unci banner

:: Evidenza

Reggio Calabria. Omicidio in via del Gelsomino: padre ucciso a coltellate dal figlio. I nomi

Reggio Calabria. Omicidio in via del Gelsomino: padre ucciso a coltellate dal figlio. I nomi

Reggio Calabria. Questo pomeriggio si è consumato in città un omicidio in ambito familiare. La vittima si chiamava Domenico Bova, di 59 anni. L'uomo è stato colpito con numerose coltellate dal figlio Simone 28enne che...

Tris amaranto: la Reggina punisce l'Elefante. Giostra di emozioni al "Granillo"

Tris amaranto: la Reggina punisce l'Elefante. Giostra di emozioni al "Granillo"

Reggio Calabria. Dopo cinque gare di digiuno la Reggina torna alla vittoria. E lo fa contro il Catania in un "Granillo" da brividi e ricco di emozioni. Gli amaranto calano il tris all'Elefante nella sfida...

Rosi Perrone: “Una Via della Seta senza Gioia Tauro: un disegno per cancellare il Sud?”

Rosi Perrone: “Una Via della Seta senza Gioia Tauro: un disegno per cancellare il Sud?”

Gli accordi per la nuova “Via della Seta” tra il Governo italiano e il Governo cinese, passeranno alla storia come la strategia di sviluppo - per nuovi canali commerciali attraverso i quali la Cina entra...

In tanti alla Festa dell'Arancia di Villa San Giuseppe

In tanti alla Festa dell'Arancia di Villa San Giuseppe

Si è svolta ieri la prima edizione della Festa dell'arancia nello storico borgo reggino voluta fortemente dal WLF Fondo Mondiale Per la Vita in persona del suo presidente Toni Quartuccio e dalla comunità della chiesa...

Roccaforte del Greco: consegna lavori per l’efficientamento della rete di pubblica illuminazione

Roccaforte del Greco: consegna lavori per l’efficientamento della rete di pubblica illuminazione

Nuova luce per Roccaforte, che presto sarà illuminata a LED, la tecnologia efficiente capace di consentire un forte risparmio nella bolletta elettrica e un importante beneficio in termini di minori emissioni di CO2. L’impresa IENERGY...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACAIl Questore emette quattro provvedimenti di d.a.spo. per i disordini di Cittanova e Roccella Jonica

Il Questore emette quattro provvedimenti di d.a.spo. per i disordini di Cittanova e Roccella Jonica

Pubblicato in CRONACA Lunedì, 25 Febbraio 2019 13:48

Un’altra decisa risposta del Questore della Provincia di Reggio Calabria dopo i disordini av-venuti rispettivamente all’interno degli stadi comunali di Cittanova (RC) e di Roccella Jonica (RC).
In data 18 febbraio u.s. è stato emesso un provvedimento di d.a.spo., per la durata di anni due, nei confronti di F. F. cl.’69, addetto allo stadio “Morreale-Proto” di Cittanova (RC), ove il 23.12.18 si è disputato l’incontro di calcio tra la “A.S.D. Calcio Cittanovese” e la “A.S.D. Troina Calcio”, valevole per il campionato di “Serie D girone I”.

Durante il predetto incontro il F. F. si era reso responsabile di un’aggressione ai danni di un giocatore della squadra ospite.
Unitamente al provvedimento di d.a.spo., al F. F. è stato prescritto l’obbligo di presentazione presso il Commissariato di P.S. di Cittanova (RC) mezz’ora dopo l’inizio del primo tempo e mezz’ora dopo l’inizio del secondo tempo delle manifestazioni sportive in cui sia impegnata la “A.S.D. Calcio Cittanovese”.
Gli altri tre provvedimenti di d.a.spo. sono stati emessi il 20 febbraio dal Questore della Pro-vincia di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, dopo i deprecabili episodi del 13 gennaio scorso occorsi durante la partita disputata tra la “A.S.D. Athletic Roccella” e la “A.S.D. Real Cittanova”.
I provvedimenti di D.A.SPO. sono stati adottati nei confronti dell’allenatore e di due gioca-tori della “A.S.D. Athletic Roccella”, responsabili a vario titolo di una violenta aggressione, perpetra-ta con pugni in testa, spintoni e minacce di morte, ai danni dell’arbitro dell’incontro. Il predetto arbi-tro, a causa dei duri colpi subiti e della successiva invasione di campo da parte dei sostenitori della citata squadra, si è trovato costretto a sospendere la partita e a recarsi al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Polistena.
Il primo d.a.spo. per durata di anni cinque, è stato emesso nei confronti di B. S. cl.’80, alle-natore della citata squadra, responsabile di aver minacciato di morte il direttore di gara e di averlo colpito con un pugno in un occhio.
Il secondo d.a.spo. per durata di anni cinque, è stato emesso nei confronti di F. R. cl.’ 96, giocatore della citata squadra, responsabile di aver colpito l’arbitro con un pugno in un occhio.
Il terzo d.a.spo, per la durata di anni uno è stato emesso nei confronti di G. G. cl.’88, gioca-tore della citata squadra, responsabile di aver prima minacciato il direttore di gara e poi tentato di colpirlo con calci e pugni.
Unitamente al provvedimento di divieto di accesso ai luoghi dove si svolgono tutte le mani-festazioni calcistiche di qualsiasi serie e categoria, è stato, altresì, imposto alle tre persone l’obbligo di presentazione presso il Comando Stazione Carabinieri di Roccella Jonica (RC) mezz’ora dopo l’inizio del primo tempo e mezz’ora dopo l’inizio del secondo tempo di tutte le manifestazioni spor-tive nelle quali sia impegnata, a qualsiasi titolo, la “A.S.D. Athletic Roccella”, convalidato dalla com-petente Autorità Giudiziaria.
La Polizia di Stato, nella più ampia ottica di recuperare la dimensione sociale del calcio da vi-vere come passione, divertimento e partecipazione e di educare tutti, e soprattutto i praticanti, al ri-spetto dei veri valori dello sport, ribadisce, con l’adozione dei citati provvedimenti, la ferma volon-tà di bandire dalle manifestazioni sportive ogni forma di violenza, discriminazione e intemperanza da chiunque commessa, siano essi tifosi o appartenenti alle compagini sportive.
Reggio Calabria 25.02.2019

Letto 84 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Grande attesa per lo show di Angela Finocchiaro: stasera al Teatro Gentile di Cittanova

    Reggio Calabria.  Angela Finocchiaro, attrici tra le più amate del cinema italiano, conferma tutta la sua simpatia e la sua bravura al Teatro Comunale di Catanzaro, dove ha ricevuto lunghissimi applausi, fiori lanciati dalla platea e, al termine, anche una maschera greca come riconoscimento della Rassegna Teatrale Vacantiandu. L’evento, infatti, è stato coorganizzato

  • Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica a Roccella Jonica

    Nella mattinata odierna, presieduta dal Prefetto Michele di Bari, si è tenuta, presso la Sala Consiliare del Comune di Roccella Jonica, una riunione straordinaria del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica con la partecipazione, oltre che dei Vertici delle Forze di Polizia, anche del Presidente del Tribunale e del Procuratore della Repubblica di Locri e della Consigliera della Città Metropolitana, Caterina Belcastro.
    La riunione è stata convocata per la disamina della situazione dell’ordine e sicurezza pubblica del territorio della locride e di Roccella Jonica in particolare, scenario negli ultimi mesi di episodi criminosi culminati, la notte scorsa, con l’incendio di due mezzi per la raccolta dei rifiuti solidi urbani che si trovavano all’interno dell’isola ecologica comunale

  • Roccella Jonica, convocato per venerdì 22 il Consiglio comunale: non ci faremo mai intimidire

    Nella serata di ieri, 20 marzo, ignoti hanno dato fuoco ad un mezzo utilizzato per la raccolta differenziata, danneggiandone un altro che sostava nelle vicinanze.
    Un gesto vile ed inqualificabile che ferisce per primi i funzionari e gli operai che quotidianamente lavorano con estrema dedizione ed abnegazione per garantire a tutti noi un servizio di qualità.
    Un gesto che ferisce l’Amministrazione, impegnata in un processo di ammodernamento del servizio che porterà a breve nuovi frutti in termini di efficacia dello stesso.

  • Reggio Calabria. Campo di Fiumara di Muro: il questore Grassi emette 2 d.a.spo.

    Reggio Calabria.  Un’altra decisa risposta del questore della Provincia di Reggio Calabria dopo i disordini avvenuti rispettivamente all’interno del campo sportivo di Fiumara di Muro (RC).
    In data 28 febbraio u.s. sono stati emessi due provvedimenti di d.a.spo., per la durata di anni quattro ciascuno, nei confronti di O.V. cl.’56, presidente della “A.S.D. San Roberto Fiumara” e

  • “Metànoia”, sabato in musica, di scena a Roccella la Banda della Città Metropolitana

    Sarà un sabato in musica quello di domani a Roccella. “Metànoia”, questo il titolo dell’appuntamento di domani, sabato 16 marzo alle 18:00 presso i locali dell’auditorium comunale, dove sarà di scena la Banda della Città Metropolitana di Reggio Calabria istituita dalla Reale Accademia Filarmonica di Gerace, medaglia d’oro del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, diretta dal Maestro Liliya Byelyera. L’iniziativa è promossa dal Comune di Roccella Ionica unitamente alla Fidapa sezione di Roccella Ionica, all’Associazione Italiana di Cultura Classica di Locri ed alla Reale Accademia Filarmonica di Gerace.      

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.