unci banner

:: NEWS

Contrasto ai cambiamenti climatici, Parco Aspromonte presenta 21 progetti sostenibili al Ministero

Contrasto ai cambiamenti climatici, Parco Aspromonte presenta 21 progetti sostenibili al Ministero

Sono ben ventuno i progetti presentati dal Parco Nazionale dell’Aspromonte al Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, nell’ambito del maxi fondo di 85 milioni messo a...

Kaulonia Tarantella Festival: gran finale con Paola Turci, Mimmo Cavallaro e la KTF Orchestra

Kaulonia Tarantella Festival: gran finale con Paola Turci, Mimmo Cavallaro e la KTF Orchestra

Una parata di stelle per il gran finale del Kaulonia Tarantella Festival 2019. La kermesse di musica e cultura etnica chiuderà i battenti martedì 20 agosto con grandi ospiti tra...

I Ragainerba dedicano il nuovo singolo agli Mbuttaturi della Varia di Palmi

I Ragainerba dedicano il nuovo singolo agli Mbuttaturi della Varia di Palmi

Dopo 'VOLIRI VOLARI', inno storico della Varia, la band palmese dei RAGAINERBA dedica ancora un altro pezzo dal titolo 'MBUTTATURI' dedicata proprio ai 200 portatori che nel giorno della Festa...

Al reggino Emilio Buttaro il premio "Stelle di Calabria"

Al reggino Emilio Buttaro il premio "Stelle di Calabria"

Il prestigioso premio "Stelle di Calabria" giunto alla quinta edizione sarà assegnato al giornalista reggino Emilio Buttaro, collaboratore di diverse testate italiane e straniere e presentatore di eventi nazionali. La...

Concorso di narrativa "Italo Falcomatá" del DLF, prorogato al 30 settembre il termine di partecipazione

Concorso di narrativa "Italo Falcomatá" del DLF, prorogato al 30 settembre il termine di partecipazione

Gli scrittori che vorranno partecipare alla settima edizione del concorso di narrativa “Italo Falcomatà” avranno un po’ di tempo in più per lavorare alla propria opera. Infatti, l’associazione “Dopolavoro ferroviario”,...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACAProgetto "Salvaguardiamoci", a Palazzo San Giorgio, la consegna degli attestati

Progetto "Salvaguardiamoci", a Palazzo San Giorgio, la consegna degli attestati

Pubblicato in CRONACA Lunedì, 06 Marzo 2017 13:07

Reggio Calabria 06/03/2017 - Si terrà martedì, 7 marzo alle ore 11.30, nella Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio, la Cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione a dodici dipendenti comunali che hanno acquisito specifica formazione frequentando il Corso in materia di amianto realizzato in collaborazione con l’Arpacal provinciale ed il contributo della Presidenza del Consiglio regionale. E’ la prima volta che in Calabria, un Comune promuove e realizza in sinergia

con l’Arpacal e la Regione un evento formativo con il fine di riqualificare il proprio personale dipendente per  metterlo a disposizione della comunità per la tutela della salute e dell’ ambiente. Alla presenza del Sindaco Giuseppe Falcomatà, degli Assessori Giuseppe Marino alle Politiche Comunitarie e Giovanni Muraca all’Ambiente, della Consigliera delegata Paola Serranò e della Dirigente dell’Arpacal provinciale di Reggio Calabria Giovanna Belmusto, sarà data rilevanza alla originale iniziativa che si inserisce nel più ampio contesto del progetto denominato “Salvaguardiamoci” con l’obiettivo di incoraggiare i cittadini reggini ad accogliere il rinnovato invito trasmesso dalla nuova Ordinanza Sindacale all’auto notifica di materiale in cemento – amianto o contenente amianto presente negli edifici e suoli pubblici e privati del territorio comunale. L’Amministrazione comunale per l’occasione comunica che dalla data di pubblicazione dell’Ordinanza sindacale ed entro i successivi 90 giorni tutti i cittadini  riceveranno a casa propria grazie alla disponibilità offerta dalla Società RE.G.E.S., la scheda per l’auto denuncia. L’ordinanza del Sindaco sarà l’ultima opportunità che l’Amministrazione  comunale offre a tutti i proprietari di edifici o appartamenti o suoli contenenti amianto preservandoli dall’applicare le sanzioni pecuniarie imposte dalla legge 257/ 1992. Altre iniziative verranno messe in campo nelle prossime settimane con l’obiettivo di allontanare l’amianto dal territorio comunale rendendo la popolazione residente più responsabile e partecipativa alla salvaguardia della propria salute e dell’ambiente.

Letto 281 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il cordoglio del sindaco Falcomatà per la scomparsa di Giovanni Morgante

    Il sindaco Giuseppe Falcomatà si unisce al dolore di Lino Morgante e dei familiari tutti per la scomparsa del padre Gianni, la cui grande e proficua azione ha prodotto la nascita del più importante network editoriale del Mezzogiorno. “La Gazzetta del Sud, che Gianni Morgante ha condotto con ingegno e perizia per tanti anni” ha dichiarato il sindaco, “è la rappresentazione plastica del legame indissolubile che unisce Messina e Reggio; la Ses Gazzetta Gds sarà il motore propulsivo che consentirà all’area metropolitana dello Stretto di diventare qualcosa in più di un’espressione geografica”.

  • Falcomatà: "Grazie a chi lavora ogni giorno per la legalità e per la sicurezza dei cittadini"

    Il sindaco Giuseppe Falcomatà ha preso parte all’iniziativa di presentazione dei nuovi distintivi della Polizia di Stato. Nelle sale del Castello Aragonese, che hanno ospitato l’evento, l’inquilino di Palazzo San Giorgio ha avuto modo di ascoltare ed apprezzare le parole del vice capo della Polizia, Antonio De Iesu, che si è detto “favorevolmente colpito dalla bellezza di Reggio Calabria”, del Questore Maurizio Vallone e del prefetto Massimo Mariani. Ripercorrendo le origini dell’aquila, simbolo araldico che caratterizza gli stemmi delle divise blu “adottata dal 1919 durante il governo di Francesco Saverio Nitti che istituì la Regia guardia per la pubblica sicurezza”, l’inquilino di Palazzo San Giorgio ha rimarcato “l’importanza della collaborazione fra le istituzioni”.

  • Il Sindaco Giuseppe Falcomatà: "L'Hospice non può e non deve chiudere"

    REGGIO CALABRIA - «L’Hospice “Via delle Stelle” non può e non deve chiudere. E’ una struttura troppo importante che travalica i confini medico-scientifici dove l’uomo misura concretamente la sua capacità di essere umano. Come sindaco della città, rispetto a quelle che sono le competenze strettamente legate all’Ente che ho l’onore di guidare, non mi risparmierò un solo secondo pur di provare a trovare una soluzione che possa andare incontro innanzitutto alle esigenze dei pazienti e delle loro famiglie, senza tralasciare, ovviamente, l’impegno nei confronti degli operatori e delle operatrici che, quotidianamente, vestono il camice bianco come fossero angeli al fianco degli ammalati e non i medici e gli infermieri che naturalmente e con encomiabile professionalità sono.

  • Il cordoglio del Sindaco Falcomatà per la scomparsa del Professor Enrico Costa

    Il prof. Enrico Costa ha amato la nostra città come se ne fosse stato figlio. Giunto a Reggio nel 1975, assunse il ruolo di incaricato di Urbanistica presso l’Istituto Universitario Statale di Architettura, retto da Antonio Quistelli e fondato da personaggi del calibro di Luigi Vagnetti e Ludovico Quaroni. L’idea dei fondatori di quella che sarebbe diventata l’Università Mediterranea, era di creare un punto di riferimento culturale e scientifico nel bacino del Mediterraneo. Enrico Costa interpretò pienamente questa missione, forte di un bagaglio culturale poderoso e di un estro di saggista mai ingabbiato nel linguaggio tecnico-accademico.

  • Anche in Calabria la plastica invade i nostri mari e le nostre spiagge

    L’invasione della plastica nei mari e sulle spiagge non è un problema lontano dalle nostre routine locali quotidiane. Anche in Calabria, lo Jonio ed il Tirreno sono stati negli ultimi anni oggetto di questa progressiva invasione di spazzatura che, oltre a deturpare le bellezze marine e delle spiagge, mette in pericolo la loro biodiversità. E’ il grido d’allarme lanciato nel corso del workshop #IoSonoMare che si è tenuto ieri a Catanzaro e organizzato dal Ministero dell’Ambiente con Arpacal (Agenzia regionale per la protezione dell’Ambiente della Calabria) e ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) nell’ambito dell’omonima campagna nazionale di divulgazione dei risultati dell’attività in Italia della Direttiva UE “Marine Strategy”.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.