unci banner

:: Evidenza

La Calabria si riscatta e vince: sorrisi al Trofeo delle Regioni

La Calabria si riscatta e vince: sorrisi al Trofeo delle Regioni

La rappresentativa maschile di Calabria termina la propria corsa al “Trofeo delle Regioni Cesare Rubini 2019” al diciassettesimo posto nazionale. Operazione riscatto riuscita per gli atleti allenati da Checco D’Arrigo ed Euprepio Padula che riescono...

Trofeo delle Regioni: la Calabria in rosa termina l’avventura al diciottesimo posto nazionale

Trofeo delle Regioni: la Calabria in rosa termina l’avventura al diciottesimo posto nazionale

Un’esperienza indimenticabile e meravigliosa. La Calabria in rosa termina al diciottesimo posto nazionale all’interno della kèrmesse del “Trofeo delle Regioni Cesare Rubini 2019”. La selezione allenata dai Coach Armando Russo e Barbara Gemelli cede il...

Due pittori dell’Accademia di belle Arti in mostra a “Fabriano in Acquerello”

Due pittori dell’Accademia di belle Arti in mostra a “Fabriano in Acquerello”

I pittori reggini Alessandro Allegra e Adele Macheda (sez. under 30) saranno presenti con le loro opere dal 25 al 29 aprile c. m. in due mostre all’esposizione internazionale dell’acquerello di Fabriano, la più grande...

Si celebra il 23 aprile la Giornata mondiale del Libro: anche in Calabria come nel resto del Paese è grande fuga dalla lettura

Si celebra il 23 aprile la Giornata mondiale del Libro: anche in Calabria come nel resto del Paese è grande...

Quando ci interroghiamo su cosa possa fare originare lo scatto d’orgoglio che manca oggi a questo nostro Paese, immaginiamo le risposte più varie, le più disparate,tranne una, la più distante dal pensiero dominante: studiare e...

ANPI: appello per rendere più ricca, più bella e “plurale” la “Prima Festa della Liberazione dell’Area dello Stretto”

ANPI: appello per rendere più ricca, più bella e “plurale” la “Prima Festa della Liberazione dell’Area dello Stretto”

Facciamo appello ai cittadini, ai giovani, alle associazioni, ai movimenti, alle chiese, alle organizzazioni sindacali e politiche che condividono i valori della nostra Costituzione, nata dall’antifascismo e dalla Resistenza, a ritrovarci tutti insieme il 25...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACA

CRONACA

Reggio Calabria. Non si è fatta attendere la risposta della Polizia di Stato ai furti che hanno interessato alcuni appartamenti al centro città di Reggio Calabria. Al via l’”Operazione Athena”. È questo il nome che il questore della provincia di Reggio Calabria Maurizio Vallone ha voluto dare ad un protocollo operativo, richiesto dal prefetto Michele di Bari, che si pone quale obiettivo

Ieri mattina, personale della Polizia di Stato in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico è intervenuto in viale Calabria presso l’attività commerciale Stock Ingross Cash & Carry in quanto, alcuni individui durante la nottata precedente hanno forzato una saracinesca del negozio e si sono introdotti all’interno. L’allarme è stato dato da due dipendenti che, al momento dell’apertura, hanno trovato la serranda sollevata con lo sportello del tasto di sollevamento manomesso. I malviventi, una volta dentro, hanno forzato tre registratori di cassa impossessandosi della somma di circa 330 euro.

Con cadenza settimanale proseguono i servizi di contrasto al fenomeno delle “vacche sacre”, in base alle determinazioni assunte in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Michele di Bari, e così come pianificato in sede ordinanza del Questore della Provincia di Reggio Calabria Maurizio Vallone.
La “Task Force” composta da personale Interforze ha proceduto controllare alcune aree interessate dal fenomeno dei bovini vaganti ed in particolare nel territorio del Comune di Molochio.

Continuano i servizi di controllo del territorio e prevenzione generale nell’ambito del piano Focus ‘ndrangheta predisposti, coordinati dalla Questura su impulso del Prefetto Michele Di Bari.
I servizi, che vengono svolti quotidianamente, vedono il coinvolgimento e la partecipazione di personaledell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, del Reparto Prevenzione Crimine di Siderno, di unità cinofile della Polizia di Stato, della Polizia Scientifica, del V Reparto Volo della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale.

Stamattina personale della Polizia di Stato in servizio presso le Volanti è intervenuto a Pellaro a seguito di chiamata di aiuto alla Sala Operativa. Una bambina di 15 mesi è rimasta chiusa in macchina sul seggiolone. La mamma della bimba era appena scesa dall'autovettura quando quest'ultima si è chiusa all'improvviso impedendole di recuperare la figlia. Alcuni passanti dopo aver sentito le urla della donna hanno immediatamente infranto il finestrino della macchina e recuperato la bambina fortunatamente illesa. Immediato l'intervento del personale delle Volanti che è giunto sul posto al fine di prestare assistenza. Solo un brutto spavento fortunatamente senza conseguenze.

Nella mattinata odierna, a Rosarno (RC), su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi, i Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale in carcere, emessa dal Tribunale di Palmi – Sezione GIP/GUP, nei confronti di un 31enne, perché ritenuto responsabile del reato di rapina aggravata.L’odierno provvedimento cautelare giunge all’esito di una mirata attività d’indagine condotta dalla Stazione Carabinieri di San Ferdinando, sotto il coordinamento dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi, nel corso della quale è stato possibile raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo in ordine alla commissione di tre distinte rapine, commesse in un ristrettissimo arco temporale compreso tra gennaio e marzo di quest’anno, nei Comuni di Rosarno e San Ferdinando, ai danni di alcuni corrieri di spedizioni per conto della società “SDA – Express Courier”.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.