unci banner

:: NEWS

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

È importante che, a problemi strutturali, si diano risposte strutturali. Ribadiamo, anche da questo palcoscenico, che chi di dovere deve avere l'umiltà di sedersi intorno ad un tavolo, con tutte...

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

"Iniziative come questa sono la testimonianza che, tutti uniti lavorando verso una direzione comune, possiamo definitivamente spezzare i tentacoli della piovra mafiosa". Così, il sindaco Giuseppe Falcomatà, ha salutato gli...

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Con riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto...

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

S’è tenuto questa mattina, nella sala “Monsignor Ferro” di Palazzo Alvaro, l’incontro istituzionale tra il cardinale Ernest Simoni e il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà – introdotto da Marcello Condorelli, portavoce...

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

C'è anche Caulonia tra i centri beneficiari del finanziamento milionario per i beni culturali del distretto della Locride deliberato dalla Giunta Regionale. Ammonta infatti a 1 milione e 400 mila...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACAL'elicottero del V Reparto Volo fondamentale ieri nella ricerca del sub i difficoltà

L'elicottero del V Reparto Volo fondamentale ieri nella ricerca del sub i difficoltà

Pubblicato in CRONACA Martedì, 25 Giugno 2019 12:21

Nella mattinata di ieri, la Capitaneria di Porto di Reggio Calabria ha richiesto l’intervento di un velivolo del V° Reparto Volo della Polizia di Stato di Reggio Calabria, al fine di rintracciare un sub che risultava disperso, da circa tre ore, nelle acque antistanti la località Marinella di Palmi. L’elicottero si è immediatamente alzato in volo per raggiungere la zona di ricerca e, dopo pochi minuti, la professionalità e l’esperienza degli operatori a bordo dell’elicottero hanno consentito di individuare il sub in difficoltà.
La posizione dell’uomo è stata segnalata alla motovedetta della Capitaneria di Porto di Gioia Tauro, impegnata nelle ricerche, mediante l’utilizzo di due fumogeni.

L’elicottero della Polizia di Stato ha continuato a sorvolare la zona di recupero fino a quando l’uomo non è stato messo in salvo, anche per poter intervenire laddove fossero stati necessari trasporti d’urgenza.
Il sub, nonostante la lunga permanenza in acqua, era in buone condizioni ed è stato accompagnato presso gli uffici della Capitaneria per le prime cure.
La stretta collaborazione tra il personale della Polizia di Stato e della Capitaneria di Porto ha scongiurato ulteriori conseguenze per il sub, soprattutto in quello specchio di mare, che è soggetto a repentini cambiamenti di correnti che spesso mettono in difficoltà sia le imbarcazioni che chi pratica attività sportive.

Reggio Calabria, 25 giugno 2019

Letto 162 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Controlli sul litorale di Archi: sequestrati 40 manufatti e 26 verricelli

    Con un’attività congiunta, mirata al controllo e alla tutela delle coste, militari della Capitaneria di Porto di Reggio Calabria, personale della Polizia di Stato e della Polizia Municipale del Comune di Reggio Calabria, hanno verificato che il litorale in località Archi contrada Armacà, è interessato da un’attività di alaggio e varo di unità da pesca di tipo non professionale abusiva.
    In particolare è stata accertata la presenza, a circa una decina di metri dalla battigia, di n° 40 manufatti e 26 verricelli abusivamente insistenti sul pubblico demanio marittimo.

  • Scilla, ritrovato dalla motovedetta della Capitaneria di Porto di Reggio Calabria il bagnante disperso in mare

    Si e’ conclusa a lieto fine l’attivita’ di ricerca e soccorso in mare di un giovane reggino di ventotto anni che, al tramonto della giornata di ieri, si e’ allontanato in mare con un materassino da uno stabilimento balneare di Scilla. A dare l’allarme e’ stato un amico del bagnante che, non vedendolo all’appuntamento per il rientro a casa, ha informato la sala operativa della Capitaneria di Porto di Reggio Calabria tramite il numero di emergenza 1530. Veniva quindi informata la Capitaneria di porto – Autorita’ marittima dello stretto di Messina, che assumeva il coordinamento del soccorso, in quanto competente alla gestione delle emergenze in mare nelle acque dello stretto.

  • Reggio celebra il 154° anniversario dell’istituzione del Corpo delle Capitanerie di Porto

    Nel Piazzale delle Bandiere della Direzione Marittima di Reggio Calabria, alla presenza delle massime autorità militari, civili e religiose del territorio, la Cerimonia per la celebrazione del 154° anniversario dell’istituzione del Corpo delle Capitanerie di Porto. Nell’occasione sono state consegnate le onorificenze a quanti nell’ultimo anno si sono distinti in particolari operazioni. 

  • Grande sinergia e partecipazione per l'iniziativa "Dona il sangue, salva una vita"

    Ha riscosso grande partecipazione di pubblico l’iniziativa di ieri a Reggio Calabria “Dona il sangue, salva una vita “. Istituzioni, cittadini, giovani insieme per un unico grande obiettivo: diffondere e condividere l’importanza di donare il sangue. Hanno donato, infatti, il Prefetto dr Massimo Mariani, il Questore dr Maurizio Vallone, il Sindaco della Città Metropolitana Dr Giuseppe Falcomata’. Presente un folto numero della Capitaneria di Porto guidata dal C.A. (CP)Giancarlo Russo. Alla donazione e all‘evento hanno partecipato anche rappresentanti dei Vigili del Fuoco e della Guardia di Finanza.

  • Violenza di genere e stalking: presentato a Palazzo Campanella il nuovo protocollo L.I.A.N.A.

    E’ stato presentato questa mattina all’Auditorium Nicola Calipari di Palazzo Campanella il nuovo protocollo “L.I.A.N.A.” per combattere i fenomeni della violenza di genere e dello stalking. Per l’occasione anche la presenta di Vittorio Rizzi, Vice Capo ella Polizia che ha evidenziato come il nuovo protocollo faccia seguito a quello E.V.A. proprio in virtù dei risultati ottenuti grazie alla sua applicazione. Come ha spiegato il Questore di Reggio Calabria, Maurizio Vallone che grandi energie sta spendendo in tale direzione, questo genere di reati spesso lancia nel tempo dei campanelli d’allarme ben precisi. Un tempo le procedure di denuncia diretta erano l’unico modo per tutelare la vittima, oggi si parla invece di un percorso di accompagnamento e allerta già standardizzato ed efficiente. 

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.