unci banner

:: NEWS

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Giorno 14 Ottobre 2019 rappresenta il punto di arrivo di una campagna estiva che ha raggruppato tanti apparati istituzionali e associativi della città a titolo gratuito e spinti solo da...

A Catanzaro riunione operativa sulla questione rifiuti

A Catanzaro riunione operativa sulla questione rifiuti

I debiti sul comparto rifiuti sono stati il tema al centro di una riunione operativa, presso il Dipartimento Ambiente della Regione Calabria, fra il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà, l'assessore regionale...

Alloggi popolari, sopralluogo "casa per casa" del sindaco Falcomatà al complesso di Vico Neforo

Alloggi popolari, sopralluogo "casa per casa" del sindaco Falcomatà al complesso di Vico Neforo

Continua il percorso di collaborazione e confronto fra cittadini ed Amministrazione comunale. Ieri, il sindaco Giuseppe Falcomatà, ha incontrato gli abitanti di vico Neforo, tra Santa Caterina e San Brunello,...

Consiglio comunale approva proposta di emendamento a sostegno del Roccella Jazz Festival

Consiglio comunale approva proposta di emendamento a sostegno del Roccella Jazz Festival

L’Assise municipale di Roccella Jonica, presieduta da Antonio Francesco Ursino, nel corso dell’ultima seduta ha deliberato all’unanimità un ordine del giorno che impegna il Sindaco affinché richieda al Parlamento l’approvazione...

Incontriamoci sempre: domenica la seconda edizione del Profitterol Fest

Incontriamoci sempre: domenica la seconda edizione del Profitterol Fest

Secondo appuntamento della rassegna “Calabria D'Autore” in compagnia dello show-cooking del maestro Antonello Fragomeni, che Domenica 20 ottobre, a partire dalle ore 18.30, preparerà e farà degustare, in diretta, i...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACAGioia Tauro, arrestati due uomini trovati in possesso di 50 kg di hashish

Gioia Tauro, arrestati due uomini trovati in possesso di 50 kg di hashish

Pubblicato in CRONACA Martedì, 03 Settembre 2019 10:09

Il dispositivo di controllo del territorio “Petrace”, implementato nella Piana di Gioia Tauro, ha consentito agli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato P.S. di Gioia Tauro di arrestare in flagranza di reato due uomini, per possesso e spaccio di sostanze stupefacenti.
In particolare, in corso di mirate attività di controllo del territorio,i poliziotti hanno tratto in arresto i due per concorso nel reato di detenzione e trasporto illecito di 50 kg di sostanza stupefacente del tipo hashish, con l’aggravante dell’ingente quantitativo, suddivisa in nr. 50 panetti da 1 Kg ciascuno.

L’operazione antidroga si è svolta lungo l’arteria autostradale A2 SA-RC corsia sud, dove, in direzione Rosarno, nel tratto ricadente nell’area comunale di Candidoni, una pattuglia del Commissariato notava il transito, a forte velocità, di un’autovettura, che effettuava manovre repentine.
Insospettiti da tale comportamento, gli Agenti decidevano di inseguirla e, intercettata l’auto, nelle adiacenze dello svincolo autostradale di Rosarno, gli intimavano l’alt Polizia. Identificati gli occupanti, attraverso la successiva perquisizione venivano rinvenuti 50 panetti di sostanza stupefacente occultata nell’abitacolo, e si procedeva, quindi, al sequestro dello stupefacente ed all’arresto dei due per detenzione e trasporto illecito di sostanza stupefacente.
L’arresto è stato poi convalidato dall’Autorità Giudiziaria di Palmi, che ha disposto la custodia cautelare in carcere.
L’operazione dimostra ancora una volta l’attenzione che gli operatori della Polizia di Stato in servizio di controllo del territorio prestano ogni giorno per garantire alla giustizia gli autori di quei reati che minano la pace sociale.

Reggio Calabria, 3 settembre 2019

Letto 106 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Rinvenuta dalla Polizia una piantagione di marijuana nelle campagne di Africo Vecchio

    Quotidianamente gli operatori della Polizia di Stato della provincia reggina si dedicano ad attività di prevenzione e repressione della produzione e del connesso traffico di sostanze stupefacenti e psicotrope. L’ultimo importante risultato in materia è stato raggiunto nel territorio di Africo Vecchio, grazie alla sinergia tra gli Agenti del Commissariato di P.S. di Condofuri e gli specialisti del V Reparto Volo della Polizia di Stato di Reggio Calabria.
    In particolare, gli operatori del V Reparto Volo, nell’ambito di attività disposte dal Questore di Reggio Calabria e finalizzate all’individuazione dall’alto di piantagioni illegali di “Cannabis”, durante un servizio di monitoraggio in volo, hanno segnalato la presenza di una piantagione di marijuana in località Pollia/Gromilara, insistente nel Parco Nazionale D’Aspromonte.

  • L'omaggio del Consiglio regionale ai poliziotti uccisi a Trieste

    Doveroso omaggio del Consiglio regionale della Calabria alla Polizia di Stato, dopo la tragica uccisione, avvenuta a Trieste, degli agenti Pierluigi Rotta e Matteo Domenego. Questa mattina, il presidente dell'Assemblea legislativa Nicola Irto, accolto dal questore Maurizio Vallone, ha deposto un fascio di fiori dinanzi al monumento ai Caduti che si trova all'interno degli uffici della Questura di Reggio Calabria. Durante la deferente e commossa visita, il presidente Irto è stato accompagnato in delegazione dai consiglieri Ennio Morrone e Domenico Battaglia.

  • Due diversi arresti della Polizia per armi e maltrattamenti

    Le incessanti attività di controllo del territorio dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Reggio Calabria conducono quotidianamente a risultati che contribuiscono al ripristino della legalità laddove violata ed a garantire la sicurezza dei cittadini di Reggio Calabria.
    L’ultima attività dell’Ufficio Volanti per la prevenzione generale si registra nella zona nord della città ove, nell’ambito dei controlli posti in essere secondo il protocollo operativo “Fata Morgana”, si è proceduto all’arresto di un 27enne reggino, per detenzione di arma clandestina.

  • Reggio, marito violento arrestato dalla Polizia di Stato

    La Sezione “Reati contro la persona, in danno di minori e sessuali” della locale Squadra Mobile - in esito a delicate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria diretta dal Procuratore Giovanni BOMBARDIERI - nella giornata di ieri ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. Valentina FABIANI nei confronti di un uomo di nazionalità marocchina di 40 anni, già detenuto, ritenuto responsabile del reato di violenza sessuale ai danni della moglie.
    Il provvedimento restrittivo - scaturito dalle indagini coordinate dal Procuratore Aggiunto Gerardo DOMINIJANNI e dal Sostituto Procuratore Marco LOJODICE - ha consentito di porre termine agli abusi che, negli ultimi mesi, in modo abituale, l’uomo poneva in essere nei confronti della donna.

  • Un arresto della Polizia per tentata estorsione ai danni di un commerciante

    Nella serata del 25 settembre u.s., a conclusione di articolate indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria diretta dal Procuratore Giovanni Bombardieri, la Squadra Mobile reggina - Sezione “Reati contro il Patrimonio e la Pubblica Amministrazione” - coadiuvata nella fasi operative da Personale dell’Ufficio Volanti - ha dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il locale Tribunale nei confronti di un 40enne, indagato per tentata estorsione in concorso, aggravata dal metodo mafioso.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.