unci banner

:: NEWS

Misiti (M5S): Lo smisurato numero di “denunce” ai sanitari in costante e spaventoso aumento stanno fortemente demotivando le professionalità

Misiti (M5S): Lo smisurato numero di “denunce” ai sanitari in costante e spaventoso aumento stanno fortemente demotivando le professionalità

Sono più di 35000 le azioni legali che, ogni anno, vengono intraprese da pazienti che denunciano operatori della sanità, in particolare medici, per presunti casi di malasanità. Il dato che...

Ancora poca chiarezza sulla vicenda dei gazebo sequestrati sul lungomare, l'intervento di Confcommercio

Ancora poca chiarezza sulla vicenda dei gazebo sequestrati sul lungomare, l'intervento di Confcommercio

Resta ancora una vicenda a tinte fosche quella del nuovo sequestro dei gazebo sul lungomare. Questa mattina Confcommercio ha incontrato la stampa per fare il punto, alla luce anche del...

Un murale per l’ufficio postale di Delianuova. Inaugurata la seconda fase del progetto “PAINT - Poste e Artisti Insieme nel Territorio”

Un murale per l’ufficio postale di Delianuova. Inaugurata la seconda fase del progetto “PAINT - Poste e Artisti Insieme nel...

Reggio Calabria, 18 giugno 2019 – L’ufficio postale di Delianuova (Rc) vestirà nuovi colori: le sue pareti esterne sono state dipinte con un murale, ideato e realizzato per Poste Italiane...

Avis OdV Comunale Reggio Calabria festeggia "in famiglia"  la Giornata del Donatore

Avis OdV Comunale Reggio Calabria festeggia "in famiglia" la Giornata del Donatore

La commozione della memoria di un luogo significativo adesso divenuto largo dei Volontari del Sangue, i colori di un'aiuola adottata per il bene comuni e per la Città sul Lungomare...

Il SUL interviene per la questione del servizio di parcheggio degli Ospedali Riuniti

Il SUL interviene per la questione del servizio di parcheggio degli Ospedali Riuniti

Il SUL reggino ha richiesto all’Azienda Ospedaliera reggina e all’Azienda Traffic un incontro per affrontare le problematiche relative al servizio di parcheggio degli Ospedali Riuniti cittadini, i cui dipendenti sono...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAAICC: martedì 16 aprile conferenza della Professoressa Maria Cannatà Fera (UNIME)

AICC: martedì 16 aprile conferenza della Professoressa Maria Cannatà Fera (UNIME)

Pubblicato in CULTURA Domenica, 14 Aprile 2019 09:19

Martedì 16 aprile, alle ore 17:00, nell’Aula Magna del Liceo Classico “Tommaso Campanella”, la delegazione locale “Ibico” dell’Associazione Italiana di Cultura Classica (AICC) ospiterà la conferenza della prof.ssa Maria Cannatà Fera dell’Università degli studi di Messina.
La relazione avrà come oggetto l’Elena di Euripide: la prof.ssa Cannatà illustrerà nel dettaglio gli aspetti notevoli dell’opera da un punto di vista storico, letterario e filologico, soffermandosi in particolare sull’interpretazione e sul commento di alcuni passi scelti della tragedia, la cui lettura verrà curata da un gruppo di alunni del Campanella, accompagnati dalle musiche eseguite da Sara Cogliandro, giovane e promettente violinista, anche lei studentessa del prestigioso Liceo reggino. L’incontro si propone di introdurre alla messa in scena della tragedia euripidea, prevista in occasione dell’ormai prossimo 55° Festival del Teatro Greco di Siracusa.

Per tutta la durata della conferenza sarà in esposizione un'opera realizzata per l’occasione dal giovane artista reggino Marco Labate (Elena, tecnica mista su lastre di ferro)
Maria Cannatà Fera è ordinaria di Letteratura Greca dal 1994 presso l’Università di Messina. Ha diretto numerosi progetti di ricerca a livello nazionale, oltre ad aver preso parte a svariati seminari e conferenze in Italia e all’estero; si occupa principalmente di poesia greca antica, in particolar modo di Pindaro (è in corso di stampa un’edizione delle Nemee da lei curata per la Fondazione Lorenzo Valla).

Rc 14 aprile 2019

Letto 169 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Conferenza dei professori Castrizio e Mollo per l’AICC “Ibico” di Reggio Calabria

    Il 27 marzo p.v. la delegazione “Ibico” dell’Associazione Italiana di Cultura Classica ospiterà la presentazione incrociata dei volumi “Note di iconografia magnogreca” di Daniele Castrizio e “Guida archeologica della Calabria antica” di Fabrizio Mollo.
    Nell’ambito delle attività promosse dalla delegazione reggina “Ibico” dell’Associazione Italiana di Cultura Classica (AICC), mercoledì 27 marzo alle ore 17:00 avrà luogo, presso l’Aula Magna del Liceo Classico “Tommaso Campanella” di Reggio Calabria, la conferenza dal titolo “Itinerari archeologici ed iconografici nella Calabria antica. Autori a confronto”.

  • Giovedì 28 febbraio conferenza di Massimo Raffa, ospite dell’AICC “Ibico”

    “Il canto nascosto dei Greci – Il suono nelle pieghe del testo” è il titolo dell’incontro con cui l’Associazione Italiana di Cultura Classica (AICC), delegazione “Ibico” di Reggio Calabria avvierà ufficialmente le proprie attività: giovedì 28 febbraio, alle ore 17.30, presso l’Aula Magna del Liceo Classico “Tommaso Campanella”, Massimo Raffa, del Liceo Classico “Lucio Piccolo” di Capo d’Orlando (ME) guiderà l’uditorio in una lettura di testi letterari volta ad illustrare le tracce di quella componente musicale che, seppur quasi completamente naufragata con il trascorrere dei secoli, costituiva parte integrante della poesia greca antica.

  • Aggiornamenti ed anticipazioni sull’attività dell’AICC di Reggio Calabria

    A due mesi dalla rifondazione, la delegazione AICC Ibico di Reggio Calabria ha avviato un fitto dialogo con il territorio e con le istituzioni e progetta un calendario ricco di eventi di grandissimo interesse.
    Procede a ritmo sostenuto l’attività dell’Associazione Italiana di Cultura Classica (AICC), delegazione Ibico, Reggio Calabria: a due mesi dalla rifondazione, dopo la stipula degli accordi con il Liceo Classico “Tommaso Campanella”, è stato sottoscritto un importante protocollo d’intesa con il DICAM (Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne) dell’Università degli studi di Messina, diretto dal Prof. Giuseppe Giordano e rappresentato dal Prof. Claudio Meliadò, docente associato di Letteratura greca e coordinatore del CdS Magistrale in Tradizione classica a Archeologia del Mediterraneo:

  • Rinasce la Delegazione reggina dell’Associazione Italiana di Cultura Classica

    In data 13 dicembre 2018, grazie all’azione del prof. Claudio Meliadò dell’Università degli Studi di Messina, delegato nazionale AICC, di concerto con la Dirigente del Liceo Classico “Tommaso Campanella”, Maria Rosaria Rao, è rinata a Reggio Calabria la delegazione reggina dell’Associazione Italiana di Cultura Classica (AICC).
    Con l’unanimità dei voti, l’Assemblea fondativa ha scelto tra i docenti di materie letterarie, latino e greco dello stesso Liceo Classico “Tommaso Campanella” le seguenti figure sociali: Alessandro Albanese, Presidente; Lucrezia Laganà, Segretario; Maria Luisa Fedele, Tesoriere. Contestualmente si è deciso di intitolare la Delegazione ad Ibico, poeta reggino, e se ne è individuata la sede nel Liceo Campanella, che conferma così il proprio ruolo di riferimento nella promozione e nella divulgazione della cultura classica.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.