unci banner

:: NEWS

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

È importante che, a problemi strutturali, si diano risposte strutturali. Ribadiamo, anche da questo palcoscenico, che chi di dovere deve avere l'umiltà di sedersi intorno ad un tavolo, con tutte...

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

"Iniziative come questa sono la testimonianza che, tutti uniti lavorando verso una direzione comune, possiamo definitivamente spezzare i tentacoli della piovra mafiosa". Così, il sindaco Giuseppe Falcomatà, ha salutato gli...

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Con riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto...

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

S’è tenuto questa mattina, nella sala “Monsignor Ferro” di Palazzo Alvaro, l’incontro istituzionale tra il cardinale Ernest Simoni e il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà – introdotto da Marcello Condorelli, portavoce...

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

C'è anche Caulonia tra i centri beneficiari del finanziamento milionario per i beni culturali del distretto della Locride deliberato dalla Giunta Regionale. Ammonta infatti a 1 milione e 400 mila...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACAPorto di Gioia Tauro, Rosi Perrone (CISL): “Dolore e sgomento per la morte di Agostino Filandro”

Porto di Gioia Tauro, Rosi Perrone (CISL): “Dolore e sgomento per la morte di Agostino Filandro”

Pubblicato in CRONACA Venerdì, 21 Giugno 2019 16:58

Sconcertata per la morte di un giovane operaio del Porto di Gioia Tauro. Non si può morire a quarant’anni svolgendo il proprio lavoro. Un dolore che toglie il fiato e che arriva nei giorni in cui celebriamo, proprio a Reggio Calabria, la difesa e il rilancio del lavoro. Sicurezza e lavoro, un binomio sul quale abbiamo sempre indirizzato il nostro impegno sindacale. Ma adesso non è il tempo di reclamare ma è il tempo di indagare. Le cause del gravissimo incidente che si è verificato questa mattina nel piazzale della ‘Zen’ - azienda privata che produce scafi e che opera all'interno dello scalo - vanno subito accertate, anche se dalle prime ricostruzioni degli organi inquirenti, sembrerebbe che il povero Agostino Filandro, sarebbe stato colpito da un cavo spezzatosi improvvisamente.

Ai familiari, ai colleghi e a chi gli voleva bene, esprimo la mia vicinanza e dell’intera Cisl Metropolitana.

Gioia Tauro 21 giugno 2019

Ufficio Stampa UST CISL Reggio Calabria

Letto 264 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Crescono le adesioni al presidio dell'ANPI Reggio Calabria

    Esprimiamo il nostro assenso - come Cisl Metropolitana - per il "presidio di democrazia e Costituzione”, iniziativa messa in campo dall'ANPI di Reggio Calabria ", giorno 19 ottobre in Piazza Italia. E proprio dalla città in riva allo Stretto, dovrà partire con forza un urlo di rifiuto verso questa inconcepibile guerra. Si tratta di un colpo basso assestato alla democrazia non solo dell’area siriana ‘curda’, ma di un sopruso nei confronti dell’intera comunità internazionale. La Turchia deve essere isolata ed osteggiata in questo suo disegno che mette a dura prova la pace della parte centrale del pianeta. Oggi più che mai, l’Europa deve ribadire la propria operosità diplomatica e strategica per garantire una soluzione pacifica alla questione curda.

  • CISL, Perrone e Giordano ribadiscono la necessità di politiche strategiche per l’Aeroporto dello Stretto

    Alla luce di alcune considerazioni relative alla ‘questione Aeroporto’, nascono spontanei alcuni quesiti. Come mai la Metrocity non ha favorito incontri con le parti sociali confederali per discutere del rilancio dell’Aeroporto? Ha, per caso, lavorato in sinergia con la Conferenza permanente dell’Area dello stretto, un ente strategico che avrebbe potuto suggerire intuizioni a riguardo? I comitati di quartiere hanno affrontato la questione mettendoci la faccia, e come mai la Metrocity non ha seduto attorno al tavolo tutti i soggetti che avrebbero potuto generare proposte ed istanze dal basso?

  • La CISL-FP incontra i lavoratori alla Motorizzazione Civile

    Nel corso di una partecipata assemblea del personale, la CISL – FP di Reggio Calabria ha incontrato i lavoratori, sviluppando un vivace confronto sulle problematiche vissute quotidianamente presso gli Uffici della Motorizzazione Civile.
    A fare da corollario alle tematiche approfondite è stato l’evidente impegno dei lavoratori a mantenere alto il livello di efficienza degli Uffici, al fine di garantire ai cittadini la fruizione dei servizi erogati.
    Tuttavia, la ridotta dotazione organica, l’elevata età media degli operatori, il crescente numero di richieste che pervengono dall’utenza, il numero elevato di servizi istituzionali, nonché l’obbligo di garantire l’erogazione di alcuni di essi in tempi ristrettissimi, stanno mettendo a dura prova la macchina organizzativa, rischiando di portare, ove non si intervenga tempestivamente, al collasso delle attività.

  • Aeroporto, le riflessioni di Rosy Perrone e Domenico Giordano (CISL)

    La strutturazione del sistema aeroportuale regionale mortifica lo scalo di Reggio Calabria. E’ incredibilmente paradossale come amministrazione regionale e Città Metropolitana non percepiscano il valore strategico del ‘Tito Minniti’. Strategico… fattivamente e non formalmente!
    Non può e non deve essere considerato esclusivamente un’infrastruttura di servizio ma deve puntare in alto. Rappresenta il nodo cruciale di una vasta area centrale nel Mediterraneo, strategica non solo per il Sud del Paese ma per l’intera parte meridionale dell’Europa, in continuità solo per fare un esempio, con un’altra grande struttura come dovrebbe essere il Porto di Gioia Tauro.

  • Sanità privata, sciopero il 20 settembre. Cgil, Cisl e Uil: “Contratto scaduto da 12 anni”

    Gli operatori della sanità privata incroceranno le braccia venerdì 20 settembre p.v., con uno sciopero Nazionale, questo quanto dichiara il Segretario Generale della CISL Funzione Pubblica di Reggio Calabria Vincenzo Sera, la vertenza era già in corso da diverso tempo e non avendo riscontrato l’interesse da parte datoriale AIOP e ARIS - CGIL CISL e UIL hanno proclamato una prima giornata di sciopero per il 20 settembre.
    In questi ultimi giorni è stato divulgato un volantino con le ragioni della protesta.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.