:: Evidenza

Maltempo, disservizi idrici nella zona sud per l'esondazione del Tuccio

Maltempo, disservizi idrici nella zona sud per l'esondazione del Tuccio

A causa dell'esondazione del torrente Tuccio, in località di Musupuniti di Melito Porto Salvo, è stata divelta la condotta di Sorical. I lavori di ripristino a cura di Sorical sono in corso. La loro complessità...

Conclusa la 42° edizione del concorso nazionale per flauto e musica d’insieme Francesco Cilea

Conclusa la 42° edizione del concorso nazionale per flauto e musica d’insieme Francesco Cilea

Si è concluso nella serata di sabato 13 ottobre la 42° edizione del Concorso Nazionale per flauto e musica d'insieme Francesco Cilea. Presso l'auditorium della Santa Famiglia, un pubblico numeroso ha assistito al concerto dei...

La Reggina batte il Siracusa e conquista il successo con la rete di Franchini (1-0)

La Reggina batte il Siracusa e conquista il successo con la rete di Franchini (1-0)

Reggio Calabria. Seconda vittoria stagionale per la Reggina che al “Marco Lorenzon” di Rende supera il Siracusa. La rete dei tre punti la realizza Franchini su assist di Ungaro. Il tabellino della gara:

Gioia Tauro. Il Bridal Fashion Show” trionfa al Wedding Expo 2018

Gioia Tauro. Il Bridal Fashion Show” trionfa al Wedding Expo 2018

Reggio Calabria. Il “Bridal Fashion Show” trionfa al Wedding Expo 2018 di Gioia Tauro. Glamour, lusso, eleganza, stile e charme questi gli ingredienti dell’esclusivo evento, organizzato dalla Camera Nazionale Giovani Fashion Designer, che ha sancito...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACABrevi di cronaca 14 novembre 2017

Brevi di cronaca 14 novembre 2017

Pubblicato in CRONACA Martedì, 14 Novembre 2017 15:43

Nel pomeriggio di sabato i Carabinieri della Stazione di Siderno hanno arrestato per furto aggravato un 35enne e un 39enne, di origini polacche. In particolare, i militari dell’Arma notando l’atteggiamento sospetto dei due, usciti poco prima dal negozio, hanno deciso di perquisirli. Al termine delle operazioni, i due sono stati sorpresi con alcuni capi di abbigliamento e numerosi videogames, poco prima rubati all’interno di due negozi del centro commerciale “Le Gru”.

Tutto il materiale rinvenuto, del valore di oltre 1.000 €, è stato riconsegnato ai legittimi proprietari, mentre i due dopo le formalità di rito, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Nel corso del fine settimana appena trascorso, i carabinieri della Compagnia Carabinieri di Gioia Tauro hanno arrestato quattro soggetti e altri quattro deferiti in stato di libertà per reati che vanno dal furto aggravato di energia elettrica sino alla detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Rc 14 novembre 2017

Letto 142 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Rosarno, controllo straordinario del territorio: due arresti dei Carabinieri

    Reggio Calabria. Nella mattinata di ieri, a Rosarno, nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dei reati in materia di armi, i militari della locale Tenenza Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato, un 68enne, con precedenti di polizia, perché resosi responsabile dei reati di detenzione illegale di arma da

  • Locride. Controllo straordinario dei Carabinieri

    Reggio Calabria. Continuano i servizi di controllo straordinario del territorio disposti dal Gruppo Carabinieri di Locri finalizzati alla repressione dei reati in genere con particolare attenzione a quelli di natura predatoria, nonché al contrasto di attività illecite legate allo spaccio di sostanze stupefacenti e al porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere. Nell’ultimo fine settimana

  • Operazione We Are Family: ricercato da una settimana, arrestato dai Carabinieri

    Reggio Calabria. Nella giornata di ieri, a Candidoni (RC), i Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro e dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria di Vibo Valentia, hanno rintracciato e tratto in arresto un 36enne, di Rosarno, catturando dal 05 ottobre u.s. allorquando si sottraeva ad un’ ordinanza di applicazione di misura cautelare personale in carcere, emessa nei suoi

  • Cinquefrondi, sorpresi a rubare 40 kg di mandarini: arrestati 3 extracomunitari

    Reggio Calabria. Nella mattinata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Taurianova hanno arrestato tre extracomunitari, tutti privi di regolari titoli di soggiorno e domiciliati presso la vecchia tendopoli di San Ferdinando, per il reato di furto aggravato in concorso. In particolare, nel corso di un servizio di pattuglia in contrada Gunnari di Cinquefrondi, i militari della locale stazione

  • Candidoni, arrestato 36enne ricercato per coltivazione di droga

    Nella giornata di ieri, a Candidoni (RC), i Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro e dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria di Vibo Valentia, hanno rintracciato e tratto in arresto un 36enne di Rosarno, ricercato da una settimana, a cui carico pendeva un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale in carcere, emessa nei suoi confronti dal Tribunale di Palmi – Ufficio GIP, per il reato di “concorso in coltivazione di sostanze stupefacenti del tipo canapa indiana, con l’aggravante dell’ingente quantità”.
    La cattura odierna è giunta all’esito di un’ininterrotta attività info – investigativa, avviata all’indomani dell’operazione di polizia denominata We Are Familiy,

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.