unci banner

:: Evidenza

Ad Africo Antico la prima giornata di "Gente in Aspromonte", per una nuova narrazione della Calabria

Ad Africo Antico la prima giornata di "Gente in Aspromonte", per una nuova narrazione della Calabria

E' ad Africo antico, nel cuore dell'Aspromonte, la splendida montagna selvaggia e incontaminata della Calabria che, alta, affaccia sul Mediterraneo, luogo di straordinaria bellezza, primordiale,...

"Lo Stretto Sostenibile" in prima assoluta il 24 Luglio al Face Festival di Ecolandia

"Lo Stretto Sostenibile" in prima assoluta il 24 Luglio al Face Festival di Ecolandia

Un documentario che, tra passato, presente e futuro, racconta le bellezze e le potenzialità del comprensorio di Catona, Arghillà e della Vallata del Gallico. E’...

“Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

“Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

È stato presentato stamane, presso la sede della Camera di Commercio di Reggio Calabria, il progetto pilota “Luci da dentro”, che vuole offrire ai detenuti...

Tonnara di Palmi: sequestrati 100 kg di pescato

Tonnara di Palmi: sequestrati 100 kg di pescato

Reggio Calabria. Nel corso di una operazione effettuata nei giorni scorsi, nell’ambito dell’ordinaria attività di controllo del territorio, i militari della Capitaneria di porto di...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACADenunciati due commercianti di Piazza del Popolo per ricettazione e vendita di borse griffate con marchi contraffatti

Denunciati due commercianti di Piazza del Popolo per ricettazione e vendita di borse griffate con marchi contraffatti

Pubblicato in CRONACA Domenica, 15 Aprile 2018 10:08

Nell’ambito delle strategie di intervento stabilite nel piano di azione nazionale e transnazionale Focus ‘ndrangheta, orientate alla prevenzione e la repressione dei fenomeni dello spaccio di sostanze stupefacenti e del commercio abusivo, nel corso della mattinata di ieri, personale dell’Ufficio Prevenzione e Soccorso Pubblico, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine, dei Cinofili e della Polizia Municipale ha effettuato capillari controlli presso l’area mercatale di Piazza del Popolo. Nel corso dell’attività sono stati sottoposti a controllo numerosi ambulanti e, nello specifico, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria due commercianti di Piazza del Popolo responsabili dei reati di ricettazione e vendita di capi griffati con marchi contraffatti.

La merce, oltre 120 borse ed altri accessori, riproduceva in modo assolutamente realistico i marchi delle principali case di alta moda italiane ed estere ed era esposta sui banchi di vendita del mercato. Alla luce delle risultanze investigative, tutto il materiale è stato sequestrato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente al fine di realizzare la perizia del valore complessivo dei beni e per la conseguente confisca. Nella stessa circostanza operativa, poco distante dai banchi in cui era in atto il sequestro, i cani anti-droga della Squadra Cinofili hanno rinvenuto un involucro contenente sostanza stupefacente che, verosimilmente, era stata abbandonata per eludere i controlli. Anche in questo secondo caso, la sostanza è stata posta sotto sequestro a carico di ignoti per i necessari esami chimico-organolettici.

Reggio Calabria, 15 aprile 2018

Letto 73 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Polizia di Stato: arrestato un 23enne per “omicidio stradale”

    Reggio Calabria. Ieri, personale del Distaccamento di Polizia Stradale di Brancaleone ha tratto in arresto un 23enne di Locri, S.D., responsabile del reato di Omicidio Stradale, avvenuto nella nottata. Il giovane si è reso protagonista di un incidente stradale avvenuto nel Comune di Gioiosa Jonica nel quale, a seguito delle gravi lesioni subite, ha perso la vita un altro giovane

  • Rinvenuti dalla Polizia quasi 3 chilogrammi di marijuana ad Archi

    Nei giorni scorsi, personale della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, nell’ambito di un’articolata attività di prevenzione e controllo del territorio, fortemente voluta dal Questore di Reggio Calabria, Dr. Raffaele GRASSI, finalizzata anche al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, ha rinvenuto e sequestrato una notevole quantità di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”.
    In particolare, gli Agenti delle Volanti hanno rinvenuto, in una casa rurale abbandonata in località Archi di Reggio Calabria, 2,817 Kg della citata sostanza già essiccata e pronta per essere inserita nel mercato illegale dello spaccio.

  • Dopo un tentato furto ad un'anziana minore trasferito in comunità

    Nei giorni scorsi, il personale della Polizia di Stato in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio, fortemente voluta dal Questore della Provincia di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, nell’intero territorio cittadino ed in particolar modo in centro città e nei luoghi di maggiore affluenza, ha arrestato un minorenne di nazionalità rumena responsabile di un violento tentativo di furto con strappo ai danni di una donna anziana che ha riportato lesioni a seguito della caduta provocata dalla violenza azione delittuosa del giovane.

  • Domani conferenza regionale sulla cooperazione internazionale di Polizia

    La Direzione Centrale della Polizia Criminale insieme alla Questura di Reggio Calabria ha organizzato per domani nell’“Atelier” della Facoltà di Architettura dell’Università mediterranea di Reggio Calabria un work-shop sull’interscambio info/investigativo a livello internazionale.
    Il meeting, presieduto dal Vice Capo della Polizia Prefetto Nicolò Marcello D’ANGELO, ed al quale parteciperanno Autorità provinciali e locali di Pubblica Sicurezza, unitamente ai Comandanti dei Reparti Provinciali della Regione Calabria, avrà la finalità di illustrare alle forze dell’ordine territoriali gli strumenti di cooperazione e le relative procedure dello SCIP – Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, consentendo di rafforzare l’azione investigativa ed aumentare il grado di conoscenza degli strumenti relativi al contrasto del crimine organizzato transnazionale, velocizzando procedure e risultati.

  • Operazione “De Bello Gallico”: fatta luce sull’omicidio della donna uccisa in macchina a Gallico

    È in corso dalle prime ore di questa mattina una vasta operazione della Polizia di Stato, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, finalizzata all’esecuzione di 4 provvedimenti di fermo di indiziato di delitto nei confronti di altrettanti soggetti, ritenuti responsabili, a vario titolo, di omicidio e tentato omicidio pluriaggravati, associazione mafiosa, detenzione e porto in luogo pubblico di armi da fuoco clandestine, danneggiamento aggravato mediante esplosione di colpi di arma da fuoco, furto e detenzione illegale di segni distintivi e oggetti in uso ai Corpi di Polizia, tutti aggravati dalla metodologia mafiosa. Eseguite anche numerose perquisizioni domiciliari e locali.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.