci e di ritorno alla routine. C’è chi considera il post vacanze estive come una sorta di nuovo inizio. Carichi di energie...

Miss Cinema Calabria è la reggina Vanessa Marrara

Miss Cinema Calabria è la reggina Vanessa Marrara

La Calabria ha la sua Miss Cinema. Si tratta di Vanessa Marrara, 22 anni, di Reggio Calabria che, ieri, mercoledì 21 agosto, ha trionfato durante la decima selezione regionale di...

Reggina, Questa vita la dedico a te: sottoscritte 3332 tessere

Reggina, Questa vita la dedico a te: sottoscritte 3332 tessere

Sono 3332 le tessere sottoscritte dall’inizio della campagna abbonamenti 2019/20 “Questa vita la dedico a te”. ieri 21 agosto sottoscritti 50 abbonamenti. Terminata prelazione, non sarà più possibile usufruire dello...

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: i concerti del 23 agosto

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: i concerti del 23 agosto

Venerdì 23 agosto 2019 penultima serata di Rumori Mediterranei, la storica sezione del Roccella Jazz Festival che si tiene al Teatro al Castello, con due straordinari concerti, entrambi produzioni originali...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Villa San Giovanni, Autismo: fondamentale la sinergia ed il lavoro di rete tra i vari operatori

Villa San Giovanni, Autismo: fondamentale la sinergia ed il lavoro di rete tra i vari operatori

Pubblicato in ATTUALITA' Mercoledì, 03 Aprile 2019 18:34

Villa san Giovanni 3 aprile 2019 - Apprezzato e riuscito l’incontro-dibattito di ieri su “SinergiAutismo” organizzato in occasione della Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull’Autismo. L’incontro, promosso dal Centro di Psicologia, psicoterapia e riabilitazione psicologica “PsicoAzione” di Ketty De Gregorio - coadiuvata dalle collaboratrici Veronica Basile, Denise Borzumati, Jessica Vazzana, Miriam Vazzana, Nazarena Santoro e Olimpia D’Accunto – ha focalizzato il tema del dibattito sull’importanza del lavoro di rete, tra specialisti, famiglia e scuola con lo scopo di massimizzare i risultati e muoversi tutti nella stessa direzione.

A stimolare il dibattito gli interventi introduttivi di specialisti che si misurano quotidianamente per la diagnosi e terapia del disturbo dello spettro autistico. Come Rocco Cassone, medico pediatra, che nel trattare il tema sui “Segni, sintomi e nuove acquisizioni nella diagnosi” ha relazionato sui disturbi del neurosviluppo con particolare riferimento all’importanza della diagnosi precoce. Sulle cause ancora poco conosciute, sono state avanzate teorie su una predisposizione genetica ed altre basate su fattori ambientali, considerando che i segni ed i sintomi sono rintracciabili nei primi sei mesi di vita. Le difficoltà nell’interazione sociale si manifestano ad esempio con la scarsa attenzione del bambino a sorridere, nel non  ricercare le attenzioni neanche attraverso il contatto visivo e non girarsi se chiamato ed altre anomalie nel movimento. Recenti ricerche condotte su gemelli omozigoti affermano che se uno dei gemelli è affetto da autismo c’è un’alta percentuale che l’altro manifesti la stessa sintomatologia, mentre nei gemelli eterozigoti la percentuale è pari all’1%. Mentre la professoressa Pina Filippello, docente di psicologia clinica e dello sviluppo presso l’Università di Messina, ha affrontato il problema del trattamento dei bambini autistici soffermandosi sull’approccio comportamentale, considerato dalla letteratura scientifica, come il migliore per la riabilitazione dei disturbi del neurosviluppo per quanto riguarda il trattamento aba, sottolineando inoltre l’importanza della formazione che non necessariamente corrisponde alla certificazione. La psicologa Ketty De Gregorio, introducendo il tema su “La qualità della vita dei genitori dei bambini con autismo”, ha ben chiarito il concetto di famiglia in un’ottica ecosistemica segnata da transizioni che prevedono cambiamenti e una ridefinizione dei ruoli, come la transizione alla genitorialità, evento altamente stressante in sè. Spiegando che in ambito psicosociale la letteratura si è concentrata sul paradigma stress and coping (riferito alle strategie adattive che cerchino di ridurre lo stress). Nell’evoluzione della genitorialità, la disabilità del figlio - cioè quando il figlio immaginato non corrisponde al figlio reale - è un evento critico che richiede supporto psicologico alle famiglie volto a favorire sia l’accettazione della disabilità che l’acquisizione di adeguate competenze di parenting. A tal proposito è stata presentata una ricerca sulla percezione della qualità della vita tra un campione di genitori di bambini con disturbo dello spettro autistico e uno di bambini con sviluppo tipico. Dai risultati si evince una discrepanza tra i primi che percepiscono un maggiore livello di stress, si sentono poco supportati socialmente tanto da sperimentare un ritiro sociale e un alto grado di insoddisfazione personale. Le conclusioni affidate a Giacomo Romeo, psichiatra, che nel chiedere proprio se il soggetto autistico è un essere che si sottrae al mondo oppure è un essere che si sente sopraffatto dal mondo del quale conserva comunque una radente nostalgia e dunque continua a cercarlo, ha stimolato il dibattito con gli interventi di alcuni genitori ed insegnanti che hanno, commuovendo la platea, raccontato concrete esperienze di vita quotidiana. Univoca infine la richiesta agli specialisti è arrivata da più parti per ampliare le proposte informative e formative e costruire una rete sinergicamente efficace.   

Letto 146 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa: sostegno alle famiglie, per il pagamento delle rette degli asili nido, con bambini fino a 36 mesi

    Un riconoscimento economico utilizzabile per la riduzione delle rette, presso i servizi per l’infanzia (nidi e micronidi), con l’erogazione di buoni a sostegno delle famiglie, grazie alle risorse dei fondi PAC per la prima infanzia. A comunicarlo, con entusiasmo, è Maria grazia Richichi Vicesindaco e Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Villa San Giovanni, ente capofila dell’Ambito Territoriale 14. I voucher sono utilizzabili presso Strutture autorizzate al funzionamento ed accreditate dall’Ambito 14, ovvero presso i Comuni di Bagnara Calabra, Calanna, Campo Calabro, Fiumara, Laganadi, San Procopio, San Roberto, Sant’Alessio, Sant’Eufemia, Santo Stefano, Scilla, Sinopoli e Villa San Giovanni.

  • Villa San Giovanni, installate nuove "fototrappole" contro l'abbandono dei rifiuti

    La pulizia e il decoro urbano sono un pallino dell’amministrazione guidata da Giovanni Siclari e, pur ammettendo i limiti e le difficoltà, il sindaco ha ufficialmente dichiarato guerra a chi sporca Villa San Giovanni senza alcun rispetto nei confronti dei cittadini e di quanti, invece, si adoperano per lasciare pulita e decorosa la città. Il primo cittadino lo aveva annunciato e ha mantenuto la promessa: le fototrappole sono state installate e sono in funzione, adesso chi getterà i rifiuti senza differenziare per strada o creerà micro discariche non avrà scampo.

  • Villa, il sindaco Siclari scrive alla Regione per l'attivazione delle centraline per il monitoraggio della qualità dell’aria

    Lo aveva annunciato in Consiglio Comunale e, come da impegni presi con CoSaVi, in sinergia con l’assessore all’ambiente Pietro Caminiti, il primo cittadino Giovanni Siclari ha scritto alla Regione Calabria per chiedere l’immediata riattivazione delle centraline per il monitoraggio della qualità dell’aria a Villa San Giovanni. Continua, dunque, dopo il blocco delle autorizzazioni all’installazione di antenne, l’azione concreta del sindaco e dell’amministrazione a tutela della salute dei cittadini.
    «Si tratta di azioni concrete – ha chiarito il sindaco – perché intendiamo tutelare con ogni mezzo necessario la salute dei cittadini ma, considerando che il servizio di attraversamento dello Stretto non è ad appannaggio della nostra città ma garantisce un collegamento fondamentale per tutto il paese, e che sono stati superati i limiti di soglia che prevedono l’intervento diretto della Regione, ho scritto affinchè in modo urgente siano riattivate le centraline».

  • Villa, stop alle autorizzazioni di nuove antenne. Siclari incalza gli uffici compententi

    Il primo cittadino Giovanni Siclari, in sintonia con l'assessore Pietro Caminiti, nel porre come priorità assoluta la tutela della salute dei cittadini, con richiesta formalmente protocollata all'ufficio tecnico urbanistico, alla Polizia Municipale e alla Suap ha sospeso tutti i procedimenti per la concessione di autorizzazioni all'installazione di nuovi impianti stazione radio e antenne. Mantenendo l'impegno preso in Consiglio Comunale, con l'associazione Co Sa Vi e con FDI, il sindaco ha messo in atto quella che rappresenta solo la prima di tante azioni volte a tutelare la salute pubblica, infatti, altri importanti passi, soprattutto in tema di ambiente e inquinamento saranno comunicato a breve.

  • Estate Villese 2019: "Donne di Calabria, il coraggio di combattere nella terra dei diritti negati"

    L'estate Villese è anche confronto e condivisione e, appuntamento cardine è  un interessante convegno dal titolo esplicativo: "Donne di Calabria. Il coraggio di combattere nella terra dei diritti negati". Donne e mamme straordinarie racconteranno le loro storie, vite messe a dura prova da sofferenze di ogni genere che solo il coraggio e l'amore per i figli ha permesso loro di superare. Sarà un momento di confronto anche per discutere su come è possibile non far sentire sole le tante donne che in questa terra si trovano a combattere anche contro l'indifferenza delle istituzioni.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.