unci banner

:: NEWS

Minori e celiachia, sinergia fra l’associazione e il garante Mattia

Minori e celiachia, sinergia fra l’associazione e il garante Mattia

L’Ufficio del Garante Metropolitano per l’Infanzia e l’Adolescenza si unisce all’articolazione calabrese dell’Associazione Italiana Celiachia, a partire dalla difesa dei diritti costituzionali alla salute e allo studio, a fianco dei...

Nasce una nuova collaborazione tra AVIS e Pallanestro Viola

Nasce una nuova collaborazione tra AVIS e Pallanestro Viola

Sport e generosità si incontrano. La Pallacanestro Viola è lieta di annunciare la collaborazione per la stagione 2019/2020 con l’A.V.I.S. Comunale di Reggio Calabria – OdvL’ AVIS (Associazione Volontari Italiani...

A Delianuova il Parco inaugura il laboratorio "Dal grano al pane" e la nuova area faunistica

A Delianuova il Parco inaugura il laboratorio "Dal grano al pane" e la nuova area faunistica

Giovedì 24 ottobre alle ore 10, al Rifugio “Il Biancospino” di Delianuova (loc. Carmelia), l’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte presenterà il Laboratorio “Dal grano al pane” e la nuova area faunistica.Le...

Consultazione pubblica per l’implementazione del piano di indirizzo alla redazione del Piano di Spiaggia Comunale

Consultazione pubblica per l’implementazione del piano di indirizzo alla redazione del Piano di Spiaggia Comunale

Continua il processo partecipativo diretto all’aggiornamento del piano spiaggia comunale, uno strumento di pianificazione che necessita di essere revisionato a seguito della ridefinizione delle funzioni amministrative affidate ai comuni sul...

Al Salotto Biesse protagonisti i "Racconti e altre storie" di Nino Mallamaci

Al Salotto Biesse protagonisti i "Racconti e altre storie" di Nino Mallamaci

I sentimenti protagonisti dei "Salotti Biesse "con Racconti e altre storie di Nino Mallamaci dichiara la Presidente Bruna Siviglia, una serata dedicata alla riflessione prendendo spunti dagli scritti di Nino...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAAl via il 21esimo anno sociale dell’Accademia del Tempo Libero di Reggio Calabria

Al via il 21esimo anno sociale dell’Accademia del Tempo Libero di Reggio Calabria

Pubblicato in CULTURA Martedì, 08 Ottobre 2019 14:21

Al via il 21esimo anno sociale dell’Accademia del Tempo Libero di Reggio Calabria.
Consueto successo di pubblico per l’Accademia, che ha visto l’Auditorium Zanotti Bianco gremito di soci e amici, che hanno voluto condividere questa bella riapertura. Ecco in vista un nuovo anno di musica, teatro, spettacoli, viaggi, giochi, compagnia e amici… elementi che concretizzano due valori, colonne portanti del sodalizio: aggregazione e cultura.
E l’apertura, in grande stile, è stata affidata alle note dell’Orchestra d’Archi del Teatro Francesco Cilea, diretta dal M° Pasquale Faucitano.

Ma prima del momento musicale, l’usuale saluto della Presidente Silvana Velonà, affiancata dal Vicepresidente Celeste Giovannini. Oltre il “bentornato” l’occasione era importante: l’investitura, quali Soci Onorari dell’Accademia, del Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, e del Maestro Faucitano.
Due omaggi molto sentiti quelli della Presidente che, in particolare, verso il Primo Cittadino, è stato motivato dalla “vicinanza di Falcomatà alla nostra associazione e, in generale, a tutte le realtà positive reggine – ha spiegato la Velonà – facendo tanto per la crescita culturale della nostra bella città”.
Una’altra importante iniziativa è partita dall’Accademia quella sera: ogni socio regalerà un alberello alla propria città.
Un simbolo importantissimo in un contesto di emergenza ambientale globale che purtroppo è divenuta stringente, un segnale forte della Reggio civile, quella che lavora per migliorare la propria città, contrastando i pochi che, giorno dopo giorno, la deturpano e la sporcano, una iniziativa apprezzatissima dal Sindaco che l’ha accolta con grande gioia.
“L’attività culturale della nostra città è fervente e l’Accademia ne è la dimostrazione – sono state le parole del Sindaco Falcomatà -; vengo qui molto volentieri per salutare i Cavalieri di San Giorgio, non dimentichiamoci, infatti, che questa associazione ha ricevuto la più alta benemerenza cittadina, che non è solo formale e simbolica, ma sostanziale; si tratta di un onere e di un impegno, ancora maggiore, ad essere cittadini attivi. Ottima l’iniziativa di piantare alberi in città. E’ molto importante che tutti siamo coinvolti in questa nuova coscienza e consapevolezza, nel rispetto dell’ambiente. Sceglieremo insieme l’area dove metterli a dimora. Grazie, a nome dell’Amministrazione e della città tutta, per l’aiuola sul Lungomare, mantenuta con grande cura. L’adozione da parte dell’Accademia è una delle prime del progetto “Adotta il verde”, e rappresenta un esempio tangibile di come il bene contamina; inoltre, tra le tante iniziative del sodalizio un plauso per la partecipazione al progetto per la valorizzazione e la scoperta del nostro dialetto. Noi abbiamo un assessorato alle minoranze linguistiche perché diamo grande valore alla riscoperta delle nostre origini ed identità. In questo weekend centinaia di entusiasti turisti stranieri hanno invaso le nostre strade. Quindi riappropriamoci dell’orgoglio di essere cittadini di Reggio – conclude il Sindaco -, gli altri ce la invidiano ma noi non ci rendiamo conto della bellezza nella quale viviamo”.
In occasione dell’inaugurazione di questo ventunesimo anno di attività, all’interno del Cipresseto, sono state allestite due mostre: una fotografica, che propone un emozionante viaggio nella memoria dell’Accademia e della nostra città, attraverso incontri, persone e personaggi che hanno animato l’ultimo ventennio. La seconda, dal titolo “Riflessioni in forma plastica” darà l’opportunità di ammirare le sculture di Rocco Calarco.
La serata si concluderà con un dolce intrattenimento.
Anche per quest’anno gli appuntamenti saranno numerosi e variegati; dal teatro alla musica, dagli incontri alle conversazioni, dai viaggi ai giochi, per proseguire sulla strada intrapresa nell’ormai lontano 1999, dalla presidente Silvana Velonà, supportata da alcuni amici, nel segno della condivisione, dell’aggregazione e della cultura.

Rc 8 settembre 2019

Letto 48 volte

Articoli correlati (da tag)

  • La solidarietà di Atam e Accademia del Tempo Libero per l'Hospice: consegnato un assegno da sei mila euro

    Mercoledì 9 ottobre si è tenuto l’evento conclusivo di “ATAM for Hospice” presso il Terminal Bus di Largo Botteghelle. L’Iniziativa avviatasi lo scorso 16 settembre con il concerto organizzato da ATAM, in collaborazione con l’Accademia del Tempo Libero, si è conclusa con una duplice donazione verso la fondazione di “Via delle Stelle” della somma totale di seimila euro. “Una sinergia virtuosa tra ATAM e l’Accademia del Tempo Libero ha fatto nascere un intreccio positivo che agisce nell’interesse di tutti i cittadini – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Falcomatà.

  • L'Accademia del Tempo Libero apre l'anno sociale 2019/2020

    L’Accademia del Tempo Libero di Reggio Calabria torna con la sua ricca programmazione artistica e culturale. Si riaprono i battenti per il nuovo anno sociale 2019/2020.
    Sabato 5 ottobre 2019, alle ore 18, l’Auditorium Umberto Zanotti Bianco di via Melacrino, sede dell’associazione, ospiterà la cerimonia inaugurale.
    I soci e gli amici del sodalizio si rivedranno dopo la pausa estiva e, dopo un breve saluto di “bentornato”, assisteranno al concerto dell’Orchestra d’Archi del Teatro Francesco Cilea, diretta dal M° Pasquale Faucitano.

  • All'Accademia del Tempo Libero incontro dedicato alla storia della Seconda Guerra Mondiale

    “Un viaggio nel Ricordo e nella Memoria dalla Seconda Guerra Mondiale alla Resistenza (1939-45), per la liberazione dell’Italia dal giogo nazista, omaggio alle “Città Martiri Decorate per meriti combattentistici”, questo il titolo dell’incontro di studio tenutosi presso l’Auditorium Umberto Zanotti Bianco.
    Accademia del Tempo libero e ANCFARGL (Ass. Naz. combattenti della Guerra di Liberazione inquadrati nei Reparti Regolari delle Forze Armate), si uniscono in una fattiva sinergia che va nella direzione della cultura.

  • I “Charrangiamos” aprono la stagione dei saggi di fine anno per i gruppi di sperimentazione dell’Accademia del Tempo Libero

    Il Concerto dei “Charrangiamos” apre la stagione dei saggi di fine anno per i gruppi di sperimentazione dell’Accademia del Tempo Libero di Reggio Calabria. L’evento musicale ha offerto a un pubblico numeroso e attento, un originale e vario repertorio: un’alternanza di classici di musica leggera, pezzi di musica napoletana, latino-americana, romanze, arie da operetta, arie d’opera.
    L’Associazione ha ora la sua “Orchestra”, che nasce alla fine del ciclo di sperimentazioni strumentali iniziate in gennaio e proseguite con una serie di incontri coordinati da Maurizio Bascià. Ai quattro componenti iniziali, si sono aggiunti, man mano, altri musicisti, fino a raggiungere un numero di undici elementi, perfettamente amalgamati.

  • “Marzo per gli agnelli”, ultimo romanzo di Gangemi, verrà presentato all’Accademia del Tempo Libero

    “Marzo per gli agnelli” il titolo della nuova opera di Mimmo Gangemi che verrà presentata all’Accademia del Tempo Libero, giovedì 30 maggio, alle ore 18. Sarà l’auditorium Zanotti Bianco, sede del sodalizio, ad ospitare l’apprezzato scrittore di origini reggine per una interessante conversazione sul suo nuovo romanzo, edito da Piemme. Una nuova avvincente storia, quella narrata da Gangemi, autore di numerosi titoli di successo tra i quali “Il giudice meschino", poi trasposto in serie tv, con Luca Zingaretti.
    L’incontro, introdotto da Maria Bambace Aldarese e Franca Brandolino Foti, sarà moderato da Celestina Catanoso, e sarà allietato dagli intermezzi musicali di Maurizio Bascià. Nel corso della conversazione sono previsti interventi e lettura di brani dell’opera di Gangemi.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.