unci banner

:: Evidenza

I ragazzi dei territori plaudono l'apertura della Commissione Politiche Giovanili

I ragazzi dei territori plaudono l'apertura della Commissione Politiche Giovanili

In vista dell'apertura degli Stati Generali delle Politiche Giovanili, la Commissione Speciale per le politiche giovanili della Città Metropolitana, ovvero, coloro che 'rappresentano' i giovani...

Slalom European di Windsurf: il reggino Scagliola sfiora la vittoria di categoria in Germania

Slalom European di Windsurf: il reggino Scagliola sfiora la vittoria di categoria in Germania

Reggio Calabria. Nessun rimpianto. Francesco Scagliola manca per un soffio la vittoria di categoria all’IFCA Slalom European Championships che si è tenuto in Germania, precisamente...

Gioia Tauro, Callipo: "Il Porto volano per l'economia della Calabria e dell'Italia"

Gioia Tauro, Callipo: "Il Porto volano per l'economia della Calabria e dell'Italia"

Reggio Calabria. "Il porto di Gioia Tauro per la sua eccellente posizione strategica e logistica potrebbe fare da traino a tutta l'economia, potrebbe dare un...

Reggio Calabria. Approvato il progetto esecutivo per il nuovo Parco Baden Powell

Reggio Calabria. Approvato il progetto esecutivo per il nuovo Parco Baden Powell

Reggio Calabria. Via libera al progetto esecutivo per il nuovo Parco Baden Powell. La Giunta comunale di Reggio Calabria, guidata dal sindaco Giuseppe Falcomatà, ha...

Reggio Calabria. Tribunale: cerimonia di insediamento del neo procuratore Bombardieri

Reggio Calabria. Tribunale: cerimonia di insediamento del neo procuratore Bombardieri

Reggio Calabria. Si è insediato ufficialmente il neo procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri. Il magistrato ha firmato l'incarico alla presenza del presidente...

Venerdì 25 il Concerto solidale per la rigenerazione dell’ex emeroteca di Via Palmi

Venerdì 25 il Concerto solidale per la rigenerazione dell’ex emeroteca di Via Palmi

Il Comune di Reggio Calabria, con la partecipazione degli Istituti Comprensivi Alvaro-Gebbione, Carducci-V. da Feltre, Catanoso-De Gasperi, Falcomatà-Archi, Galluppi-Collodi-Bevacqua, Lazzarino, Nosside-Phytaghoras, Radice-Alighieri, Vitrioli-Principe di Piemonte,...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACAPianificavano rapina in banca a Siderno, arrestati

Pianificavano rapina in banca a Siderno, arrestati

Pubblicato in CRONACA Lunedì, 17 Luglio 2017 08:40

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Locri, nei giorni scorsi, hanno dato esecuzione a un decreto di fermo del P.M. emesso nei confronti di quattro soggetti tra i 55 e i 63 anni, tutti indagati a vario titolo del reato di tentata rapina aggravata. Il provvedimento, emesso dalla Procura della Repubblica Direzione Distrettuale Antimafia presso il Tribunale di Reggio Calabria, che ha poi inoltrato gli atti per competenza alla Procura Ordinaria presso il Tribunale di Locri, ha recepito le risultanze investigative rapportate dal Nucleo Investigativo del Gruppo di Locri,

da cui sono emersi in maniera assolutamente chiara ed inequivocabile che i soggetti fermati stavano pianificando, fin nei minimi dettagli, una rapina a mano armata, da effettuarsi nei prossimi giorni, ai danni di un noto Istituto bancario di Siderno.

In particolare, nel corso delle indagini svolte dai Carabinieri, sono emersi chiaramente i diversi ruoli dei soggetti fermati: basista, complice, esecutori materiali (appositamente giunti dal nord Italia), modalità di dettaglio ed esecutive del “colpo” da compiere (a che ora operare, quali dipendenti seguire/attenzionare – gli stessi avevano eseguito accurati e meticolosi sopralluoghi sul luogo della rapina, annotandosi orari di ingresso e apertura dell’Istituto); tra l’altro, era verosimilmente previsto anche il sequestro di un dipendente, da compiersi non appena questi fosse uscito di casa per recarsi al lavoro, di modo da potersi introdurre all’interno dell’Istituto di credito ed ivi attendere per consumare la rapina. Insomma veri e propri professionisti del crimine (ed in particolare delle rapine in banca) che non lasciano nulla al caso.
Solo l’intervento dei Carabinieri, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria (Direzione Distrettuale Antimafia), ha consentito di impedire che l’evento criminoso, così minuziosamente pianificato, fosse portato a compimento, sottolineando così, ancora una volta, l’importanza dell’attività preventiva e di controllo del territorio svolta dalle Forze di Polizia sul territorio locrideo.

Nel corso della perquisizione presso il “covo” individuato quale base logistica del gruppo, sono state trovate parrucche, walki-talkie ed altri oggetti che sarebbero stati utilizzati nella rapina, tra cui una perfetta riproduzione di una pistola automatica.

Gli indizi raccolti sono stati sottoposti al vaglio del G.I.P. del Tribunale di Locri che, condividendo gli assunti investigativi e le tesi suffragate nel provvedimento pre-cautelare, ha emesso una ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere per tre dei soggetti coinvolti, mentre per il quarto è stata disposta la misura degli arresti domiciliari.

Il materiale rinvenuto è stato tutto sottoposto a sequestro.

Siderno 17 luglio 2017

Letto 128 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Gruppo Carabinieri di Gioia Tauro: controllo straordinario del territorio

    Reggio Calabria. 5 arresti, 1 denuncia in stato di libertà, 856 persone e 578 veicoli controllati, vari esercizi pubblici ispezionati, elevate sanzioni amministrative per oltre 15 mila euro nei numerosi controlli effettuati dalle 150 pattuglie impiegate sul territorio. È questo il bilancio di un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Gruppo Carabinieri di Gioia Tauro

  • Siderno: ecco il bando ufficiale della XV edizione del Premio letterario "Giomo Trichilo"

    Reggio Calabria. Il Premio letterario “Giomo Trichilo” giunge alla sua quindicesima edizione. Una manifestazione importante che intende ricordare colui che veniva definito “u poeta analfabeta” e che si è consolidata tra quelle più importanti della nostra provincia. Il fine della manifestazione culturale è quello di tutelare, valorizzare e promuovere l’uso del dialetto.

  • Reggio Calabria. Operazione Adorno: 7 denunciati, sequestrato 1 fucile e 174 cartucce

    Reggio Calabria. La provincia di Reggio Calabria è uno dei punti caldi delle attività venatorie illecite indicata come “black-spot” nel Piano d’azione nazionale contro il bracconaggio recentemente approvato dal Governo. Le pratiche illegali sono innumerevoli: le più diffuse, sono l’uccisione di specie protette, in particolare rapaci, nonché l’utilizzo di richiami elettroacustici

  • Sequestrati altri 6milioni di euro in beni a noto chirurgo del reggino

    In esito agli accertamenti finanziari e alle articolate attività di riscontro che hanno riguardato decine di conti correntiee diversi Istituti di Credito, Assicurativi e Finanziari, militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, con il supporto del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata della Guardia di Finanza ed unitamente al R.O.S. Carabinieri, hanno eseguito sotto il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria un provvedimento emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del locale Tribunale con il quale è stata disposta nei confronti del medico chirurgo CELLINI Francesco l’applicazione della ulteriore misura di prevenzione patrimoniale del sequestro di rapporti finanziari e bancari per un importo pari a circa 6 milioni di euro.

  • Gioia Tauro. Controllo straordinario del territorio: sanzioni amministrative per 10 mila euro

    Reggio Calabria. 8 arresti, 6 denunce in stato di libertà, oltre mille persone e 600 veicoli controllati, vari esercizi pubblici ispezionati, elevate sanzioni amministrative per 10 mila euro
    dai numerosi controlli effettuati dalle 200 pattuglie impiegate sul territorio. È questo il bilancio di un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Gruppo Carabinieri di Gioia

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.