unci banner

:: NEWS

Domenica 23, l’escursione di Gente in Aspromonte sulla cima dell’Aspromonte

Domenica 23, l’escursione di Gente in Aspromonte sulla cima dell’Aspromonte

Gente in Aspromonte inaugura la stagione estiva con un bellissimo itinerario, interessante sia dal punto di vista paesaggistico che naturalistico. Si camminerà attorno alla cima che, con i suoi 1956...

Gallico marina: tutto pronto per la V edizione dell'Infiorata del Corpus Domini

Gallico marina: tutto pronto per la V edizione dell'Infiorata del Corpus Domini

È conto alla rovescia nel vecchio borgo marinaro di Gallico Marina per la quinta edizione dell’Infiorata del Corpus Domini la prossima domenica 23 giugno 2019. L’evento si lega quest’anno alla...

Alloggi popolari. Osservatorio Disagio Abitativo: petizione popolare 11 milioni, la Giunta non ha ancora deliberato

Alloggi popolari. Osservatorio Disagio Abitativo: petizione popolare 11 milioni, la Giunta non ha ancora deliberato

Positiva in parte la decisione espressa dai consiglieri di maggioranza sul ripristino di 11 milioni di euro del "Decreto Reggio", per l'acquisto di alloggi popolari. Ma non basta. Alle intenzioni...

Sequestro gazebo sul lungomare, per Palazzo San Giorgio: "il dialogo ed il buon senso premiano sempre"

Sequestro gazebo sul lungomare, per Palazzo San Giorgio: "il dialogo ed il buon senso premiano sempre"

"La vicenda dei gazebo sul Lungomare si è messa su un binario positivo. Le circostanze delineate a seguito dei molteplici tavoli tecnico-politici tenutisi nelle ultime 48 ore hanno premiato un...

Parte dal Polo Sud di Via Padova la campagna di Potere al Popolo! per il diritto alla salute dei reggini

Parte dal Polo Sud di Via Padova la campagna di Potere al Popolo! per il diritto alla salute dei reggini

La situazione drammatica della sanità reggina esige il maggior coinvolgimento possibile di tutti gli abitanti dell'area metropolitana di Reggio Calabria. Non basta infatti chiedere l'azzeramento del debito dell'Asp 5, per...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACACinquefrondi, due allevatori deferiti in stato di libertà

Cinquefrondi, due allevatori deferiti in stato di libertà

Pubblicato in CRONACA Sabato, 12 Gennaio 2019 12:52

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Taurianova hanno avviato a Cinquefrondi una serie di servizi mirati alla prevenzione e repressione dei reati predatori, del pascolo abusivo e degli illeciti in ambito agro-alimentare, che ha portato al deferimento in stato di libertà per ricettazione, abusivismo edilizio e violazioni sanitarie due persone, di 33 e 36 anni, entrambi allevatori di Cinquefrondi.
In particolare i Carabinieri della Stazione di Cinquefrondi, in collaborazione con i militari del Gruppo Forestale di Reggio Calabria, hanno controllato una allevamento di ovi/caprini in Contrada Riace di Cinquefrondi ove, a seguito di ispezione dei locali, sono stati trovati un mezzo agricolo, un trattore New Holland di colore blu con matricola del telaio abrasa, nonché una moto da cross priva di targa, che a seguito di immediati accertamenti è risultata oggetto di furto.

Entrambi i mezzi sono stati sequestrati e saranno restituiti ai legittimi proprietari.
Le verifiche, con il supporto di personale veterinario, sono state estese agli oltre 220 tra caprini e ovini presenti, 130 dei quali sono risultati privi di tracciatura e registrazione, con evidenti rischi per la sicurezza alimentare. Gli animali sono stati sottoposti a sequestro sanitario e sono in corso ulteriori accertamenti per verificare se alcuni di essi siano frutto di furti in danno di altri allevatori del territorio.
In aggiunta, i militari hanno appurato che l’intero capannone ove erano custoditi gli animali era abusivo, in quanto privo di qualunque autorizzazione alla costruzione o titolo di utilizzo; l’ampia struttura è stata perciò sottoposta a sequestro, in attesa di ulteriori verifiche tecniche. Altre sanzioni sono state comminate per l’omessa tenuta dei registri obbligatori e il possesso di medicinale veterinario senza la ricetta medica.

Cinquefrondi 12 gennaio 2019

Letto 240 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Venerdì 21 l'incontro "C'è vita a sinistra!" con il sindaco di Cinquefrondi, Michele Conia

    Importante incontro politico a Reggio Calabria con Michele Conia. “C’è vita a sinistra!”, il titolo dell’incontro non è ironico, ma registra uno stato di fatto: almeno nelle realtà municipali resiste forte e agisce con intelligenza una politica alternativa alle destre e al neoliberismo. Venerdì 21 giugno alle ore 18.30 presso il locale Scalo 19 in piazza Orange, proprio sopra la centralissima via Filippini. Michele Conia è sindaco di Cinquefrondi e animatore del Movimento politico “ Il Sud che sogna” e rappresenta un buon esempio di amministratore di sinistra, di uomo e politico vicino alle cause di tutti a partire dai più deboli, di appartenente alla sinistra dei fatti, della logica dei fatti discendenti dall’invincibile ideale di una società più giusta ed equa.

  • Palmi, quarantenne ai domiciliari per atti persecutori, rapina e lesioni

    Ieri mattina i Carabinieri della Compagnia di Palmi hanno arrestato E.L. Emilio, 40enne, per i reati di atti persecutori, rapina, lesioni e possesso di oggetti atti ad offendere in danno della ex compagna palmese.
    Ieri mattina la donna si è presentata presso la stazione carabinieri di Palmi per denunciare che poco prima, mentre si trovava presso il parcheggio del centro commerciale “Porto degli ulivi” di Rizziconi, il suo ex compagno l’aveva aggredita e minacciata pretendendo di riprendere la relazione sentimentale interrottasi circa due mesi fa. Al netto rifiuto ricevuto dalla donna, l’uomo l’ha minacciata di morte facendole capire di esser armato di un coltello e sottraendole portafogli contenente contanti e carte di credito, lasciandola di fatto senza alcun mezzo economico.

  • Taurianova, controlli straordinari dei Carabinieri in questo fine settimana

    Durante la notte tra sabato e domenica, i Carabinieri della Compagnia di Taurianova hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio a Cittanova, in occasione di un evento organizzato nel territorio e attrattivo di centinaia di giovani, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati predatori e al contrasto delle condotte di guida in stato di alterazione psicofisica.
    Il servizio svolto dalle stazioni Carabinieri di Cittanova, Polistena e Cinquefrondi ha portato al deferimento all’autorità giudiziaria per il reato di guida in stato di ebbrezza di 5 persone e al contestuale ritiro delle patenti.

  • Oppido Mamertina, due cuccioli salvati dai Carabinieri e affidati a "Gli amici di Fluck"

    Nella tarda mattinata di ieri, i militari della Stazione Parco di Oppido Mamertina, in località Zillastro di Oppido Mamertina, nell’ambito di un servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato alla repressione dei reati ambientali e coordinato dal Reparto Parco Nazionale Aspromonte di Reggio Calabria, udivano guaiti provenire da un cespuglio di felci ed inequivocabilmente riconducibili alla presenza di cuccioli. Dopo una breve ricerca, i due militari hanno trovato due cuccioli di razza meticcia, un maschio ed una femmina l’uno vicino all’altra. Abbandonati, spaventati ed affamati. I due sono stati subito presi in cura dagli uomini dell’Arma che li hanno messi sull’auto di servizio e successivamente affidati alle cure del canile “Gli amici di Fluck” di Oppido Mamertina, per un immediato e quanto mai opportuno ristoro.

  • Operazione Edera: la 'ndrangheta dietro un traffico di cocaina dal Sud America

    I Carabinieri del ROS, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, con la collaborazione della polizia colombiana, olandese e la gendarmeria francese, hanno disarticolato un’associazione criminale dedita al narcotraffico e riconducibile alla ‘ndrangheta reggina. La droga veniva importata dalla Colombia e dall’Ecuador, attraverso gli scali portuali di Anversa (Belgio), Rotterdam (Olanda) e Gioia Tauro nonché tramite trasporti su gomma, per poi essere destinata alla vendita nel nord Europa, in Canada e in Italia (Lombardia e Veneto).

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.