Stampa questa pagina

Al Castello Aragonese “La Vigna di Leonardo” e la mostra del genio sino al 15 agosto

Pubblicato in CULTURA Giovedì, 01 Agosto 2019 19:31

Ieri nella suggestiva cornice della terrazza del Castello Aragonese di Reggio Calabria si è svolto l’evento culturale e artistico “La Vigna di Leonardo” nell’ambito delle iniziative ideate dall’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” per celebrare i cinquecento anni dalla scomparsa del grande artista rinascimentale. Le poesie sul vino scelte e interpretate da Daniela Scuncia di “Città del Sole edizioni” hanno accompagnato gli spettatori in un significativo percorso letterario ed enologico introdotto dalla originale interpretazione di Ambrogio De Lorenzo nei panni del personaggio di Leonardo da Vinci che, indossando un pregevole costume d’epoca della sartoria Unicram, ha narrato le vicende della vigna donata a Leonardo per le sue doti artistiche da Ludovico Sforza.

Alla perfomance teatrale è seguita una degustazione di vino calabrese e di prodotti tipici locali al bergamotto, alla cipolla e al peperoncino offerti dalla cooperativa “Fate dello Stretto” che ha fatto assaggiare ai presenti i sapori della nostra terra, conciliando perfettamente gli obiettivi dell’iniziativa legata alla valorizzazione del territorio e delle risorse produttive locali calabresi. L’evento si è concluso al tramonto con le melodiche note musicali e i canti persiani della cantante Farzaneh Joorabchi cantante e musicista Persiana nata a Teheran.Fino al 15 agosto sarà possibile visitare nelle suggestive sale del Castello Aragonese la mostra “Leonardo da Vinci. Il genio sullo Stretto” con 64 riproduzioni artigianali in legno delle macchine tratte dai disegni di Leonardo e ricostruite magistralmente dall’artista calabrese Francesco del Grande e una selezione di quaranta copie dei disegni tratte dalla collezione privata numerata dello studioso d’arte Salvatore Timpano. Non solo cultura, ma anche spettacolo con la rassegna “Cabaret al Castello” che prosegue con altri due appuntamenti di comici nazionali direttamente da “Colorado” e “Zelig”, l’8 agosto con i personaggi del comico torinese Gianpiero Perone e l’11 agosto con la comicità verace del napoletano Sasà Spasiano. Le iniziative fanno parte del programma estivo del Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi” realizzato da Calabria dietro le quinte in partenariato con il Comune di Reggio Calabria e il patrocinio della Città metropolitana di Reggio Calabria e del Consiglio Regionale, evento storicizzato della Regione Calabria e cofinanziato “dall’intervento per la valorizzazione del sistema dei beni culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell’attuale offerta culturale presente in Calabria”. Annualità 2019 - Azione 1 – PAC 2014 -2020.

Rc 1 agosto 2019

Letto 155 volte

Articoli correlati (da tag)