unci banner

:: NEWS

I 25 anni della Rosa dei Venti di Montalto

I 25 anni della Rosa dei Venti di Montalto

Sono trascorsi 25 anni da quando l’AB 212 – Prora 706, appartenente al 2° gruppo elicotteri della base Maristaeli di Catania, ha solcato il cielo di Montalto.Era toccato alla Marina...

Kaulonia Tarantella Festival, questa sera Loccisano e Palamara con la Calabria Orchestra

Kaulonia Tarantella Festival, questa sera Loccisano e Palamara con la Calabria Orchestra

Strumenti jazz amalgamati a quelli della tradizione popolare, ritmi mediterranei fusi con la tarantella, voci calde e appassionate affiancate a chitarre di ogni genere. Il Kaulonia Tarantella Festival è pronto...

"I Tesori del Mediterraneo" portano Reggio Calabria su Sportitalia

"I Tesori del Mediterraneo" portano Reggio Calabria su Sportitalia

Reggio Calabria e il suo Lungomare saranno protagoniste, domenica 18 agosto alle ore 22, dello speciale “I Tesori del Mediterraneo” in onda Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e in...

Roccella Jazz Festival: Rumori Mediterranei XXXIX edizione dal 21 al 24 agosto 2019

Roccella Jazz Festival: Rumori Mediterranei XXXIX edizione dal 21 al 24 agosto 2019

Dopo il successo della prima parte - andata in scena dal 12 al 16 agosto al Porto delle Grazie e a Largo Colonne Rita Levi Montalcini - la XXXIX Edizione...

Aquaro di Cosoleto, stop alla processione dopo le verifiche delle forze dell'ordine

Aquaro di Cosoleto, stop alla processione dopo le verifiche delle forze dell'ordine

E’ stata annullata ieri ad Acquaro di Cosoleto la tradizionale processione di San Rocco. La decisione del parroco dopo che Polizia e Carabinieri avevano accertato che gran parte dei portatori...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACA

CRONACA

In presenza di determinati requisiti soggettivi ed oggettivi, detenere un’arma è una facoltà del cittadino, ma garantirne la diligente custodia è un obbligo di legge.
Gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Reggio Calabria sono intervenuti a seguito di segnalazione per furto in appartamento presso una privata abitazione messa a soqquadro dai ladri. Giunti sul posto, e constatato l’avvenuto furto, hanno deferito in stato di libertà il proprietario di casa per il reato di omessa custodia di armi.

Per i Vigili del Fuoco quella di ieri non è stata una giornata di ordinario lavoro, in poche ore hanno dovuto affrontare oltre 50 interventi molti dei quali per incendi di sterpi e macchia mediterranea. Le squadre di tutte le sedi hanno operato per tutta la provincia senza
un attimo di tregua. In particolare nella notte a Capo Riace nel comune di Motta San Giovanni un vasto incendio di sterpi e macchia mediterranea ha comportato l’intervento di n° 4 squadre Vigili del Fuoco ed una di Calabria Verde. L’incendio sviluppatosi vicino a delle abitazioni ha comportato l’evacuazione, a scopo precauzionale, di 4 abitazioni.

Domenica notte i Carabinieri della Compagnia di Palmi hanno tratto in arresto un uomo di 39 anni, accusato dei reati di minaccia aggravata, danneggiamento aggravato mediante esplosione di colpi d’arma da fuoco, ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale, porto e uso di arma clandestina in luogo pubblico. All’una circa di domenica notte, i militari della Compagnia di Palmi, a seguito di una telefonata pervenuta al 112, si sono recati presso l’abitazione di un 40enne di Castellace di Oppido Mamertina, contro cui erano stati esplosi numerosi colpi di arma da fuoco.

La Sezione “Reati contro la persona, in danno di minori e sessuali” della locale Squadra Mobile, con il supporto delle Volanti della Questura, in esito a delicate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, diretta dal Procuratore Giovanni Bombardieri, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in regime di detenzione domiciliare emessa dal G.I.P. nei confronti di un uomo, G.F. classe ’70, ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti contro familiari e conviventi, consumato ai danni della moglie, anche in presenza della figlia minore.

Stamattina, i Carabinieri della Stazione di Gerace, assieme ai colleghi cacciatori di Vibo, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato a reprimere i reati in materia di armi e stupefacenti, hanno rinvenuto, in un terreno demaniale di contrada Badessa una piantagione di canapa indiana composta da circa 300 piante già con infiorescenza e di altezza compresa tra un metro e mezzo e i due metri.
Inoltre, sempre gli stessi militari, a seguito di perquisizione ad una casa situata li vicino, hanno arrestato un 27enne poiché è stato trovato in possesso di un fucile, una pistola e varie cartucce di diverso calibro, illegalmente detenute e abilmente occultate nel sottoscala di casa.

A conclusione di un’intensa attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Palmi, il 30 luglio 2019 u.s. gli uomini della 2^ Sezione della Squadra Mobile della Questura di Reggio Calabria, unitamente al personale del Commissariato di P.S. di Gioia Tauro, hanno dato esecuzione al decreto di sequestro preventivo, emesso dal G.I.P. presso il Tribunale di Palmi, di una masseria sita nella Contrada San Fili di Melicucco (RC), all’interno della quale erano alloggiati numerosi cittadini extracomunitari di origine africana in condizioni igienico-sanitarie precarie.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.