unci banner

:: Evidenza

Il Dipartimento di Agraria tra i progetti finanziati del bando europeo SusCrop - ERA-NET

Il Dipartimento di Agraria tra i progetti finanziati del bando europeo SusCrop - ERA-NET

Ancora un successo in ambito EU per l’Università Mediterranea di Reggio Calabria. Il Dipartimento di AGRARIA, è risultato tra i 13 vincitori del prestigioso bando europeo SusCrop- ERA-NET Cofund on Sustainable Crop Production ( https://www.suscrop.eu/ ...

U19, mercoledì di Coppa, Cataforio contro Bernalda nei 32esimi di finale. Gara secca alle 19 al "PalaMazetto"

U19, mercoledì di Coppa, Cataforio contro Bernalda nei 32esimi di finale. Gara secca alle 19 al "PalaMazetto"

Il Cataforio migliore della sua storia, in lista per un posto play-off per la A2, non perde di vista il proprio obiettivo base, ovvero, la valorizzazione dei propri giovani. L'U19, dopo aver salutato l'anno scorso...

Portuali a rischio, Toninelli: "Salvare e rilanciare Gioia". Il ministro in Calabria la settimana prossima

Portuali a rischio, Toninelli: "Salvare e rilanciare Gioia". Il ministro in Calabria la settimana prossima

"Quello di Gioia Tauro è un porto fondamentale per tutta la Calabria e per l’Italia intera. Oggi ho incontrato al Mit le sigle sindacali e i rappresentanti diretti dei lavoratori dello scalo. Mi ha colpito...

Amici18, il reggino Mowgli in lotta per una maglia al serale. Le info per televotare

Amici18, il reggino Mowgli in lotta per una maglia al serale. Le info per televotare

Reggio Calabria. Continua la corsa del reggino Cristian Bilardi, in arte Mowgli, nel programma amici di Maria De Filippi. Gli scontri continui e gli screzi con la Celentano non hanno offuscato il suo talento, qualità...

Viola, il playmaker Alessandri: a Valmontone per il riscatto

Viola, il playmaker Alessandri: a Valmontone per il riscatto

Filippo Alessandri, playmaker della Mood Project Reggio Calabria, ospite del format "Tutti i Figli di Campanaro" in onda su Radio Touring 104 ha commentato il ritorno in palestra della squadra neroarancio in vista del prossimo...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACAFurto su condotta Sorical, una denuncia a Bova Marina

Furto su condotta Sorical, una denuncia a Bova Marina

Pubblicato in CRONACA Mercoledì, 11 Luglio 2018 15:14

I carabinieri di Bova Marina hanno individuato e segnalato a Sorical un allaccio abusivo in una condotta dell'Acquedotto Amendolea. Il responsabile è stato denunciato per furto aggravato e con la riserva da parte di Sorical di costituirsi parte civile nell'eventuale procedimento penale. Il prelevamento dell'acqua potabile avveniva attraverso un raccordo in pvc posizionato sulla condotta che risulta danneggiata e ciò ha provocato problemi di erogazione verso i Comuni serviti dell'acquedotto.
"I furti d'acqua potabile e l'uso inappropriato che se ne fa sono una vera piaga per la Calabria– commenta il commissario liquidatore della Sorical Luigi Incarnato -.

Ogni anno nel periodo maggio/settembre registriamo la richiesta di molti sindaci aumentare la fornitura di acqua anche non in presenza di aumento della popolazione. E' del tutto evidente che i maggiori consumi sono legati alla stagione degli orti e ciò è confermato dai dati del telecontrollo sui nostri impianti che registrano divari anche del 50% tra le giornate di pioggia e di caldo. Un fenomeno che mette in crisi il sistema di approvvigionamento della Sorical che non riesce a garantire, nei mesi estivi e con il sensibile aumento delle presenze turistiche, l'erogazione idropotabile in diversi comuni costieri. In Calabria non manca l'acqua potabile – conclude Incarnato –spesso manca quella per l'irrigazione, per i piccoli e grandi orti, per giardini. Stiamo sensibilizzando i sindaci calabresi su questo tema perché gli allacci abusivi e gli usi impropri stridono con una gestione efficiente del sistema che sconta anche la vetustà della reti idriche con perdite considerevoli".

Bova Marina 11 luglio 2018 

Letto 175 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Sorical incontra i sindacati per fare il punto della situazione

    Si è tenuto ieri il previsto incontro tra i sindacati e Sorical. All’incontro era presente una delegazione della Cisl composta dal segretario regionale confederale Vincenzo Musolino, dal segretario generale regionale della Femca Pompeo Greco e di componenti della segreteria regionale Antonio Voci e Nicola Elia Santoianni.
    “Chi assolve ad un mandato politico in società, anche se di diritto privato, deve rispondere ai cittadini per quello che fa e ha fatto, nella massima trasparenza”, ha esordito il commissario liquidatore Luigi Incarnato che ha mostrato tutti gli atti che anno portato all’internalizzazione del servizio di conduzione, seguendo un protocollo tra azienda e sindacati del 2003 nel quale sono inseriti i nominativi del personale dell’indotto.

  • Caso assunzioni Sorical: "Il Codacons chiede alla Procura il sequestro della documentazione"

    Reggio Calabria. Il Codacons ha depositato una richiesta urgente presso la Procura della Repubblica di Catanzaro, per sollecitare il sequestro della documentazione relativa alle assunzioni effettuate da So.Ri.Cal. SpA in liquidazione onde accertare le "modalità attraverso cui le predette assunzioni sono avvenute". Tanto perché, nonostante la messa in liquidazione, So.Ri.Cal.

  • Caso Sorical, tiene banco la questione assunzioni: nota congiunta di Filctem-Cgil e Uiltec-Uil

    Reggio Calabria. Continua a tenere banco la questione delle assunzioni in Sorical senza concorso e senza bando  alcuno. I segretari Generali di FILCTEM-CGIL e UILTEC-UIL continuano a contestare duramente le dichiarazioni del commissario liquidatore Incarnato in merito all’argomento. “Esiste realmente un protocollo d’intesa del 2003 tra Regione Calabria ed Organizzazioni

  • Arrestato dai Carabinieri nel cosentino il latitante Francesco Strangio

    Questa notte i Carabinieri di Reggio Calabria e Cosenza hanno catturato Francesco Strangio, latitante. L’uomo, in fuga da un anno, è stato rintracciato a Rose, piccolo comune del cosentino in un appartamento all’ultimo piano di un condominio del centro abitato.  Pluripregiudicato ritenuto contiguo alla cosca Strangio-Janchi di San Luca, Strangio deve scontare 14 anni per narcotraffico internazionale, per aver negoziato e gestito l’importazione di ingenti quantità di cocaina dal Sudamerica. Nell’operazione sono stati impiegati anche i Carabinieri dello Squadrone Cacciatori di Vibo Valentia.

  • Caso assunzioni Sorical: interrogazione del consigliere regionale Nicolò (FdI)

    Reggio Calabria. “Un’interrogazione con richiesta di risposta immediata da inserire nella prima seduta utile del Consiglio regionale dedicata al Question Time - in ordine alla decisione della Società Risorse Idriche Calabresi s.p.a (So.ri.cal.) di procedere all’assunzione di 55 persone - con l’obiettivo di conoscere le procedure adottate per il reclutamento del

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.