unci banner

:: NEWS

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

L' Associazione di Promozione Sociale Italia Night & Day con il patrocinio di S.E. Mons. Francesco Oliva Vescovo della Diocesi di Locri – Gerace e con il patrocinio del Comune...

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Si è insediata questa mattina a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana di Reggio Calabria.Immediatamente operativo l’organismo, del quale fanno parte Luciano Cama, Giuseppina Palmenta, Eleonora Maria...

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Questa mattina, il sindaco Giuseppe Falcomatà ha effettuato un sopralluogo sul cantiere del Ponte di Paterriti. L’imponente infrastruttura è fondamentale per gli abitanti della frazione collineare visto che, ad opera...

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l’iscrizione alle Consulte per le associazioni già iscritte all’Albo comunale.Lo comunica l’assessore con delega alla partecipazione Irene Calabrò. “Dall’esame dell’Albo delle Associazioni abbiamo rilevato che erano...

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Mancano ormai poche settimane alla partenza della programmazione prevista nella Città metropolitana di Reggio Calabria dalla Esse Emme Musica, che proporrà come di consueto una ricca serie di grandi eventi....

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACAControlli straordinari dei Carabinieri della Compagnia di Taurianova nel fine settimana

Controlli straordinari dei Carabinieri della Compagnia di Taurianova nel fine settimana

Pubblicato in CRONACA Lunedì, 05 Agosto 2019 17:13

Lo scorso fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Taurianova hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio a Polistena e Cinquefrondi finalizzato, in particolare, alla prevenzione e repressione dei reati predatori e al contrasto delle condotte di guida in stato di alterazione psicofisica, che ha portato al deferimento all’autorità giudiziaria di 8 persone, per i reati di guida in stato di ebbrezza e combustione illecita di rifiuti.
In particolare, i carabinieri delle Stazioni di Polistena, Cinquefrondi e della Sezione Radiomobile, nel corso dei controlli stradali hanno fermato in auto in evidente stato di alterazione, in diverse circostanze, un 50enne di Messina, un 43 enne di Polistena, un 45enne di Cinquefrondi e un 55enne di Cittanova tutti sottoposti ai previsti accertamenti, sono risultati positivi agli esami alcolemici, con tassi superiore al consentito.

I quattro sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per il reato di guida in stato di ebbrezza e i Carabinieri li hanno immediatamente ritirata la patenti.
Le verifiche agli autisti hanno riguardato anche la guida in stato di alterazione dovuta all’assunzione di stupefacenti, e un 30enne un 32enne, entrambi di Taurianova, nonché un 44enne di Polistena, sono risultati positivi agli esami tossicologici con tracce di cannabinoidi e oppiacei. Tutti sono stati quindi deferiti all’autorità giudiziaria e sono state ritirate le patenti di guida.
Nel corso dei servizi di pattuglia, inoltre, i carabinieri hanno sorpreso una 53enne di Anoia ad incendiare illecitamente in un terreno privato alcuni elettrodomestici e suppellettili di proprietà, con evidenti pericoli per la salute pubblica; la donna è stata quindi deferita in stato di libertà per combustione illecita di rifiuti e l’area è stata sottoposta a sequestro in attesa di ulteriori verifiche tecniche.
Nel corso del servizio straordinario sono state, controllate quasi 100 persone e oltre 40 autovetture, elevando oltre 10 contravvenzioni al codice della strada.
Tale servizio rientra nella più ampia azione di contrasto dei Carabinieri della Compagnia di Taurianova contro i reati predatori nel territorio e la prevenzione e repressione delle condotte di guida in stato di alterazione psicofisica dei giovani, soprattutto nel fine settimana, nonché ai fenomeni di microcriminalità.

Taurianova 5 agosto 2019

Letto 108 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Un centinaio di piante di canapa indiana trovate nelle campagne di Cittanova

    Ieri pomeriggio, nell’ambito di un servizio di controllo in area aspromontana finalizzato al contrasto delle coltivazioni di sostanza stupefacente, i carabinieri della Compagnia di Taurianova assieme ai colleghi Cacciatori di Vibo hanno rinvenuto a Cittanova, una piantagione di canapa indiana di circa 100 piante, in pieno stato vegetativo e con altezza variabile tra i 50 cm e 2 metri.
    La piantagione, che si trovava in località Torrente Serra, era alimentata dal corso d’acqua di un torrente li vicino il quale era stato deviato verso alcune cisterne per l'irrigazione in modo automatico della piantagione.

  • Taurianova, fermato per un furto era ricercato per altri reati

    Domenica scorsa, i Carabinieri della Compagnia di Taurianova, durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati predatori, hanno arrestato a Taurianova un cittadino extracomunitario per il reato di furto aggravato.
    In particolare, i Carabinieri della Stazione di San Martino di Taurianova, allertati per un furto ad un locale negozio di bricolage, con l’ausilio del personale dipendente hanno bloccato il 48enne di origini siriane, il quale, poco prima, si era introdotto all’interno dell’attività commerciale ove aveva tentato di occultare in uno zaino due trapani avvitatori elettrici, del valore di 300 euro circa. All’uscita però, l’uomo è stato fermato dal personale e, vistosi scoperto, ha tentato una precipitosa fuga. Una volta fermato, la merce è stata recuperata e restituita al proprietario e l’uomo condotto in caserma.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.