unci banner

:: NEWS

I 25 anni della Rosa dei Venti di Montalto

I 25 anni della Rosa dei Venti di Montalto

Sono trascorsi 25 anni da quando l’AB 212 – Prora 706, appartenente al 2° gruppo elicotteri della base Maristaeli di Catania, ha solcato il cielo di Montalto.Era toccato alla Marina...

Kaulonia Tarantella Festival, questa sera Loccisano e Palamara con la Calabria Orchestra

Kaulonia Tarantella Festival, questa sera Loccisano e Palamara con la Calabria Orchestra

Strumenti jazz amalgamati a quelli della tradizione popolare, ritmi mediterranei fusi con la tarantella, voci calde e appassionate affiancate a chitarre di ogni genere. Il Kaulonia Tarantella Festival è pronto...

"I Tesori del Mediterraneo" portano Reggio Calabria su Sportitalia

"I Tesori del Mediterraneo" portano Reggio Calabria su Sportitalia

Reggio Calabria e il suo Lungomare saranno protagoniste, domenica 18 agosto alle ore 22, dello speciale “I Tesori del Mediterraneo” in onda Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e in...

Roccella Jazz Festival: Rumori Mediterranei XXXIX edizione dal 21 al 24 agosto 2019

Roccella Jazz Festival: Rumori Mediterranei XXXIX edizione dal 21 al 24 agosto 2019

Dopo il successo della prima parte - andata in scena dal 12 al 16 agosto al Porto delle Grazie e a Largo Colonne Rita Levi Montalcini - la XXXIX Edizione...

Aquaro di Cosoleto, stop alla processione dopo le verifiche delle forze dell'ordine

Aquaro di Cosoleto, stop alla processione dopo le verifiche delle forze dell'ordine

E’ stata annullata ieri ad Acquaro di Cosoleto la tradizionale processione di San Rocco. La decisione del parroco dopo che Polizia e Carabinieri avevano accertato che gran parte dei portatori...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACA

CRONACA

Oltre 500 capi di abbigliamento contraffatti sottoposti a sequestro e la denuncia a piede libero di due soggetti di nazionalità tunisina, rappresentano l’epilogo di un’articolata attività di polizia giudiziaria condotta d’iniziativa dalla Compagnia di Reggio Calabria.
L’operazione si inserisce nell’ambito di un più ampio piano di controllo economico/finanziario del territorio disposto dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, eseguito mediante specifiche attività di monitoraggio delle aree, degli snodi della città, maggiormente a rischio, nonché delle attività commerciali e artigiane presenti sull’intero territorio della provincia.

Militari del Gruppo di Gioia Tauro, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Palmi e con l’ausilio di personale del Nucleo PEF di Roma e degli altri Reparti dipendenti dal Comando Provinciale di Reggio Calabria, dalle prime ore di questa mattina, stanno dando esecuzione ad un provvedimento che ha disposto la misura cautelare in carcere nei confronti di 11 soggetti, residenti nei comuni di Gioia Tauro, Palmi, Reggio Calabria e Roma e l’applicazione del sequestro preventivo a carico di 152 persone, tutti ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla truffa aggravata ai danni dell’INPS.

Dalle prime ore di questa mattina, nelle provincia di Reggio Calabria è in corso un’operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria in esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere nei confronti di sei persone accusate a vario titolo di associazione finalizzata all’acquisto, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
L’organizzazione, che aveva base nel territorio di Benestare (RC), aveva strutturato in maniera intensiva lo spaccio di droga, avendo come capo dell’organizzazione una donna, che coordinava i suoi figli nello spaccio di droga sia ai consumatori “finali” quanto la fornitura ad altri spacciatori.

“Caso Miramare”: l'ex assessore ai Lavori pubblici del Comune di Reggio Calabria, Angela Marcianò, é stata condannata ad un anno, pena sospesa, per abuso d'ufficio e falso ideologico. La sentenza é stata emessa oggi dal Gup reggino, Giovanna Sergi. La Marcianò aveva chiesto il rito abbreviato, mentre il processo di rito ordinario per il sindaco, parte della giunta del tempo, insieme al segretario comunale e una dirigente inizierà a settembre 

Questa mattina due uomini armati di pistole hanno perpetrato una rapina ai danni del vigilantes che stava ritirando l'incasso del Lidl di Viale Calabria. I rapinatori sono riusciti a sottrarre il sacchetto contenente la somma di 45.000 euro prelevata dal Lidl, ed hanno attinto il furgone portavalori con un colpo d'arma da fuoco, senza riuscire a sottrarre quanto altro contenuto nel furgone. Nessun ferito, La Volante presente in Viale Calabria è tempestivamente intervenuta. I rapinatori si sono dati alla fuga, intervenuta la Polizia Scientifica per gli accertamenti di competenza. Indagini in corso.

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Calabria hanno arrestato un cittadino marocchino, 50enne, senza fissa dimora, disoccupato, accusato di tentata rapina e lesioni personali.
In particolare, l’uomo, all’altezza della fermata dell’autobus del Ponte della Libertà ha tentato di rubare uno zaino ad un connazionale, residente a Reggio Calabria, il quale è stato aggredito con calci e pugni oltre che essere stato ferito con una forbice.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.