unci banner

:: Evidenza

Ad Africo Antico la prima giornata di "Gente in Aspromonte", per una nuova narrazione della Calabria

Ad Africo Antico la prima giornata di "Gente in Aspromonte", per una nuova narrazione della Calabria

E' ad Africo antico, nel cuore dell'Aspromonte, la splendida montagna selvaggia e incontaminata della Calabria che, alta, affaccia sul Mediterraneo, luogo di straordinaria bellezza, primordiale,...

"Lo Stretto Sostenibile" in prima assoluta il 24 Luglio al Face Festival di Ecolandia

"Lo Stretto Sostenibile" in prima assoluta il 24 Luglio al Face Festival di Ecolandia

Un documentario che, tra passato, presente e futuro, racconta le bellezze e le potenzialità del comprensorio di Catona, Arghillà e della Vallata del Gallico. E’...

“Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

“Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

È stato presentato stamane, presso la sede della Camera di Commercio di Reggio Calabria, il progetto pilota “Luci da dentro”, che vuole offrire ai detenuti...

Tonnara di Palmi: sequestrati 100 kg di pescato

Tonnara di Palmi: sequestrati 100 kg di pescato

Reggio Calabria. Nel corso di una operazione effettuata nei giorni scorsi, nell’ambito dell’ordinaria attività di controllo del territorio, i militari della Capitaneria di porto di...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAAl via la seconda edizione dei weekend d'arte grecanici a Gallicianò

Al via la seconda edizione dei weekend d'arte grecanici a Gallicianò

Pubblicato in CULTURA Martedì, 10 Luglio 2018 17:57

Tutto pronto per la seconda edizione dei "Weekend d'arte grecanici" a Gallicianò nel cuore dell'Area Grecanica reggina.
I weekend tra il 14 e 15 luglio ai pittori e il 21 e 22 sempre di luglio ai fotografi verrà consentito, attraverso la formula residenziale, la conoscenza dello spirito dei luoghi di uno dei borghi più suggestivi ed emozionanti della provincia reggina, Gallicianò appunto, l'acropoli dei Greci di Calabria.
La scultura sarà il terzo settore di concorso attraverso il quale verrà scelta l'opera che abbellirà piazza Platone che di recente è stata riconsegnata alla collettività grazie al lavoro sinergico di pulizia e ripristino di tante associazioni.

La conoscenza dei luoghi e del patrimonio umano saranno alla base di queste competizioni artistiche che nel weekend dedicato alla fotografia si arricchirà anche con i trekking tra panorami suggestivi su percorsi antichissimi. La competizione poi troverà la serata di premiazione nella seconda edizione della kermesse "Notte sotto le stelle,la via lattea da Gallicianò" che si terrà il prossimo 10 di agosto.
L'iniziativa promossa dall'associazione Gallicianò Centro Studi Grecofono si avvale dei patrocini del Consiglio Regionale della Calabria, della Città Metropolitana di Reggio e dei comuni di Condofuri e Portigliola e potrà anche contare su una nutrita rete collaborativa che vedrà impegnati Vision Arte, Galleria Arte Toma, Il Giardino di Morgana, Ceramiche Raku Re Fran e la Trattoria Greca di Gallicianò.
Oltre ai ricchi premi messi in palio ai partecipanti verrà riconosciuto il diritto di esporre le proprie opere prima nel borgo di Gallicianò e poi nella formidabile location del teatro greco-romano dell'antica Locri.
Anche quest'anno l'ambizione è quella di far rivivere il borgo attraverso la cultura e le espressioni artistiche di pittori, scultori e fotografi.

Per info: 3345084327
Link Centro Studi Grecofono


Rc 10 luglio 2018
Dott. Domenico Guarna
Operatore turistico per destinazioni eco-compatibili
Pres. Ass. Culturale Il Giardino di Morgana

Letto 154 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Concluso con successo il weekend dei pittori a Gallicianò

    Si è svolto tra sabato 14 e domenica 15 luglio il primo weekend d'arte grecanico promosso dall' associazione Centro Studi Grecofono di Gallicianò che ha visto come protagonisti pittori di ogni fascia d'età. L'iniziativa che ha visto a Gallicianò la presenza di tanti partecipanti si avvale dei patrocini del Consiglio Regionale della Calabria, della Città Metropolitana di Reggio e dei comuni di Condofuri e Portigliola oltre alla collaborazione di numerosi partner. I protagonisti di questo weekend che hanno animato con la loro arte i vicoli dell'acropoli dei greci di Calabria, hanno avuto la possibilità di gustare gli antichi sapori e di pernottare presso le casette del borgo al fine di poter entrare ancora più in profondità nello spirito del luogo.

  • Al via anche quest'anno con la poesia il programma nelle agorà del quartiere di San Gaetano Catanoso

    Si è svolta sabato sette luglio in piazza della Ginestra a Reggio Calabria la prima tappa di Incontriamoci in Piazza, programma arrivato alla sua seconda edizione e promosso dalle ass. Rete Sociale, Opera e Il Giardino di Morgana.
    La serata ha preso le mosse con i saluti di Filippo Quartuccio, consigliere delegato alla cultura della Città Metropolitana di Reggio che ha posto al centro il ruolo della piazza come luogo aggregativo e motore di cultura.
    Successivamente si registrano gli interventi dei rappresentanti delle associazioni promotrici, Giuliana Favara per Opera e Bruno Monorchio e Giuseppe Caserta per Rete Sociale che hanno presentato al numeroso pubblico le tantissime attività proposte dalle rispettive giovanissime associazioni.

  • Con Sebastiano Impalà parte la seconda edizione di Incontriamoci in Piazza

    Inizierà sabato sette luglio alle 18.30 presso Piazza della Ginestra (nelle vicinanze del costruendo Palazzo di Giustizia) a Reggio Calabria la seconda edizione di Incontriamoci in Piazza.
    L'appuntamento promosso dalla sinergia fra le associazioni Rete Sociale, Opera ed Il Giardino di Morgana vedrà come protagonista la terza raccolta di poesie del poeta siciliano ma ormai calabrese d'adozione Sebastiano Impalà dal titolo "Donne a cavalcioni d'asino".
    La serata che prenderà avvio alle 18.30 prevede i saluti di Filippo Quartuccio, delegato alla cultura della Città Metropolitana di Reggio Calabria e gli interventi di Giuliana Favara, presidente dell'ass. OPERA e di Bruno Monorchio presidente dell'ass. RETESOCIALE.

  • La via dei Borghi giunge a Bova, la capitale dei Greci di Calabria

    Si è conclusa a Bova la prima parte del progetto La via dei Borghi ideato dalle due associazioni Kalabria Experience ed Il giardino di Morgana. L'iniziativa patrocinata dal comune di Bova, dalla Città Metropolitana di Reggio e dal Consiglio Regionale della Calabria ha prodotto un ricco programma che ha impegnato i tanti partecipanti nella riscoperta delle bellezze della capitale dei Greci di Calabria. La mattina dopo i saluti del sindaco di Bova Santo Casile si è articolata nella parte alta del borgo alla scoperta dei tesori custoditi nella chiesa del Santo patrono, San Leo prima di far tappa sulla rupe dove un tempo insisteva il Castello.

  • La Via dei Borghi conclude a Bova la prima fase del progetto

    Si è conclusa a Bova (in calendario la prima tappa rinviata per il maltempo) la prima fase del progetto la Via dei Borghi. Ancora una volta in tanti hanno partecipato a questo progetto di riscoperta e valorizzazione dei nostri territori. Così come sempre più vincente è la formula della sinergia che anche questa volta ha fatto la differenza in questa giornata, come ci raccontano gli organizzatori.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.