unci banner

:: NEWS

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Si è insediata questa mattina a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana di Reggio Calabria.Immediatamente operativo l’organismo, del quale fanno parte Luciano Cama, Giuseppina Palmenta, Eleonora Maria...

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Questa mattina, il sindaco Giuseppe Falcomatà ha effettuato un sopralluogo sul cantiere del Ponte di Paterriti. L’imponente infrastruttura è fondamentale per gli abitanti della frazione collineare visto che, ad opera...

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l’iscrizione alle Consulte per le associazioni già iscritte all’Albo comunale.Lo comunica l’assessore con delega alla partecipazione Irene Calabrò. “Dall’esame dell’Albo delle Associazioni abbiamo rilevato che erano...

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Mancano ormai poche settimane alla partenza della programmazione prevista nella Città metropolitana di Reggio Calabria dalla Esse Emme Musica, che proporrà come di consueto una ricca serie di grandi eventi....

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Giorno 14 Ottobre 2019 rappresenta il punto di arrivo di una campagna estiva che ha raggruppato tanti apparati istituzionali e associativi della città a titolo gratuito e spinti solo da...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACA

CRONACA

I Carabinieri Forestali del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Agroalimentare Forestale (N.I.P.A.A.F.), alle dipendenze del Gruppo Carabinieri Forestale di Reggio Calabria, hanno intensificato i controlli su tutto il territorio provinciale. Supermercati, Bar, rivendite di prodotti ittici, panifici e ortofrutta, sono stati ispezionati dai militari dell’Arma, spesso coadiuvati dal personale del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione (S.I.A.N.) del Servizio Sanitario Provinciale, al fine di verificare il rigoroso rispetto delle norme igieniche a salvaguardia della salute pubblica. Sono 27 le sanzioni amministrative comminate e 2 verbali di sequestro per un importo complessivo di circa 50.000 euro nel solo mese di agosto e nella prima decade di settembre.

Nella mattina di ieri, i carabinieri della Compagnia di Taurianova, con il supporto dei colleghi Cacciatori dello Squadrone Eliportato di Vibo Valentia, hanno tratto in arresto un 68enne di Molochio, per i reati di ricettazione, detenzione abusiva di munizionamento e di una arma comune da sparo clandestina.
In particolare, i militari dell’Arma, in località Timpe, al termine di una perquisizione eseguita presso un terreno agricolo e all’interno di due casolari, adibiti a deposito attrezzi e stalla, nella sua piena disponibilità, hanno rinvenuto una pistola cal. 7,65 con matricola abrasa e oltre 70 cartucce.

A conclusione di mirata attività investigativa espletata dalla Polizia di Stato, il personale del Commissariato di P.S. Bovalino ha eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della sospensione dell’esercizio del pubblico ufficio per dodici mesi, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Locri su richiesta di quella Procura della Repubblica, nei confronti di 3 soggetti, su un totale di 6 indagati, ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di truffa aggravata e continuata, falsa attestazione della presenza in servizio e peculato d’uso continuato.

L’attività di controllo del territorio dell’Ufficio Volanti, svolti nell’ambito del protocollo operativo chiamato “Fata Morgana” che ha quale obiettivo l’intensificazione dell’attività di controllo delle aree ad alta densità criminale della zona nord della città, ulteriormente intensificata su disposizione del Questore di Reggio Calabria con particolare riguardo al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, ha fatto registrare in città l’ennesimo risultato.
Nel corso dei servizi il personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha arrestato, in via Scopelliti, zona Arghillà nord, in flagranza di reato un 31enne.

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, nel corso di un’ordinaria attività d’iniziativa indirizzata al controllo economico-finanziario del territorio, hanno proceduto al sequestro di 1,6 chilogrammi di cocaina purissima, nonché all’arresto in “quasi-flagranza” di reato del corriere, un soggetto residente nell’area jonica della Provincia reggina. L’operazione repressiva in argomento si inserisce nell’ambito di un più ampio piano straordinario di controllo economico-finanziario del territorio, disposto dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, eseguito mediante penetranti e pianificate attività di monitoraggio delle aree e degli snodi stradali, ferroviari e marittimi maggiormente a rischio, nonché delle attività commerciali presenti sull’intero territorio della provincia, preventivamente oggetto di specifiche analisi e selezione.

Ieri pomeriggio, i carabinieri della stazione di Calanna, supportati dai colleghi “Cacciatori” di Vibo Valentia, durante un controllo straordinario del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un 25enne reggino, con l’accusa di produzione di sostanza stupefacente.
In particolare, i militari dell’Arma hanno sorpreso l’uomo in contrada Rosaniti del comune di Calanna, mentre annaffiava in un’area demaniale, una piantagione di canapa indiana composta da oltre 50 piante di altezza ben superiore ai 3 metri, le quali, a seguito di campionatura per successivi esami di laboratorio, sono state distrutte sul posto.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.