unci banner

:: Evidenza

Sblocco concorsi pubblici: 155 assunzioni tra Comune e Città Metropolitana

Sblocco concorsi pubblici: 155 assunzioni tra Comune e Città Metropolitana

di Giusi Mauro - Dopo anni di “sonnolenza” si sbloccano i concorsi pubblici per Comune e Città Metropolitana. Circa 155 è il totale delle assunzioni previste per i due enti pubblici entro il 2021, rientreranno...

Tragedia San Ferdinando: la riflessione di Potere al Popolo Calabria

Tragedia San Ferdinando: la riflessione di Potere al Popolo Calabria

Reggio Calabria. “Se fosse successo nella baraccopoli abusiva il bilancio poteva essere ben più pesante”: è il massimo che riesce a dire Salvini dopo aver gridato vittoria per lo sgombero del vecchio campo della vergogna,...

Tari 2019, Imbalzano: "Ennesima presa in giro per i cittadini. Nessuno sconto fiscale"

Tari 2019, Imbalzano: "Ennesima presa in giro per i cittadini. Nessuno sconto fiscale"

Reggio Calabria. “Neanche esaurita la rabbia dei reggini sul canone acqua e sulle cartelle pazze giunte nelle loro abitazioni, che sopraggiunge inesorabile il tributo Tari con non poche sorprese. Anche nel 2019 non vi sarà...

Cooperative sociali servizi disabili, Caracciolo: "Quando il pagamento da parte del Comune?"

Cooperative sociali servizi disabili, Caracciolo: "Quando il pagamento da parte del Comune?"

Reggio Calabria. "Assurda l’assenza del Comune di Reggio Calabria al tentativo di conciliazione e raffreddamento del conflitto convocato dalla Prefettura per il mancato pagamento delle spettanze dovute alle Cooperative sociali convenzionate con la stessa Amministrazione...

La solidarietà sociale in ginocchio, dopo un anno di mancati pagamenti a rischio chiusura i centri diurni

La solidarietà sociale in ginocchio, dopo un anno di mancati pagamenti a rischio chiusura i centri diurni

Il mancato di pagamento di oltre un anno di arretrati alle cooperative sociali che gestiscono i centri diurni per minori disabili, da parte del Comune di Reggio Calabria, sta mettendo in grave sofferenza tutto il...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACALocride. Carabinieri, controllo straordinario del territorio

Locride. Carabinieri, controllo straordinario del territorio

Pubblicato in CRONACA Lunedì, 21 Gennaio 2019 18:53

Reggio Calabria. Nel fine settimana, numerose pattuglie di Carabinieri sono state impegnate in un’operazione di controllo dell’intera locride nel corso della quale sono state effettuate pattuglie, perlustrazioni e rastrellamenti nelle aree più impervie dell’entroterra pre-aspromontano, controlli alla circolazione stradale, perquisizioni personali e domiciliari. In tale ambito:


i Carabinieri di Roccella Jonica hanno arrestato un 53enne di Marina di Gioiosa Jonica, per tentato furto in concorso. L’uomo è stato sorpreso dai militari dell’Arma mentre cercava di asportare del materiale ferroso dall’isola ecologica del Comune di Caulonia, assieme ad altri due soggetti in corso di identificazione;  i Carabinieri della Stazione di San Luca hanno arrestato un 24enne del posto, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal GIP del Tribunale di Locri. Il provvedimento restrittivo è scaturito a seguito dalla violazione dell’obbligo di
dimora imposto nei suoi confronti; i Carabinieri della Stazione di Antonimina hanno denunciato un 53enne del posto, per furto di acqua. Nel corso di un controllo i militari hanno accertato la manomissione dell’impianto idrico dell’abitazione al fine di eludere i reali consumi di acqua; i Carabinieri della Stazione di Ardore hanno denunciato per guida senza patente,
mai conseguita, un 25enne del posto, ed un 17enne di Bovalino, entrambi sorpresi alla guida di un’autovettura nel corso di un controllo alla circolazione  stradale. Il minorenne in particolare, è stato segnalato alla Prefettura di Reggio Calabria anche per uso di sostanze stupefacenti atteso che, nel corso del controllo, i militari dell’Arma hanno rivenuto all’interno dell’auto due involucri contenenti della marijuana. Infine, assieme ai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria: nel corso di un rastrellamento in contrada Razzelle, i Carabinieri di Sant’Ilario dello Jonio, hanno rivenuto un fucile sovrapposto cal. 12 con matricola abrasa ed alcune munizioni. L’arma era stata nascosta all’interno di un tubo in plastica
occultato tra la fitta vegetazione;  i Carabinieri della Stazione di Bovalino, durante un rastrellamento sul lungomare, hanno rivenuto un involucro contenente circa 100 grammi di cocaina, occultati sotto una panchina abbandonata.

Reggio Calabria 21 gennaio 2019

Letto 145 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Mozione dei consiglieri Greco e D'Agostino: bandire la plastica in tutti i comuni della Regione

    Reggio Calabria. I consiglieri regionali Orlandino Greco e Francesco D’Agostino hanno depositato una mozione che impegna la Giunta regionale ad adottare tutte le misure utili a bandire l’uso della plastica in tutti i comuni del territorio regionale entro il 2021, anticipando i tempi per attuare le disposizioni imposte dalle direttive europee in merito. “La plastica – ha dichiarato

  • Grande attesa per lo show di Angela Finocchiaro: stasera al Teatro Gentile di Cittanova

    Reggio Calabria.  Angela Finocchiaro, attrici tra le più amate del cinema italiano, conferma tutta la sua simpatia e la sua bravura al Teatro Comunale di Catanzaro, dove ha ricevuto lunghissimi applausi, fiori lanciati dalla platea e, al termine, anche una maschera greca come riconoscimento della Rassegna Teatrale Vacantiandu. L’evento, infatti, è stato coorganizzato

  • Tragedia San Ferdinando: la riflessione di Potere al Popolo Calabria

    Reggio Calabria. “Se fosse successo nella baraccopoli abusiva il bilancio poteva essere ben più pesante”: è il massimo che riesce a dire Salvini dopo aver gridato vittoria per lo sgombero del vecchio campo della vergogna, di cui ancora rimangono in bella vista i cumuli di macerie da smaltire. E menomale che c’è stata anche la querelle sulla Tav e il rischio della crisi di governo,

  • A Reggio l'incontro "L’Europa incompiuta": iniziativa dei Popolari per l’Italia Calabria

    Reggio Calabria. I Popolari per l’Italia Calabria hanno organizzato un incontro sul tema “L’Europa incompiuta” che si terrà a Reggio Calabria questo pomeriggio, alle ore 18, presso
    l’Hotel Lungomare. Alla presenza del segretario e referente del partito per Reggio Calabria Franco Cuzzocrea, parteciperanno all’incontro i vertici nazionali e regionali del partito. “I Popolari

  • A Reggio la tappa del tour conclusivo della XII edizione del PFF

    Reggio Calabria. Tolosa, Siviglia, Riga, Amburgo, Lisbona, Bologna: in queste città europee sei registi italiani affidano a sei corti le storie comuni di un giorno apparentemente come tanti e che invece si rivela un giorno che mai avremmo voluto arrivasse. "La data che accomuna le trame dei diversi cortometraggi è quella del 13 novembre 2015 quando Parigi venne colpita da

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.