unci banner

:: NEWS

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Giorno 14 Ottobre 2019 rappresenta il punto di arrivo di una campagna estiva che ha raggruppato tanti apparati istituzionali e associativi della città a titolo gratuito e spinti solo da...

A Catanzaro riunione operativa sulla questione rifiuti

A Catanzaro riunione operativa sulla questione rifiuti

I debiti sul comparto rifiuti sono stati il tema al centro di una riunione operativa, presso il Dipartimento Ambiente della Regione Calabria, fra il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà, l'assessore regionale...

Alloggi popolari, sopralluogo "casa per casa" del sindaco Falcomatà al complesso di Vico Neforo

Alloggi popolari, sopralluogo "casa per casa" del sindaco Falcomatà al complesso di Vico Neforo

Continua il percorso di collaborazione e confronto fra cittadini ed Amministrazione comunale. Ieri, il sindaco Giuseppe Falcomatà, ha incontrato gli abitanti di vico Neforo, tra Santa Caterina e San Brunello,...

Consiglio comunale approva proposta di emendamento a sostegno del Roccella Jazz Festival

Consiglio comunale approva proposta di emendamento a sostegno del Roccella Jazz Festival

L’Assise municipale di Roccella Jonica, presieduta da Antonio Francesco Ursino, nel corso dell’ultima seduta ha deliberato all’unanimità un ordine del giorno che impegna il Sindaco affinché richieda al Parlamento l’approvazione...

Incontriamoci sempre: domenica la seconda edizione del Profitterol Fest

Incontriamoci sempre: domenica la seconda edizione del Profitterol Fest

Secondo appuntamento della rassegna “Calabria D'Autore” in compagnia dello show-cooking del maestro Antonello Fragomeni, che Domenica 20 ottobre, a partire dalle ore 18.30, preparerà e farà degustare, in diretta, i...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACACGIL e SILP CGIL: Reggio Calabria avvelenata dall’ennesimo atto criminale mentre i numeri sulla sicurezza restano impietosi

CGIL e SILP CGIL: Reggio Calabria avvelenata dall’ennesimo atto criminale mentre i numeri sulla sicurezza restano impietosi

Pubblicato in CRONACA Mercoledì, 31 Luglio 2019 14:34

I numerosi episodi di cronaca nera che si sono susseguiti periodicamente nella nostra città sono il risultato di una politica nazionale sulla sicurezza che continua ad essere strumentalizzata e al centro sempre di propaganda politica, quando invece questi temi dovrebbero essere trattati in modo più serio e competente.” Lo dichiarano, in una nota congiunta, il segretario generale della Cgil di Reggio Calabria Gregorio Pititto e il Segretario Procinciale del sindacato di polizia Silp Cgil Francesco De Fina.

"I numeri della sicurezza - dicono i 2 sindacalisti - sono impietosi. Nel 2008 in polizia eravamo 108 mila unità. Oggi siamo 96 mila. In Italia operano le forze di polizia più anziane di tutta Europa. L’età media è 47 anni, una decina in più rispetto agli altri paesi europei. Come si fa a fare un inseguimento in strada a 47 anni? Oltre all’età non competitiva per i servizi in strada, stiamo perdendo unità anno dopo anno. In compenso aumentano le emergenze: la lotta al crimine organizzato, la corruzione, la gestione dei flussi migratori, il terrorismo interno e internazionale di matrice religiosa. Ma noi siamo meno e più vecchi".

"L'ultima denuncia del Capo della Polizia Franco Gabrielli - concludono Pititto e De Fina - è significativo. Le assunzioni di poliziotti non coprono i pensionamenti, l'età media avanza come abbiamo detto e già oggi per garantire i servizi e gli impieghi ordinari le donne e gli uomini in divisa faticano moltissimo, da tutti i punti di vista".

Rc 31 luglio 2019

Letto 152 volte

Articoli correlati (da tag)

  • La Cgil Reggio - Locri aderisce al presidio Anpi per la Democrazia e la Costituzione

    La Cgil Reggio Calabria – Locri raccoglie l’appello dell’ANPI che ha chiamato a raccolta le forze democratiche del territorio per una mobilitazione che si pone l’obiettivo di contrastare il pericoloso progetto di realizzazione delle “autonomie regionali differenziate” e, pertanto, nell’ambito della propria campagna denominata “Cento Piazze”, parteciperà al “Presidio per la Democrazia e la Costituzione” di sabato 19 ottobre 2019 che si terrà dalle ore 9,30 alle ore 12,00 in piazza Italia a Reggio Calabria.

  • La CGIL interviene sull'inchiesta "Mala gestio"

    La Cgil Calabria e la Camera del Lavoro di Reggio Calabria - Locri esprimono il proprio plauso ai magistrati e alle forze dell'ordine, che con solerzia e abnegazione si stanno impegnando nella indagine "Mala gestito", grazie alla quale si stanno svelando retroscena tanto gravi quando inquietanti sulla Multiservizi Spa che per anni ha gestito il settore delle Manutenzioni del Comune. Gli esiti delle indagini che stanno offrendo alla comunità reggina risposte in merito a quello che si può drammaticamente definire il "sacco di Reggio", non ci sorprendono affatto. La nostra organizzazione sindacale aveva intuito quanto avveniva a Reggio, come le casse comunali venissero sistematicamente prosciugate per favorire appetiti vergognosi di certa sedicente classe politica e di una insana imprenditoria, entrambe strette nelle fauci del 'ndrangheta.

  • La CGIL aderisce al Reggio Pride 2019

    Anche quest’anno la Cgil di Reggio Calabria insieme al Nidil Cgil e all’Ufficio Nuovi diritti, partecipa al Reggio Calabria Pride, con un’adesione che ogni anno si arricchisce di nuovi significati.
    La Cgil è da sempre accanto a chi si batte per l’affermazione dell’uguaglianza e delle pari opportunità, senza distinzioni di orientamento sessuale, genere, razza. In particolare è vicina a chi ha bisogno di sostegno nelle battaglie per la piena tutela dei soggetti più deboli.
    Per queste ragioni, la Cgil, costantemente impegnata nel superamento delle discriminazioni sui luoghi di lavoro, aderisce alla manifestazione di sabato prossimo per rivendicare l’intollerabilità della mancanza di rispetto e la necessità di una parità reale.

  • Poliziotti reggini a Roma il 25 luglio per protestare per le mancate promesse del governo in materia di sicurezza

    "Governo del cambiamento? Sulla sicurezza cambia poco o niente. Molti slogan, molte promesse ma i problemi della sicurezza, anche nella nostra città, sono e restano gli stessi rispetto a 14 mesi fa, quando si è insediato l'esecutivo Conte. Siamo senza contratto di lavoro da oltre 200 giorni e non ci sono risorse adeguate per correggere il riordino interno delle carriere. Una doppia penalizzazione per chi veste una divisa, destinato ad avere nei prossimi anni stipendi peggiori rispetto al passato. Per questo anche i poliziotti reggini saranno a Roma il 25 luglio, davanti a Montecitorio, per far sentire la loro voce".

    Lo afferma Francesco De Fina Segretario Provinciale Silp Cgil di Reggio Calabria

  • Chiusura Hospice, l'intervento della CGIL: appello alla cittadinanza

    L’Hospice di va delle stelle è l’unica struttura che in provincia di Reggio Calabria, con i suoi 10 posti letto e con il servizio di assistenza domiciliare eroga ai malati oncologico terminali quelle cosiddette “cure palliative” che rendono meno difficili i momenti di sofferenza per gli ammalati e per i loro familiari.
    Non è questo il momento, per questa organizzazione, di entrare nel merito dei rapporti intercorsi tra l’Associazione , che regge amministrativamente la struttura e gli enti pubblici, che con il sistema dell’accreditamento assegnano alla struttura stessa il compito di erogazione di servizi unici nel loro genere. Sicuramente ci aspettiamo CHIAREZZA

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.