unci banner

:: Evidenza

Pino sradicato dal vento sul Lungomare davanti l'istituto Piria

Pino sradicato dal vento sul Lungomare davanti l'istituto Piria

Un pino di grosse dimensioni è stato sradicato dal vento questa notte sulla via Marina davanti l'istituto Piria. L'albero è finito sulla carreggiata della via Marina Superiore ostruendola completamente.

LegaPro. La Reggina vince e convince: battuta a Lentini la Sicula Leonzio (1-2)

LegaPro. La Reggina vince e convince: battuta a Lentini la Sicula Leonzio (1-2)

Reggio Calabria. La Reggina sbanca Lentini e conquista la prima vittoria stagionale esterna nella 15^ giornata di campionato di LegaPro. Sandomenico su rigore e Solini firmano la vittoria amaranto. Il tabellino della gara:

Reggio Calabria. A Piazza De Nava, grande successo per l’iniziativa “Doni da Donare”

Reggio Calabria. A Piazza De Nava, grande successo per l’iniziativa “Doni da Donare”

Reggio Calabria. Si è tenuto stamattina a Piazza de Nava l'evento organizzato dai Masci in collaborazione con l'Associazione Paolo Costantino "Doni da Donare". Successo straordinario per l'iniziativa inserita dall'Amministrazione Comunale nel cartellone degli eventi del...

Basket. Gran Galà del Molise: secondo posto per la Calabria

Basket. Gran Galà del Molise: secondo posto per la Calabria

Reggio Calabria. Come da pronostico, la fortissima selezione “Campania” vince in scioltezza l’ottava edizione del Gran Galà del Molise. La “Calabria” si arrende contro gli avversari dopo aver conquistato la finalissima della manifestazione battendo le...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACADenunciati due commercianti di Piazza del Popolo per ricettazione e vendita di borse griffate con marchi contraffatti

Denunciati due commercianti di Piazza del Popolo per ricettazione e vendita di borse griffate con marchi contraffatti

Pubblicato in CRONACA Domenica, 15 Aprile 2018 10:08

Nell’ambito delle strategie di intervento stabilite nel piano di azione nazionale e transnazionale Focus ‘ndrangheta, orientate alla prevenzione e la repressione dei fenomeni dello spaccio di sostanze stupefacenti e del commercio abusivo, nel corso della mattinata di ieri, personale dell’Ufficio Prevenzione e Soccorso Pubblico, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine, dei Cinofili e della Polizia Municipale ha effettuato capillari controlli presso l’area mercatale di Piazza del Popolo. Nel corso dell’attività sono stati sottoposti a controllo numerosi ambulanti e, nello specifico, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria due commercianti di Piazza del Popolo responsabili dei reati di ricettazione e vendita di capi griffati con marchi contraffatti.

La merce, oltre 120 borse ed altri accessori, riproduceva in modo assolutamente realistico i marchi delle principali case di alta moda italiane ed estere ed era esposta sui banchi di vendita del mercato. Alla luce delle risultanze investigative, tutto il materiale è stato sequestrato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente al fine di realizzare la perizia del valore complessivo dei beni e per la conseguente confisca. Nella stessa circostanza operativa, poco distante dai banchi in cui era in atto il sequestro, i cani anti-droga della Squadra Cinofili hanno rinvenuto un involucro contenente sostanza stupefacente che, verosimilmente, era stata abbandonata per eludere i controlli. Anche in questo secondo caso, la sostanza è stata posta sotto sequestro a carico di ignoti per i necessari esami chimico-organolettici.

Reggio Calabria, 15 aprile 2018

Letto 129 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Operazione (Pollino) “European ‘ndrangheta connection”: tutti i dettagli

    Reggio Calabria. Alle prime ore di oggi 5 dicembre 2018, è stata eseguita un’imponente operazione giudiziaria internazionale che vede impegnate Autorità Giudiziarie e Forze di Polizia di Italia, Germania, Paesi Bassi e Belgio, in un’azione comune contro la ‘ndrangheta e le sue proiezioni in Europa e nel Sud America, nel quadro di un’organica ricostruzione di

  • Operazione in diverse nazioni contro la criminalità organizzata reggina ed europea

    In corso di esecuzione in diverse Nazioni 90 provvedimenti restrittivi nei confronti di importanti esponenti della criminalità organizzata reggina ed europea.
    Dalle prime luci dell’alba è in corso una imponente operazione internazionale di polizia, coordinata dalla Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo, che vede impegnate Autorità Giudiziarie e Forze di Polizia di Italia, Germania, Paesi Bassi e Belgio, in un’azione comune contro la ‘ndrangheta e le sue proiezioni in Europa e nel Sud America, nei confronti di diversi esponenti di affermate e risalenti famiglie della criminalità organizzata calabrese, operanti principalmente nel cuore della Locride.

  • Reggio Calabria. Attività della Polizia Ferroviaria e operazione Stazioni Sicure

    Reggio Calabria. Nell’ambito di un’ampia attività disposta dalla Direzione Centrale della Polizia Ferroviaria del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, nel mese di novembre, gli agenti del
    Compartimento Polfer Calabria hanno intensificato le attività di vigilanza all’interno degli scali ferroviari della Provincia di Reggio Calabria, ponendo in essere mirati servizi di identificazione e

  • Donna picchiata e vessata per anni all’interno delle mura domestiche davanti ai figli, arrestato il marito

    La Sezione “Reati contro la persona, in danno di minori e sessuali” della locale Squadra Mobile, in esito a delicate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, diretta dal Procuratore Giovanni BOMBARDIERI, nella giornata di ieri ha eseguito nei confronti di un soggetto di 39 anni di Reggio Calabria un’ordinanza di custodia cautelare in carcere poiché ritenuto responsabile di avere maltrattato la moglie per anni, alla presenza dei figli minori e all’interno delle mura domestiche.
    Le indagini - coordinate dal Procuratore Aggiunto Gerardo DOMINIJANNI e dal Sostituto Procuratore Paola D’AMBROSIO - hanno portato alla luce una relazione coniugale contrassegnata da abituali episodi di maltrattamenti fisici e verbali poste in essere dall’uomo a causa del suo carattere violento e geloso.

  • Venticinquenne arrestato dalla Polizia per furto all’interno di una villetta vicina all'aeroporto

    Gli Agenti della Polizia di Stato in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, impegnati nelle attività di controllo del territorio e di prevenzione, grazie alla proficua segnalazione di un cittadino, hanno arrestato un giovane 25enne reggino, con precedenti penali responsabile, unitamente ad altri complici in fase di identificazione, del reato di furto in abitazione in una villetta nei pressi dell’Aeroporto.
    All’interno dell’abitazione i ladri hanno rubato alcuni monili ed oggetti di bigiotteria. I malviventi sono stati costretti a fuggire per il tempestivo intervento delle Volanti.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.