unci banner

:: NEWS

Il PrimarEtnoFest promuove la musica del Sud per i festeggiamenti della Varia

Il PrimarEtnoFest promuove la musica del Sud per i festeggiamenti della Varia

Palmi ospiterà il prossimo 24 agosto il PrimarEtnoFest, un importante appuntamento musicale, previsto all'interno del ricco cartellone di eventi della “Varia di Palmi” in programma dal 10 al 25 agosto....

Laboratorio civico Impegno per Condofuri: impegno e partecipazione nel primo incontro estivo

Laboratorio civico Impegno per Condofuri: impegno e partecipazione nel primo incontro estivo

“L’estate culturale” del “Laboratorio civico Impegno per Condofuri” ha preso il via, all’insegna di civismo, stare insieme fra riflessione e divertimento, cultura. Un via, quello della manifestazione che ha il...

Al Castello Aragonese presentato il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia

Al Castello Aragonese presentato il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia

Presentato al Castello Aragonese il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia (Città del Sole Edizioni). “Caulonia, la piccola città greca fondata dagli Achei verso la fine dell’VIII...

Una traversata notturna dello Stretto del 1677 rivive alla Lega Navale Italiana

Una traversata notturna dello Stretto del 1677 rivive alla Lega Navale Italiana

Presso la sede della Lega Navale, Sezione di Reggio Calabria, si è tenuta la preannunciata conferenza avente per tema: "Una traversata notturna dello Stretto", a cura del prof. Filippo Arillotta,...

Il consiglio dell’esperto: “Ustioni” da medusa, cosa fare?

Il consiglio dell’esperto: “Ustioni” da medusa, cosa fare?

Anche quest’anno, il tanto atteso bagno a mare, viene messo a repentaglio dalle meduse, creature marine dal caratteristico aspetto gelatinoso, a volte trasparenti e anche per questo insidiose, divenute ormai...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACARitrovate sane e salve mamma e figlia disperse in Aspromonte

Ritrovate sane e salve mamma e figlia disperse in Aspromonte

Pubblicato in CRONACA Lunedì, 11 Febbraio 2019 08:09
Ritrovate sane e salve mamma e figlia disperse in Aspromonte foto Soccorso Alpino e Speleologico Calabria

Sono state ritrovate in nottata, nei pressi di un torrente, la signora di 46 anni con la propria figlia di 14 che dal primo pomeriggio di ieri si erano perse nelle montagne dell'Aspromonte per cercare di inseguire il proprio cane. A dare l'allarme il marito della signora. Le ricerche si sono rese da subito complesse per la presenza della neve, del terreno impervio oltre che dell'assenza totale di copertura telefonica.
La svolta nelle ricerche è avvenuta intorno alle 21:00 quando la donna è riuscita a fare una telefonata ad un numero di emergenza (115) e ad indicare di essere con la figlia nei pressi di un torrente senza però dare ulteriori informazioni. Concentrate le ricerche lungo uno dei torrenti lì esistenti, le due disperse sono state ritrovate con principi di ipotermia, rendendosi poi necessario per entrambe il trasporto in barella. Sono state consegnate al 118 in codice giallo.

Ben 6 squadre del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria della Stazione Aspromonte hanno partecipato alle ricerche insieme a numeroso personale di Carabinieri, Vigili del Fuoco e associazioni di Protezione Civile.

Soccorso Alpino e Speleologico Calabria

Santo Stefano in Aspromonte 11 febbraio 2019

Letto 239 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Siderno, operazione “Sex Home” arrestati per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione

    Questa mattina i militari della Compagnia Carabinieri di Locri, con la collaborazione dei Comandi dell’Arma territorialmente competenti su tutto il territorio italiano, hanno eseguito numerose ordinanze applicative di misura cautelare, emesse dal Tribunale di Locri su richiesta della locale Procura della Repubblica, ponendo fine alle terribili condizioni di sfruttamento di ragazze indifese costrette a prostituirsi. L’esecuzione dei provvedimenti cautelari è l’epilogo di un’attività investigativa dei militari della Stazione di Siderno coordinati dal Sostituto Procuratore titolare del fascicolo.

  • Scoperta piantagione di canapa indiana nelle campagne di Cittanova, quattro giovani arrestati

    Ieri pomeriggio, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio in area aspromontana finalizzato al contrasto delle coltivazioni di sostanza stupefacente, i carabinieri della compagnia di Taurianova assieme ai colleghi Cacciatori di Vibo hanno arrestato quattro persone tutte tra i 32 e i 26 anni, accusate di coltivazione di canapa indiana.
    In particolare, i militari dell’Arma hanno sorpreso i quattro coltivare circa 3200 piante di canapa indiana, in pieno stato vegetativo e con altezza variabile tra i 50 cm e 2 metri.

  • Operazione anti ‘ndrangheta: arresti dei Carabinieri nella piana di Gioia Tauro, in provincia di Bologna e Aosta

    È in corso dalle prime ore di questa mattina una vasta operazione dell’Arma dei Carabinieri di Reggio Calabria, con il supporto di militari del Comando Provinciale di Bologna e del Gruppo di Aosta, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia reggina, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare a carico di numerose persone, ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso.
    Colpite pericolose cosche della ‘ndrangheta di San Giorgio Morgeto e Cittanova, con diramazioni nel nord Italia, tutte dedite alle estorsioni, a reati in materia di armi e stupefacenti e al controllo delle attività economiche del territorio.

  • Intervento dei Vigili del Fuoco a Santa Caterina per un incendio in un deposito di giocattoli

    I Vigili del Fuoco sono intervenuti questa notte per un incendio sviluppatosi all’interno di un deposito merci (giocattoli) nella zona di Santa Caterina. Sul posto sono intervenute due squadre dei VVF con quattordici uomini e due autopompe serbatoio supportate da un’autobotte e dal carro bombole

  • Brutto incidente sulla Jonio-Tirreno all'alba, necessario l'intervento dei VVF

    Grave incidente questa mattina all’alba sulla Jonio Tirreno tra Gioiosa e Mammola dove secondo una prima ricostruzione si sarebbe verificato un tamponamento tra un’utilitaria e un mezzo pensate che procedeva nella stessa direzione. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Siderno che hanno estratto i feriti dal mezzo. Tutti sono stati trasportati in ospedale 

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.