unci banner

:: Evidenza

Pino sradicato dal vento sul Lungomare davanti l'istituto Piria

Pino sradicato dal vento sul Lungomare davanti l'istituto Piria

Un pino di grosse dimensioni è stato sradicato dal vento questa notte sulla via Marina davanti l'istituto Piria. L'albero è finito sulla carreggiata della via Marina Superiore ostruendola completamente.

LegaPro. La Reggina vince e convince: battuta a Lentini la Sicula Leonzio (1-2)

LegaPro. La Reggina vince e convince: battuta a Lentini la Sicula Leonzio (1-2)

Reggio Calabria. La Reggina sbanca Lentini e conquista la prima vittoria stagionale esterna nella 15^ giornata di campionato di LegaPro. Sandomenico su rigore e Solini firmano la vittoria amaranto. Il tabellino della gara:

Reggio Calabria. A Piazza De Nava, grande successo per l’iniziativa “Doni da Donare”

Reggio Calabria. A Piazza De Nava, grande successo per l’iniziativa “Doni da Donare”

Reggio Calabria. Si è tenuto stamattina a Piazza de Nava l'evento organizzato dai Masci in collaborazione con l'Associazione Paolo Costantino "Doni da Donare". Successo straordinario per l'iniziativa inserita dall'Amministrazione Comunale nel cartellone degli eventi del...

Basket. Gran Galà del Molise: secondo posto per la Calabria

Basket. Gran Galà del Molise: secondo posto per la Calabria

Reggio Calabria. Come da pronostico, la fortissima selezione “Campania” vince in scioltezza l’ottava edizione del Gran Galà del Molise. La “Calabria” si arrende contro gli avversari dopo aver conquistato la finalissima della manifestazione battendo le...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACAFermati dal Commissariato di Siderno gli scafisti dell'ultimo sbarco al Porto di Roccella Jonica

Fermati dal Commissariato di Siderno gli scafisti dell'ultimo sbarco al Porto di Roccella Jonica

Pubblicato in CRONACA Mercoledì, 13 Giugno 2018 13:55

Nel pomeriggio dell’11 giugno una motovedetta della Guardia Costiera ha soccorso in mare un piccolo gommone con due uomini a bordo, avvistato alla deriva da un’imbarcazione in transito a circa 22 miglia marine a sud-est della costa di Roccella Jonica. Il natante è stato rimorchiato fino al Porto delle Grazie. Gli Agenti del Commissariato di P.S. di Siderno intervenuti sul posto per le operazioni necessarie hanno constatato che gli occupanti del natante erano in buone condizioni di salute e, pertanto, i due soggetti sono stati accompagnati presso gli Uffici del Commissariato per ulteriori accertamenti.

A seguito dell’identificazione è scattata un’intensa attività investigativa congiunta tra gli Agenti del Commissariato di P.S. di Siderno, della Squadra Mobile di Reggio Calabria e di Crotone, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Locri (RC) che ha consentito di sottoporre a fermo di polizia giudiziaria i due soggetti, di nazionalità russa e moldava. I 2 uomini sono ritenuti gli scafisti del traghettamento dell’imbarcazione con 38 cittadini extracomunitari soccorsi dalla Guardia Costiera lo scorso 9 giugno presso il Porto delle Grazie di Roccella Jonica e individuati grazie all’intervento di un elicottero della Polizia di Stato del V° Reparto Volo di Reggio Calabria che, attrezzato con sofisticate apparecchiature per l’individuazione e il soccorso di persone, ha raggiunto l’area di ricerca in circa 15 minuti e, a causa delle avverse condizioni meteo, ha avviato le complesse procedure di ricerca.

A conclusione delle attività i due fermati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Locri a disposizione dell’A.G.

Medesima conclusione hanno avuto i riscontri di polizia giudiziaria condotti da personale del Commissariato di P.S. di Siderno e della Squadra Mobile in occasione di altri due sbarchi avvenuti il 3 marzo 2018 e l’11 maggio 2018.

In particolare, in data 3 marzo, gli investigatori del Commissariato, unitamente a personale della Guardia di Finanza di Roccella Jonica, hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria tre cittadini di nazionalità ucraina ritenuti responsabili della conduzione di un natante che ha trasportato la sera del 28 febbraio altri 74 migranti soccorsi sempre dalla Guardia Costiera e accompagnati sempre il citato porto.

In data 11 maggio, altresì, sempre gli Agenti del Commissariato e personale della Guardia di Finanza di Roccella Jonica hanno individuato tre cittadini di nazionalità turca che sono stati ritenuti gli scafisti di un’altra imbarcazione che ha trasportato 11 migranti sempre soccorsi dalla Guardia Costiera ed accompagnati al Porto delle Grazie di Roccella Jonica.

Nel complesso, nei primi sei mesi del 2018, sono stati deferiti 8 cittadini stranieri per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Reggio Calabria, 13 giugno 2018

Letto 135 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Evento dell'Estate 2019: il tour "Jova Beach Party" farà tappa a Roccella Jonica

    Reggio Calabria. Più di uno stadio, più di un palasport, più di un festival, molto più di un concerto. JOVA BEACH PARTY è una città temporanea, un villaggio sulla spiaggia, un nuovo format di concerto, un happening per il nuovo tempo. JOVA BEACH è IN SPIAGGIA. C’è il mare, la musica, la gente, la vita. “E’ una visione che ho maturato lungo tutto l’arco di oltre 35

  • Operazione (Pollino) “European ‘ndrangheta connection”: tutti i dettagli

    Reggio Calabria. Alle prime ore di oggi 5 dicembre 2018, è stata eseguita un’imponente operazione giudiziaria internazionale che vede impegnate Autorità Giudiziarie e Forze di Polizia di Italia, Germania, Paesi Bassi e Belgio, in un’azione comune contro la ‘ndrangheta e le sue proiezioni in Europa e nel Sud America, nel quadro di un’organica ricostruzione di

  • Operazione in diverse nazioni contro la criminalità organizzata reggina ed europea

    In corso di esecuzione in diverse Nazioni 90 provvedimenti restrittivi nei confronti di importanti esponenti della criminalità organizzata reggina ed europea.
    Dalle prime luci dell’alba è in corso una imponente operazione internazionale di polizia, coordinata dalla Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo, che vede impegnate Autorità Giudiziarie e Forze di Polizia di Italia, Germania, Paesi Bassi e Belgio, in un’azione comune contro la ‘ndrangheta e le sue proiezioni in Europa e nel Sud America, nei confronti di diversi esponenti di affermate e risalenti famiglie della criminalità organizzata calabrese, operanti principalmente nel cuore della Locride.

  • Reggio Calabria. Attività della Polizia Ferroviaria e operazione Stazioni Sicure

    Reggio Calabria. Nell’ambito di un’ampia attività disposta dalla Direzione Centrale della Polizia Ferroviaria del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, nel mese di novembre, gli agenti del
    Compartimento Polfer Calabria hanno intensificato le attività di vigilanza all’interno degli scali ferroviari della Provincia di Reggio Calabria, ponendo in essere mirati servizi di identificazione e

  • Donna picchiata e vessata per anni all’interno delle mura domestiche davanti ai figli, arrestato il marito

    La Sezione “Reati contro la persona, in danno di minori e sessuali” della locale Squadra Mobile, in esito a delicate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, diretta dal Procuratore Giovanni BOMBARDIERI, nella giornata di ieri ha eseguito nei confronti di un soggetto di 39 anni di Reggio Calabria un’ordinanza di custodia cautelare in carcere poiché ritenuto responsabile di avere maltrattato la moglie per anni, alla presenza dei figli minori e all’interno delle mura domestiche.
    Le indagini - coordinate dal Procuratore Aggiunto Gerardo DOMINIJANNI e dal Sostituto Procuratore Paola D’AMBROSIO - hanno portato alla luce una relazione coniugale contrassegnata da abituali episodi di maltrattamenti fisici e verbali poste in essere dall’uomo a causa del suo carattere violento e geloso.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.