unci banner

:: Evidenza

La Viola chiude sul podio la regular season al PalaCalafiore

La Viola chiude sul podio la regular season al PalaCalafiore

La Viola vince l'ultima della regular season in casa al PalaCalafiore contro la Luiss Roma con il punteggio di 87-71. Una gara dominata dalla compagine neroarancio che non ha mai lasciato margine di vantaggio alla...

La Reggina stende la Casertana e regala ai tifosi il sogno dei play off promozione (1-0)

La Reggina stende la Casertana e regala ai tifosi il sogno dei play off promozione (1-0)

Reggio Calabria. Davanti ad un pubblico a dir poco “spettacolare” la Reggina conquista nella 36^ giornata di campionato di serie C la seconda vittoria consecutiva e sale a quota 46 punti in classifica. Il match-winner...

Santa Pasqua, il messaggio di speranza e di pace dell'arcivescovo Morosini

Santa Pasqua, il messaggio di speranza e di pace dell'arcivescovo Morosini

Reggio Calabria. di Giuseppe Fiorini Morosini, arcivescovo metropolita della diocesi di Reggio-Bova: "Gli auguri pasquali sono sempre ricchi di speranza perché hanno come punto di riferimento la fede cristiana nella Risurrezione di Gesù. Egli vince...

Il Museo Archeologico festeggia la Pasqua con l’apertura straordinaria di lunedì di Pasquetta

Il Museo Archeologico festeggia la Pasqua con l’apertura straordinaria di lunedì di Pasquetta

Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria resterà aperto nei giorni di Pasqua, Pasquetta e del 25 aprile secondo il consueto orario 9.00 - 20.00, con ultimo ingresso alle 19.30. L'istituzione, diretta da Carmelo Malacrino,...

Rione Pescatori, i cittadini rimettono a nuovo la fontanella vandalizzata

Rione Pescatori, i cittadini rimettono a nuovo la fontanella vandalizzata

Ci segnalano i cittadini che la storica fontanella del Rione Pescatori, zona sud di Reggio Calabria, è stata recentemente rimessa a nuovo a seguito di un atto vandalico perpetrato nel mese di gennaio scorso.La ristrutturazione...

compra calabria

Sei qui: HomeCALABRIA IGNOTATradizioni di Pasqua a Reggio e nei suoi Borghi

Tradizioni di Pasqua a Reggio e nei suoi Borghi

Pubblicato in CalabriaIgnota Lunedì, 08 Aprile 2019 08:34

… In un tempo dominato dai ritmi della rete che poco o nulla lascia di concreto e tangibile nel quotidiano di ciascuno, i giorni della festa e della ricorrenza sono sempre occasione preziosa per restituirci il ritmo e il respiro delle cose. Nasce così questa idea, forse piuttosto un’esigenza di un tuffo nella nostra identità, con un occhio all’area jonica che continua oggi come ieri a custodire quel tesoro sempre minacciato che sono le nostre radici. Lo abbiamo immaginato come uno spunto per un viaggio lento, fisico per i più fortunati, su uno stampabile per i comuni mortali come noi.

Rc 8 aprile 2019 

Letto 70 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il Museo Archeologico festeggia la Pasqua con l’apertura straordinaria di lunedì di Pasquetta

    Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria resterà aperto nei giorni di Pasqua, Pasquetta e del 25 aprile secondo il consueto orario 9.00 - 20.00, con ultimo ingresso alle 19.30.
    L'istituzione, diretta da Carmelo Malacrino, non mancherà di sorprendere e soddisfare le curiosità dei visitatori e dei turisti che giungeranno in città per le vacanze pasquali.
    Una grande opportunità di conoscere la ricchezza della Calabria nell’antichità attraverso un percorso espositivo articolato su quattro livelli, dalle più antiche testimonianze della preistoria fino alla magnificenza dell’età romana. Come sempre l’ingresso sarà gratuito per tutti i ragazzi fino a 18 anni, mentre il biglietto costerà solo 2 euro per i giovani da 19 a 25 anni con l’iniziativa #iovadoalmuseo voluta dal Ministro dei Beni e le Attività Culturali, Alberto Bonisoli.

  • Nel Venerdì Santo la tradizionale Processione delle Varette

    Nel Venerdì Santo si ripete la tradizionale Processione delle Varette che ripercorre la Via Crucis lungo le strade cittadine

  • Scorrimento rapido Bova- Bova Marina, si attende il via libera del Genio Civile

    Strada a scorrimento rapido Bova Marina – Bova ancora impantanata nel guado delle lentezze procedurali. Questo quanto si apprende da una nota congiunta inviata alla stampa dal sindaco di Bova Santo Casile e della commissaria straordinaria del comune di Bova Marina Francesca Crea. Si allunga dunque la vicenda relativa al completamento ed alla messa in sicurezza del primo tratto dell’arteria che collega la costa ionica all’Aspromonte, una storia lunga quasi quarant’anni, che nell’ultimo decennio sembrava essere arrivata ad una svolta, salvo poi arenarsi, come spesso capita in pastoie e lentezze procedurali.

  • Linea Verde a Pasqua in viaggio per scoprire l'Aspromonte

    Nel giorno di Pasqua il viaggio di Linea Verde raggiunge uno dei luoghi in cui la storia contadina d’Italia , la sua cultura, le sue tragedie, il suo declino, trova uno dei suoi teatri più suggestivi: l’Aspromonte e la zona “grecanica”.
    Daniela Ferolla e Federico Quaranta con Peppone ci accompagneranno tra maestosi scenari, antiche tradizioni e gustose ricette tipiche della Pasqua.
    Un’ avventura che inizia dalle dalla fiumare fino al cuore dei boschi aspromontani, con borghi abbandonati come Africo vecchio e Roghudi e splendidi paesi come Gerace, Pentedattilo e Bova.

  • Bova, si rinnova nella Domenica delle Palme il rito delle "Pupazze"

    Si rinnova anche a Bova nell'Area Grecanica l'antico rito della processione delle "pupazze". (foto di Roberto Canzoneri)

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.