unci banner

:: Evidenza

Celebrata a Reggio Calabria la Madonna di Loreto, patrona dell'Aeronautica

Celebrata a Reggio Calabria la Madonna di Loreto, patrona dell'Aeronautica

Reggio Calabria. Nella ricorrenza dedicata alla Madonna di Loreto, patrona degli aviatori, le sezioni calabresi dell'Associazione Arma Aeronautica, come da tradizione, hanno deposto questa mattina, una corona di fiori ai piedi dell'Effige, collocata nella Piazza...

Taurianova. Il Festival del Torrone si afferma con grande successo

Taurianova. Il Festival del Torrone si afferma con grande successo

Reggio Calabria. Una perla gastronomica dal valore unico, così è stato definito il Torrone artigianale di Taurianova, protagonista di una tre giorni che ha conquistato un ampio pubblico. La terza edizione del Festival del Torrone...

Reggio Calabria. Gli studenti del "Piria" volano a Bruxelles

Reggio Calabria. Gli studenti del "Piria" volano a Bruxelles

Reggio Calabria.“La scuola entra nel Parlamento europeo”. È questo il titolo dell’incontro che ha visto come protagonisti assoluti otto alunni dell’Ite Piria di Reggio Calabria dal 2 al 5dicembre scorso. Si tratta di Maria Elisa...

Caulonia tra le 100 mete d'Italia. Il sindaco Belcastro premiato in Senato

Caulonia tra le 100 mete d'Italia. Il sindaco Belcastro premiato in Senato

Si è svolta nei giorni scorsi nella prestigiosa Sala Koch di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana, la cerimonia ufficiale per la consegna del Premio 100 Mete d'Italia. Il riconoscimento si propone di...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACASorpreso con a bordo cinque quintali di bianchetto, multa per 25mila euro

Sorpreso con a bordo cinque quintali di bianchetto, multa per 25mila euro

Pubblicato in CRONACA Lunedì, 12 Marzo 2018 13:43
Nella serata di sabato 10 marzo, militari della Guardia Costiera di Reggio Calabria e Villa San Giovanni, su richiesta di intervento effettuata dal personale del Commissariato della Polizia di Stato di Villa San Giovanni, hanno accertato che a bordo di un automezzo che avrebbe dovuto imbarcarsi per la Sicilia era opportunamente occultato e stipato un ingentissimo quantitativo di prodotto ittico sottomisura illegalmente detenuto. Il mezzo, a bordo del quale erano presenti due soggetti residenti nella provincia di Palermo, era stato in precedenza coinvolto in un sinistro stradale, che aveva necessitato l’intervento sia degli uomini della Polizia Stradale di Villa San Giovanni che del locale Commissariato. Gli stessi agenti notando la presenza di prodotti ittici all’interno del mezzo hanno richiesto l’ausilio dei militari della Guardia Costiera per gli accertamenti del caso.
 L’ispezione ha permesso di accertare la presenza nel vano di numerose cassette in legno e polistirolo di novellame di sarda, il cosiddetto “bianchetto”, specie la cui cattura è vietata dalla normativa nazionale e comunitaria, al quale è stata bandita dalla comunità europea in quanto viene effettuata con reti illegali non selettive, risultando fortemente dannosa per l’ecosistema marino, incidendo negativamente sull’habitat in generale e mettendo a serio rischio un importante anello della catena alimentare dei nostri mari, pronti per essere immessi nel mercato clandestino siciliano.
 
All’autista del mezzo, A.C. di Santa Flavia (PA), è stato sequestrato l’intero carico di pesce trasportato per complessivi 564 kg.
Allo stesso oltre al sequestro cautelare amministrativo del prodotto, è stata comminata una sanzione amministrativa per un totale di euro €. 25.000 per detenzione, trasporto e commercio di prodotto ittico sottomisura.
Gli atti di contestazione sono stati redatti congiuntamente dal personale della Guardia Costiera e del locale Commissariato di Polizia.
Nel corso dell’attività è stata altresì richiesta la collaborazione di personale del Servizio Veterinario appartenente all’Area B della locale ASP che prontamente intervenuto, ha dichiarato tutto il prodotto ittico non idoneo al consumo umano disponendo la distruzione.
Villa San Giovanni 12 marzo 2018
 
Letto 214 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa San Giovanni: emendamento precari bocciato, amministrazione vicina ai lavoratori

    Il Governo ha scelto di penalizzare oltre 4500 lavoratori precari che da anni aspettano la stabilizzazione. Bocciando la mozione che prevedeva lo stanziamento di 50 milioni per gli Lsu – Lpu calabresi è stato messo a rischio il futuro di queste famiglie. Per stare vicino ai tanti lavoratori che prestano servizio presso il comune di Villa San Giovanni, il sindaco Giovanni Siclari e la sua vice con delega Maria Grazia Richichi, insieme al presidente del consiglio Antonino Giustra, li hanno incontrati durante la manifestazione di protesta.
    "A questi lavoratori va la nostra solidarietà e il nostro impegno affinché possano presto avere, dopo tanta attesa, la meritata stabilizzazione – hanno dichiarato Siclari e Richichi –

  • Villa San Giovanni: la Polizia Ferroviaria denuncia un uomo per furto

    Reggio Calabria. Gli agenti della Sezione di Polizia Ferroviaria di Villa San Giovanni (RC), nell’ambito dei servizi straordinari di prevenzione e repressione dei reati negli scali ferroviari in occasione del “Rail Safe Day” , nel pomeriggio del 5 dicembre hanno denunciato, in stato di libertà, un uomo di Messina, incensurato, per aver rubato nella nottata del 30 novembre

  • Villa San Giovanni, sentenza ricorso TAR, Siclari: «l’amministrazione supera anche il vaglio di leggittimità»

    «Giovanni Siclari poteva candidarsi a sindaco, anche dopo la condanna in primo grado perché nessuna norma glielo vietava». È questa, in estrema sintesi, la motivazione con cui il Tar di Reggio Calabria ha dichiarato in parte infondato ed in parte improcedibile il ricorso presentato originariamente da buona parte dell’opposizione e poi riproposto solo dai consiglieri Pd Antonio Salvatore Ciccone e Angela Vilardi. E si tratta di una pronuncia che chiude definitivamente una vicenda costata a Villa San Giovanni un periodo di ulteriore incertezza, con un commissariamento del quale la città avrebbe fatto volentieri a meno.

  • Il programma dei festeggiamenti di domani in onore di Santa Barbara

    Martedì 4 dicembre 2018, in occasione dei festeggiamenti per Santa Barbara, Patrona dei Vigili del Fuoco e della Marina Militare, l’Arcivescovo della Diocesi di Reggio Calabria-Bova S.E. Mons. Giuseppe Fiorini Morosini celebrerà la Santa Messa presso la Basilica Cattedrale di Reggio Calabria “Maria SS. Assunta” alla presenza delle massime Autorità civili e militari. Il programma della manifestazione prevede nel dettaglio: ore 09:45 esposizione mezzi ed attrezzature in Via Corso Garibaldi nel tratto compreso tra Via Cavour e Via Tommasini; ore 10:00 celebrazione Santa Messa. 

  • Spostamento approdi, Siclari: "Reggio scelta insensata. Ma se confermata, i moli nord vadano a Villa per il porto turistico"

    Una scelta insensata che rischia di creare disagi tanto alla città di Reggio Calabria quanto a quella di Villa San Giovanni, per questo il sindaco Giovanni Siclari ha inteso sostenere l'azione contrastante del sindaco Giuseppe Falcomatà e del suo vice Riccardo Mauro per dire no allo spostamento del traffico pesante al porto di Reggio.
    «A Falcomatà e Mauro va la mia solidarietà e il mio sostegno all'azione contrastante che stanno ponendo in essere contro la decisione, piovuta dall'alto, di spostare il traffico dei mezzi pesanti al porto di Reggio – ha dichiarato il primo cittadino villese Siclari – Non ha alcun senso dividere i moli destinati alla mobilità sullo Stretto perché così si generano solo ulteriori disagi. Non si libera Villa e si intasa anche Reggio.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.