unci banner

:: NEWS

Il PrimarEtnoFest promuove la musica del Sud per i festeggiamenti della Varia

Il PrimarEtnoFest promuove la musica del Sud per i festeggiamenti della Varia

Palmi ospiterà il prossimo 24 agosto il PrimarEtnoFest, un importante appuntamento musicale, previsto all'interno del ricco cartellone di eventi della “Varia di Palmi” in programma dal 10 al 25 agosto....

Laboratorio civico Impegno per Condofuri: impegno e partecipazione nel primo incontro estivo

Laboratorio civico Impegno per Condofuri: impegno e partecipazione nel primo incontro estivo

“L’estate culturale” del “Laboratorio civico Impegno per Condofuri” ha preso il via, all’insegna di civismo, stare insieme fra riflessione e divertimento, cultura. Un via, quello della manifestazione che ha il...

Al Castello Aragonese presentato il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia

Al Castello Aragonese presentato il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia

Presentato al Castello Aragonese il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia (Città del Sole Edizioni). “Caulonia, la piccola città greca fondata dagli Achei verso la fine dell’VIII...

Una traversata notturna dello Stretto del 1677 rivive alla Lega Navale Italiana

Una traversata notturna dello Stretto del 1677 rivive alla Lega Navale Italiana

Presso la sede della Lega Navale, Sezione di Reggio Calabria, si è tenuta la preannunciata conferenza avente per tema: "Una traversata notturna dello Stretto", a cura del prof. Filippo Arillotta,...

Il consiglio dell’esperto: “Ustioni” da medusa, cosa fare?

Il consiglio dell’esperto: “Ustioni” da medusa, cosa fare?

Anche quest’anno, il tanto atteso bagno a mare, viene messo a repentaglio dalle meduse, creature marine dal caratteristico aspetto gelatinoso, a volte trasparenti e anche per questo insidiose, divenute ormai...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAAl Castello Aragonese la mostra fotografica “Totò, il principe della risata”

Al Castello Aragonese la mostra fotografica “Totò, il principe della risata”

Pubblicato in CULTURA Domenica, 03 Dicembre 2017 14:45

È stata inaugurata ieri pomeriggio la mostra fotografica “Totò, il principe della risata” con un’esposizione di immagini inedite della vita di Totò tratte dall’archivio di Giuseppe Palmas fotografo de “La Dolce Vita”. La mostra, articolata su tre sezioni “Totò e De Curtis”, “Totò e le donne” e “Totò e il cinema”, sarà in esposizione fino al 9 dicembre al Castello Aragonese. La mostra rientra nell’ambito della V edizione winter del festival nazionale "Facce da Bronzi" ideato dall'associazione Culturale Arte e Spettacolo “Calabria dietro le quinte” con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria, della Città metropolitana di Reggio Calabria e dell’associazione Antonio De Curtis in arte Totò.

Un’edizione celebrativa del Festival Nazionale del cabaret evento inserito negli “eventi di rilievo regionale e nazionale” della Regione Calabria - Azione 1 – Annualità 2017  - PAC 2014 -2020. Al taglio del nastro, erano presenti il responsabile organizzativo Giuseppe Mazzacuva, Ilenia Borgia responsabile delle iniziative culturali, il delegato alla Cultura del Comune di Reggio Calabria Franco Arcidiaco e il presidente del Consiglio comunale Demetrio Delfino. Nel pomeriggio, si è anche svolto il primo degli incontri su “Totò, comicità, cinema e territorio” con gli interessanti interventi dei giornalisti Pino Toscano meraviglioso a catalizzare l’attenzione del pubblico con un’intensa interpretazione de “A livella”, Paola Abenavoli, Ilenia Borgia e Franco Arcidiaco nella doppia veste di moderatore ed editore “Città del Sole edizione”.

Tra le immagini dell’affascinante video racconto del professore Nicola Petrolino, è stata presentata la rassegna di cinema dedicata a Totò con la proiezione del film comico “Signori si Nasce” alle ore 18 di questo pomeriggio nelle sale del Castello Aragonese. Il programma sarà intenso di appuntamenti fino al 9 dicembre: giovedì 7 alle ore 16 sempre nella splendida location del Castello si svolgerà un laboratorio di cinema dal titolo “Du spaghi con Totò” per i bambini dai 5 ai 10 anni e prevede un studio creativo per la realizzazione di un piatto di spaghetti e la celebre scena degli spaghetti di “Miseria e Nobiltà”. I bambini potranno acquisire le principali tecniche cinematografiche attraverso attività ricreative. Il  9 dicembre alle ore 20,30 si chiuderà la programmazione al maniero con lo spettacolo “Totò, che padre” con l’attore napoletano del rione sanità Roberto Giordano e Federica Aiello. Uno spettacolo inedito sulla vita di Totò, tratto dai racconti della figlia Liliana. Il Festival concluderà le iniziative con la significativa presenza della nipote di Totò Elena De Curtis, il 6 gennaio al teatro "Cilea" in occasione del Gran Galà “Facce da Bronzi” presentato da "I Non ti regoli", con i comici delle scorse edizioni e gli attori Max Pisu, Claudio Batta e Vincenzo Albano.

Rc 3 novembre 2017

Letto 311 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Al Castello Aragonese presentato il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia

    Presentato al Castello Aragonese il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia (Città del Sole Edizioni). “Caulonia, la piccola città greca fondata dagli Achei verso la fine dell’VIII secolo a.C. nei pressi dell’odierna Punta Stilo (RC), gode fin da subito di una certa floridezza e prosperità economica e per circa cinque secoli è al centro delle vicende della Magna Grecia. Questo libro ne narra l’affascinante e intensa storia:

  • Al Castello Aragonese presentati i nuovi distintivi di qualifica della Polizia

    Dopo la presentazione ufficiale a Roma anche a Reggio Calabria cerimonia di presentazione dei nuovi distintivi di qualifica della Polizia di Stato. Come spiegato ieri a Roma si tratta di un passaggio epocale che arrivar la smilitarizzazione della Polizia nel 1981 e che oggi vede l’adozione dei nuovi distintivi di qualifica. A Roma nel corso del suo intervento il Capo della Polizia, Franco Gabrielli, ha sottolineato come: “Questa operazione è un’operazione che sottolinea il vero nocciolo valoriale della legge 121.
    La 121 non è stata solo la legge che ha smilitarizzato ed ha consentito alle organizzazioni sindacali di fare ingresso nella nostra amministrazione.

  • Mercoledì 10 luglio la presentazione della VII edizione del festival Facce da Bronzi

    Presentazione del Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi” – VII edizione. Tutti i dettagli della nuova edizione della rinomata kermesse saranno illustrati mercoledì 10 luglio alle ore 11 presso il Consiglio Regionale della Calabria, sala Giuditta Levato. L’associazione Culturale Arte e Spettacolo “Calabria dietro le quinte” in partenariato con il Comune di Reggio Calabria e il patrocinio della Città metropolitana di Reggio Calabria e del Consiglio Regionale della Calabria rimette in moto la macchina organizzativa del Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi”, evento storicizzato della Regione Calabria PAC 2014 -2020 - Azione 1. All’incontro prenderanno parte:

  • Rimessa in moto la macchina del Festival "Facce da Bronzi"

    Dopo il grande successo della scorsa edizione, riparte la macchina organizzativa del rinomato Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi” ideato e prodotto dall’associazione Culturale Arte e Spettacolo “Calabria dietro le quinte” in partenariato con il Comune di Reggio Calabria e il patrocinio della Città metropolitana di Reggio Calabria, del Consiglio Regionale della Calabria ed inserito negli eventi storicizzati della Regione Calabria - annualità 2019 - Azione 1 – PAC 2014 -2020.
    Anche la settima edizione, offrirà alla città di Reggio Calabria un programma di iniziative variegato tra arte, cultura, teatro, cabaret, musica ed enogastronomia. Ad ospitare gli eventi dal 17 luglio al 15 agosto, sarà l’incantevole scenario del Castello Aragonese, al centro della città di Reggio Calabria, dove turisti e cittadini potranno fruire quotidianamente di percorsi artistici e culturali ideati dal direttore artistico Alessio Tagliento, autore di Zelig, e dalla direzione organizzativa di Giuseppe Mazzacuva con il team di “Calabria dietro le quinte”.

  • Al Castello Aragonese l' “amistad” tra Reggio Calabria e la Spagna

    Su iniziativa dell’associazione Calabria-Spagna (presidente, Rosa Italia Fontana), col patrocinio del Comune di Reggio Calabria e della Città metropolitana di Reggio Calabria, ha avuto luogo al Castello Aragonese El gran día de la amistad Rhegium-Hispania, solenne iniziativa volta appunto a celebrare “l’amicizia” tra Reggio Calabria e il vicino Paese iberico e a puntare i riflettori sulla figura di Garcilaso de la Vega, fra i più importanti poeti spagnoli – la sua opera è considerata la più importante espressione del Rinascimento castigliano – e, a Reggio Calabria, nel 1534 governatore proprio del Castello Aragonese: de la Vega morì in battaglia due anni dopo, a Nizza.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.