unci banner

:: Evidenza

Grande Ospedale Metropolitano, la lettera di commiato del Direttore Generale Dott. Frank Benedetto

Grande Ospedale Metropolitano, la lettera di commiato del Direttore Generale Dott. Frank Benedetto

Accomiatarsi non è mai facile, specie quando si va via da un posto al quale si tiene particolarmente, per questo motivo quando ho deciso di scrivere una lettera di congedo da Direttore Generale di questa...

Crisi da sovraindebitamento e conciliazione: il convegno alla Camera di Commercio

Crisi da sovraindebitamento e conciliazione: il convegno alla Camera di Commercio

di Tatiana Muraca - La Camera di Commercio di Reggio Calabria è stata oggi sede di un interessante convegno intitolato “La procedura di risoluzione della crisi da sovraindebitamento e la conciliazione”. Seduti al tavolo per...

Il ministro Toninelli torna in Calabria: martedì 18 si recherà al Porto di Gioia Tauro

Il ministro Toninelli torna in Calabria: martedì 18 si recherà al Porto di Gioia Tauro

Reggio Calabria. Il prossimo 18 dicembre il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, senatore Danilo Toninelli, si recherà presso il Porto di Gioia Tauro per un sopralluogo delle aree portuali. Alle ore 12.20 è previsto...

Viola Reggio Calabria, Carnovali: "Spero di vedere la squadra nella parte alta della classifica"

Viola Reggio Calabria, Carnovali: "Spero di vedere la squadra nella parte alta della classifica"

Reggio Calabria. Ai microfoni di "Break In Sport" Tommaso Carnovali rivolge l'attenzione della Viola Reggio Calabria alla prossima sfida contro Salerno. "Potrebbe essere simile alle gare con Matera e Palestrina, Salerno ha caratteristiche simili a...

Reggio. Regaliamo un sorriso ai bambini ospedalizzati: raccolta doni a Piazza Camagna

Reggio. Regaliamo un sorriso ai bambini ospedalizzati: raccolta doni a Piazza Camagna

Reggio Calabria. “Regaliamo un sorriso ai nostri bambini”, un pensiero per chi passerà questo Natale con un peso nel cuore. È l'iniziativa promossa dall'Amministrazione comunale e metropolitana di Reggio Calabria, nella persona del sindaco Giuseppe...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACAMammola: rinvenute armi, munizioni e droga in un canale di montagna

Mammola: rinvenute armi, munizioni e droga in un canale di montagna

Pubblicato in CRONACA Mercoledì, 19 Settembre 2018 09:13

Nei giorni scorsi, militari del Nucleo Investigativo del Gruppo Carabinieri Forestale di Reggio Calabria, assieme ai colleghi della Stazione Carabinieri Forestale di Reggio Calabria, Caulonia e Gioiosa Ionica, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla ricerca di armi e sostanze stupefacenti, hanno rinvenuto, occultato all’interno di un canale di scolo delle acque meteoriche di un bosco del comune di Mammola, un fucile semiautomatico cal. 12, privo di matricola, e un fusto in acciaio della capienza di cinquanta litri circa, contenente oltre 80 munizioni per arma corta e lunga di vario calibro, un passamontagna, 500 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo marijuana e denaro contante.

Il materiale esplodente si presenta in ottime condizioni di efficienza e il fucile, privo di matricola, è alterato nell’ergonomia e nelle capacità meccaniche con asportazione dell’asta copri serbatoio e la rimozione del riduttore di serbatoio per aumentarne la potenza di fuoco. La sostanza stupefacente è stata rinvenuta già essiccata e lavorata, pronta per essere avviata nel mercato illegale della droga. Espletate le formalità di rito, quanto rinvenuto veniva repertato e sottoposto a sequestro, al fine di eseguire le dovute indagini e gli eventuali accertamenti tecnici.

Mammola 19 settembre 2018

Letto 138 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Mammola: l'ufficio postale resterà chiuso da martedì 6 a sabato 10 novembre

    Reggio Calabria. Poste Italiane comunica che da domani martedì 6 a sabato 10 novembre l’ufficio postale di Mammola resterà chiuso per lavori interni all’edificio che ne ospita la sede. Le raccomandate inesitate, non consegnate per assenza del destinatario, potranno essere ritirate fino a venerdì dalle ore 8,20 alle ore 19,05 e sabato dalle 8,20 alle 12,35 presso l’ufficio

  • Bagnara, un arresto per possesso di arma e ricettazione

    Nella mattina di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Bagnara Calabra, assieme ai colleghi dei Cacciatori di Vibo Valentia, hanno arrestato un 33enne reggino, accusato di detenzione illecita di arma comune da sparo e ricettazione.
    I militari dell’Arma, nell’effettuare un controllo del territorio ed in particolare delle perquisizioni domiciliari, hanno rinvenuto occultati all’interno di un garage in uso al giovane una pistola semiautomatica, cal. 9x21 risultata oggetto di furto nell’aprile 2016. Inoltre sono state rinvenute anche diverse cartucce, 4 caricatori, della polvere da sparo e un passa montagna.

  • Mammola, conclusa con successo la Tre Giorni di Fuoco

    Si è conclusa la scorsa settimana a Mammola la “Tre giorni di fuoco” organizzata dall’associazione culturale Luna Gialla e dalla delegazione “Un peperoncino per lo stretto”, aderente all’Accademia Italiana del Peperoncino, con il contributo e il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Mammola, della Pro Loco di Mammola e della Confesercenti Provinciale di Reggio Calabria. La manifestazione si è aperta con dei menù piccanti proposti da alcuni ristoratori della provincia reggina che hanno partecipato all’iniziativa proponendo, per tre giorni, piatti piccanti e tipici a prezzi “turistici”.

  • Gambarie. Sequestrati due manufatti dell' Avr per la raccolta dei rifiuti

    Reggio Calabria. Martedi scorso, nell’ambito di un servizio investigativo coordinato dal Reparto Carabinieri Parco Nazionale d’Aspromonte, i militari della Stazione Parco di Gambarie d’Aspromonte hanno deferito all’Autorità Giudiziaria S.G., classe 1969, in qualità di responsabile tecnico dei servizi per conto della AVR S.P.A.. e contestualmente hanno sequestrato 2

  • Sorpreso ad appiccare un incendio in una scarpata

    Nell’ambito di un servizio di controllo del territorio disposto dai Carabinieri del Reparto Parco Nazionale d’Aspromonte, i militari della Stazione Carabinieri Forestali di Gerace hanno deferito in stato di libertà un 70enne del luogo, sorpreso ad appiccare un incendio ad una scarpata mettendo in pericolo le abitazioni limitrofe. Inoltre, i militari della Stazione Carabinieri Forestali di Bagaladi, hanno deferito in stato di libertà 4 soggetti del posto P.C. poiché sorpresi a costruire una tettoia di un’abitazione in assenza di permesso e in zona del parco sottoposta a vincolo paesaggistico.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.