unci banner

:: NEWS

Marco Bocci alla SRC, accordi in corso per un’importante collaborazione

Marco Bocci alla SRC, accordi in corso per un’importante collaborazione

Inizia tutto sul Set di “Calibro 9”, il nuovo film prodotto dalla Minerva Pictures per la regia di Toni D’Angelo, dove l’attore calabrese, Direttore della Scuola di Recitazione della Calabria,...

Il 25 agosto il rito della Varia di Palmi, una Festa per tutta la Calabria

Il 25 agosto il rito della Varia di Palmi, una Festa per tutta la Calabria

La Festa della Varia di Palmi sta per compiersi. Il prossimo 25 agosto nella cittadina calabrese si celebrerà il rito della “scasata”, il trasporto nel centro cittadino dell’enorme carro che...

Gli italiani spenderanno 113 euro per riempire il frigorifero al rientro dalle vacanze

Gli italiani spenderanno 113 euro per riempire il frigorifero al rientro dalle vacanze

Agosto 2019. A fine agosto per molti italiani le vacanze estive sono ormai un ricordo lontano e tornano a casa, dove ad attenderli c’è l’immancabile frigorifero vuoto. Il rientro rende...

Ululone appenninico in Aspromonte: ultimo appuntamento con gli "Incontri di Natura" versione estiva

Ululone appenninico in Aspromonte: ultimo appuntamento con gli "Incontri di Natura" versione estiva

Si chiuderà sabato 24 agosto all’Osservatorio della Biodiversità di Cucullaro con inizio alle ore 17, il ciclo di “Incontri di Natura” versione estiva, promossi ed organizzati dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte...

Cataforio, ecco l'organigramma societario: Ferrara è la new entry

Cataforio, ecco l'organigramma societario: Ferrara è la new entry

Squadra che vince non si cambia. È su questa base che l'Asd Cataforio Calcio a 5 Reggio Calabria, comunica la composizione del nuovo organigramma societario per il campionato di Serie...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACARoccella, la Guardia di Finanza ferma due sospetti scafisti russi dopo lo sbarco

Roccella, la Guardia di Finanza ferma due sospetti scafisti russi dopo lo sbarco

Pubblicato in CRONACA Lunedì, 22 Luglio 2019 14:38

Il Corpo della Guardia di Finanza, quale polizia del mare nazionale, ha la responsabilità del presidio di prima linea delle acque territoriali italiane.
In Calabria dove, sotto l’egida del Comando Regionale di Catanzaro, agisce la risorsa specializzata costituita dal Reparto Operativo Aeronavale (R.O.A.N.) di Vibo Valentia, articolato lungo tutta la costa regionale sui diversi presidi della Stazione Navale di Vibo Marina e rinforzato dalla componente degli elicotteri della Sezione Aerea di Lamezia Terme, opera, un dispositivo permanente di prevenzione e contrasto ai traffici illeciti che si dimostra spesso efficace anche per intervenire in situazioni di emergenza.

Prima dell’alba una barca a vela con bandiera tedesca, presumibilmente rubata, confusasi con il numeroso naviglio da diporto estivo è riuscita a giungere e incagliarsi a pochi metri dalla spiaggia nei pressi di Roccella Jonica, sbarcando i migranti ivi trasportati.
Un pescatore ha dato l’allarme attorno alle 08:00 di questa mattina e i finanzieri della Sezione Operativa Navale di Roccella Jonica sono immediatamente intervenuti, in mare con una motovedetta e a terra con varie pattuglie.
Mentre la motovedetta recuperava l’imbarcazione ormai vuota, i militari a terra individuavano due sospetti di nazionalità russa che cercavano di guadagnare la statale 106 per dileguarsi.
Dai primi accertamenti sembrerebbero essere i due scafisti che hanno condotto la barca a vela, un insospettabile yacht in ottime condizioni di quasi 15 metri, dalla Turchia, da cui sarebbero partiti una settimana fa, all’Italia.
Sono stati rintracciati dai finanzieri e dalle altre forze dell’ordine 42 migranti (32 adulti, 4 donne e 6 minori) condotti alle strutture di accoglienza per l’assistenza necessaria e gli approfondimenti investigativi funzionali ad assicurare alla giustizia i responsabili.

Roccella Jonica 22 luglio 2019

Letto 84 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Domani la presentazione del nuovo Amministratore Unico della società di gestione del porto di Roccella

    Lo scorso 19 luglio il Dott. Giorgio Sotira ha presentato alla stampa e ai cittadini i principali indicatori relativi all’operatività della Porto delle Grazie S.r.l., congedandosi così dall’incarico di Amministratore Unico della società. Incarico che ha ricoperto dal febbraio del 2016 e che ha lasciato a seguito della sua nomina a Vice Presidente esecutivo di Civita Holding.
    Il 22 luglio abbiamo, quindi, pubblicato l’avviso pubblico per la raccolta delle candidature per la nomina ad Amministratore Unico della Porto delle Grazie, dandogli la massima visibilità. Allo spirare del termine per la presentazione delle candidature, il Responsabile dell’Area Affari Generali mi ha trasmesso l’elenco delle presentazioni pervenute e i curricula dei candidati.

  • Jova Beach Party a Roccella Jonica: la soddisfazione e i ringraziamenti del Sindaco

    E’ stata una serata indimenticabile quella regalata da Jovanotti ad oltre 25.000 spettatori lo scorso 10 agosto a Roccella Jonica, dove ha fatto tappa il suo “Jova Beach Party”. Un successo straordinario, frutto di un impegno corale che ha garantito che tutto si svolgesse in totale tranquillità.
    Voglio per questo ringraziare il Signor Prefetto di Reggio Calabria, Dott. Mariani, il Signor Questore, Dott. Vallone, il Primo Dirigente del Commissariato di Siderno, Dott. Cannarella, responsabile del coordinamento delle attività di tutela dell’ordine pubblico, i Dirigenti, gli Ufficiali e gli Agenti della Polizia di Stato, della Polizia Stradale, della Polizia Ferroviaria, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza impegnati nei servizi di tutela dell’ordine pubblico.

  • Sequestro preventivo di oltre 95mila euro. Fondi pubblici per la promozione del turismo distratti per finanziare un format giornalistico

    Nella giornata odierna, il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Catanzaro ha dato esecuzione a un provvedimento di sequestro preventivo ai fini della confisca, anche per equivalente, di euro 95.475,02, nei confronti del presidente della Regione Calabria, Gerardo Mario Oliverio, e di Mauro Luchetti, legale rappresentante della “Hdrà” s.r.l., società con sede a Roma, operante nel settore della comunicazione e dell’organizzazione di eventi, indagati del delitto di peculato.
    La contestazione preliminare mossa agli indagati riguarda l’ipotesi di peculato per l’utilizzazione di oltre 95 mila euro di fondi pubblici, destinati alla promozione turistica della Regione Calabria, impiegati per finanziare un evento giornalistico, svoltosi nel luglio 2018 a Spoleto, con finalità privatistiche di promozione politica.

  • Salvato e restituito all’ambiente naturale un esemplare di tartaruga Caretta Caretta

    Il Corpo della Guardia di Finanza esercita, grazie all’articolata componente navale di cui dispone, il ruolo di polizia del mare nazionale, a tutela di tutti gli interessi dei cittadini e dello Stato.
    Abitualmente l’attenzione dei finanzieri che operano sul mare e lungo le coste è rivolta principalmente alla prevenzione, alla scoperta e alla repressione delle molteplici attività illecite che possono verificarsi nel teatro marittimo, tuttavia nel corso dei pattugliamenti effettuati dalle unità navali della Guardia di Finanza, i militari sono presenti e in grado di intervenire anche in emergenze di altro genere che, a ben guardare, rappresentano talvolta un’altra forma di salvaguardia degli interessi della collettività.

  • Locri: 10 arresti da parte dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, colpita la cosca Cordì

    Dalle prime ore di questa mattina, i militari dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, stanno eseguendo un decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, nei confronti di 10 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione, illecita concorrenza con minaccia o violenza, danneggiamento seguito da incendio e detenzione abusiva di armi, con l’aggravante del metodo mafioso commesse nel comune di Locri.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.