unci banner

:: NEWS

L’associazione Innamorarsi di Sbarre al lavoro per la riqualificazione della Villetta di Via Botteghelle

L’associazione Innamorarsi di Sbarre al lavoro per la riqualificazione della Villetta di Via Botteghelle

Su Via Botteghelle, alla presenza del direttivo completo, degli associati e dei privati cittadini del quartiere, prosegue intensamente l'attività dell'associazione "Innamorarsi di Sbarre". Oggi, sabato 21 settembre, intera mattinata dedicata...

Maltrattava e perseguitava l’ex compagna, arrestato dalla Polizia di Stato

Maltrattava e perseguitava l’ex compagna, arrestato dalla Polizia di Stato

La Sezione “Reati contro la persona, in danno di minori e sessuali” della locale Squadra Mobile, in esito a delicatissime indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, diretta...

Giornata mondiale dell'Alzheimer: si illumina il Castello Aragonese

Giornata mondiale dell'Alzheimer: si illumina il Castello Aragonese

In occasione della XXVI Giornata Mondiale dell'Alzheimer, il Castello Aragonese di Reggio Calabria resterà illuminato a colori dal 20 al 23 settembre. L'iniziativa, fortemente voluta dall'assessore alle politiche sociali del...

Undici milioni destinati all'edilizia residenziale pubblica, la proposta passa in Commissione Bilancio

Undici milioni destinati all'edilizia residenziale pubblica, la proposta passa in Commissione Bilancio

Più di 11 milioni di euro del Decreto Reggio saranno destinati al settore dell'edilizia residenziale pubblica per l’ampliamento del patrimonio di alloggi comunali destinati dall’Amministrazione alle famiglie più bisognose. La...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACAUilpa Vigili del Fuoco: accelerare per l’apertura della sede VF dell’Antica Kaulon

Uilpa Vigili del Fuoco: accelerare per l’apertura della sede VF dell’Antica Kaulon

Pubblicato in CRONACA Mercoledì, 07 Agosto 2019 12:47

Quindici ettari di macchia mediterranea, qualche allevamento distrutto e tanta paura per i residenti, sono le conseguenze dell’incendio che lo scorso 3 agosto ha distrutto gran parte dei territori delle contrade Junchi di Marina di Gioiosa Jonica e Prisdarello di Gioiosa Jonica. A causa delle fiamme estese su più fronti e che hanno lambito alcune abitazioni, si è reso necessario l’intervento dei mezzi aerei e delle squadre di Bianco, Polistena e Soverato (CZ), in supporto alla squadra ordinaria di Siderno, già affiancata dalla squadra Boschiva VF.

Tale situazione, nei mesi estivi, diventa prassi consolidata e porta, spesso, a sguarnire i territori dell’alto jonio, da Brancaleone (RC) a Copanello (CZ), a causa delle micro o macro emergenze che necessitano dell’intervento di più squadre.
L’ultimo incendio, oltre a lasciare la totale desolazione nei territori colpiti, ha riaperto il caso Monasterace e la necessità di accelerare l’apertura del distaccamento dei Vigili del Fuoco, per il quale, l’attuale governo, ha messo in campo le risorse necessarie per la sua attivazione.
Per questo, la UILPA dei Vigili del Fuoco reggina auspica una nuova incisiva azione, con un segnale forte ed importante da parte della classe politica locale e nazionale, in modo da accelerare l’iter di attivazione dell’importante e strategica sede VF e mettere così fine allo stillicidio del già martoriato territorio reggino.


Fabio Maragucci
Responsabile Ufficio Stampa
UILPA Reggio Calabria
7 agosto 2019

Letto 65 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Criticità Sede Vigili del Fuoco di Villa San Giovanni: la UILPA VVF sollecita l’intervento dell’amministrazione comunale

    Lo scorso 12 settembre, il Segretario Regionale UILPA Vigili del Fuoco Calabria Antonino Provazza, ha incontrato l’assessore alle Attività Produttive ed alla Protezione Civile del Comune di Villa San Giovanni, Pietro Caminiti, al fine di focalizzare le problematiche della sede distaccata dei Vigili del Fuoco, già nei giorni scorsi oggetto di contestazione proprio da parte della UILPA VVF, per le oramai annose carenze e criticità mai risolte e per le quali, il personale VF, ne patisce quotidianamente le conseguenze.
    Piena soddisfazione – chiosa Provazza – visti gli impegni che il Comune ha promesso di assumersi al fine di reperire, nel più breve tempo possibile, il sito su cui dovrebbe sorgere la nuova sede VF, oltre all’impegno, da parte della stessa amministrazione Comunale, per la realizzazione di interventi migliorativi sull’attuale “caserma”, al fine di garantire, almeno in via provvisoria, una maggiore salubrità per i lavoratori.

  • Carenza delle condizioni igienico sanitarie nella sede VVF di Villa San Giovanni, intervento della UILPA

    La misura è colma e non è più accettabile che i lavoratori dei Vigili del Fuoco in servizio presso la sede distaccata di Villa San Giovanni, convivano con le pessime condizioni igienico sanitarie in cui versa l’intera struttura.
    A denunciarlo sono il segretario Nazionale della UILPA Vigili del Fuoco Giovanni Alampi ed il segretario Regionale Calabria UILPA Vigili del Fuoco Antonino Provazza.
    La carenza di igiene in cui versa l’intera sede – continuano i due dirigenti sindacali - è, da anni, all’attenzione dell’amministrazione, più volte messa a conoscenza con numerose segnalazioni ed informative corredate di repertazioni fotografiche.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.