unci banner

:: Evidenza

Verso la terza edizione del premio di poesia San Gaetano Catanoso

Verso la terza edizione del premio di poesia San Gaetano Catanoso

Sono ancora aperti i termini per partecipare alla terza edizione del premio di poesia dedicato a San Gaetano Catanoso. L'idea nata dalla sinergia creatasi fra le Associazioni "Il Giardino di Morgana", "La Voce del Sud","Amici...

Prefettura di Reggio Calabria, continua il monitoraggio sulle criticità della SS18

Prefettura di Reggio Calabria, continua il monitoraggio sulle criticità della SS18

Reggio Calabria. Continua il monitoraggio della Prefettura di Reggio Calabria sulle criticità della SS. n. 18, principalmente nel tratto compreso tra il Comune di Bagnara Calabraed il Comune di Scilla, interessato da numerose problematiche. Nella...

Sanità disastrata, criminalità. Il premier Conte: "Subito un Consiglio dei ministri in Calabria"

Sanità disastrata, criminalità. Il premier Conte: "Subito un Consiglio dei ministri in Calabria"

Reggio Calabria. "Vi anticipo che ho intenzione di far svolgere un Consiglio dei ministri in Calabria, perché la Calabria è una delle Regioni del Sud più abbandonate a se stesse e il Cdm avrà un...

Reggio Calabria, assolto con formula piena l'ex sindaco Arena. Le accuse: abuso d'ufficio e falso

Reggio Calabria, assolto con formula piena l'ex sindaco Arena. Le accuse: abuso d'ufficio e falso

Reggio Calabria. Demetrio Arena, ex sindaco della città, è stato assolto con formula piena dai reati di abuso d’ufficio e falso in atto pubblico dal collegio del Tribunale penale di Reggio Calabria. La vicenda giudiziaria...

Presentata la mostra fotografica “Borghi, paesaggi, folclore e tradizioni della Calabria“

Presentata la mostra fotografica “Borghi, paesaggi, folclore e tradizioni della Calabria“

Presentata, presso il salone del Dlf di via Caprera, la collettiva di foto: “Borghi, paesaggi, folclore e tradizioni della Calabria“. La mostra si prefigge di mostrare le tante facce della nostra regione, tramite l'occhio di...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACAQuarantenne cittadino filippino in manette per tentato furto aggravato

Quarantenne cittadino filippino in manette per tentato furto aggravato

Pubblicato in CRONACA Domenica, 02 Ottobre 2016 09:47

Reggio Calabria 02/10/2016 - Ieri mattina, gli agenti del Nucleo Volanti della Questura di Reggio Calabria, nel corso dell’attività di controllo del territorio mirata a contrastare il fenomeno dei reati contro il patrimonio, hanno arrestato un 40enne cittadino filippino, pluripregiudicato e destinatario di rintraccio per diniego di rinnovo del permesso di soggiorno, resosi responsabile del reato di tentato furto aggravato.


L’uomo è stato fermato dagli operatori della Polizia di Stato, in via Stadio a Monte di Reggio Calabria, mentre tentava di fuggire da una Sala Slot nella quale era penetrato prima dell’orario di apertura. Gli Agenti hanno notato la porta aperta dell’attività commerciale ed hanno agito repentinamente riuscendo ad arrestare il malvivente che, vistosi scoperto, aveva tentato di darsi alla fuga.

Letto 362 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa S.Giovanni. Maltrattamenti e minacce in famiglia: padre e figlio arrestati dalla Polizia

    Reggio Calabria. Ieri, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Villa San Giovanni hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare nei confronti di Z.M., 48enne e di Z.F., 29enne, padre e figlio di Villa San Giovanni, responsabili, a vario titolo, dei reati di maltrattamenti in famiglia, minaccia, lesioni personali aggravate e violenza privata.

  • Gioia Tauro, 57enne arrestato per evasione e la moglie per oltraggio, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale

    Nei giorni scorsi, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio intensificati in tutto il territorio della Provincia di Reggio Calabria su disposizione del Questore Raffaele Grassi per il contrasto ai reati in generale e al rispetto delle limitazioni della libertà personale disposte dall’Autorità Giudiziaria, gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Gioia Tauro hanno arrestato un 57enne gioiese responsabile del reato di evasione e la moglie 56enne responsabile di oltraggio, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale.

  • Reggio Calabria, sicurezza stradale: Capitaneria e Stradale intensificano i controlli al Porto

    Reggio Calabria.  Nel corso degli ultimi mesi sono stati intensificati i controlli stradali in ambito portuale da  parte della Capitaneria di Porto e dalla Polizia Stradale di Reggio Calabria. Numerosi i posti di controllo effettuati e le sanzioni elevate. L’attività congiunta ha avuto come obiettivo principale la verifica del rispetto dei limiti di velocità tramite postazioni temporanee

  • La Polizia arresta Ciro Russo: i dettagli

    È durata poco meno di 24 ore la fuga di Ciro Russo, il 42enne di Ercolano che ha cercato di uccidere la moglie dandole fuoco dopo averle gettato addosso del liquido infiammabile. A prenderlo nel rione Schiavone la Squadra Mobile dopo che per tutto il giorno le Volanti zona per zona stringevano il cerchio su di lui. L’uomo, secondo quanto appreso non avrebbe risposto alle domande degli inquirenti dopo il suo arresto questa notte. I due erano separati da oltre un anno e la donna in passato aveva già sporto denuncia contro l’uomo che ricordiamo si trovava agli arresti domiciliari.  Il giorno in cui ha tentato di ucciderla, probabilmente ha viaggiato tutta la notte prima di presentarsi davanti alla scuola. Quel giorno si sarebbe dovuta tenere l’udienza di separazione. 

  • Ciro Russo catturato dalla Polizia a Reggio Calabria

    Questa sera, alle ore 21.50 circa, nelle adiacenze di una pizzeria di Reggio Calabria, a seguito di incessanti ricerche coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria diretta dal Procuratore Giovanni Bombardieri, gli investigatori della Squadra Mobile reggina e del Servizio Centrale Operativo della polizia di Stato di Roma, hanno localizzato e catturato il ricercato RUSSO Ciro di 42 anni, gravemente indiziato del tentato omicidio della moglie ROSITANI Maria Antonietta a cui l'uomo aveva dato fuoco nella mattinata di ieri, dopo averle cosparso liquido infiammabile, mentre era a bordo della propria autovettura.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.