unci banner

:: NEWS

Motta San Giovanni, gli auguri dell'Amministrazione comunale per il nuovo anno scolastico

Motta San Giovanni, gli auguri dell'Amministrazione comunale per il nuovo anno scolastico

Divertitevi, siate attenti e curiosi. Guardate oltre voi stessi per cercare nell’altro qualcuno che vi stimoli, vi arricchisca, vi renda più determinati e vi accompagni in questo percorso con la...

Nucera (La Calabria che vogliamo) si candida: servono uomini del fare

Nucera (La Calabria che vogliamo) si candida: servono uomini del fare

Alla guida della Regione, grazie all'azione concreta di un nuovo movimento e di una classe dirigente che nulla ha a che fare con i disastri del passato. Per uscire dalla...

Cammino Urbano del Collettivo La Strada tra i "resistenti" del Mercato coperto di Via Filippini

Cammino Urbano del Collettivo La Strada tra i "resistenti" del Mercato coperto di Via Filippini

“La prima cosa che faccio quando vado in un’altra città è andare a vedere il mercato”, ci dice una commerciante. Infatti il mercato è il polso di una città, ne...

Anche gli studenti di Reggio rispondono presente allo sciopero mondiale per il clima

Anche gli studenti di Reggio rispondono presente allo sciopero mondiale per il clima

Venerdì 27 Settembre anche a Reggio Calabria avrà luogo una manifestazione in occasione del terzo sciopero globale per il clima, organizzato dal movimento per l'ambiente "Fridays for Future" nato dalla...

Alloggi popolari, percorso della petizione degli 11 milioni di euro dovrebbe ripartire entro settembre

Alloggi popolari, percorso della petizione degli 11 milioni di euro dovrebbe ripartire entro settembre

Arriva qualche buona notizia in merito alla Petizone popolare per il ripristino degli 11 milioni di euro del "Decreto Reggio" per l'acquisto di alloggi popolari. Il presidente del Consiglio comunale,...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAAl via la XVI stagione teatrale di Cittanova

Al via la XVI stagione teatrale di Cittanova

Pubblicato in CULTURA Giovedì, 27 Settembre 2018 14:33

di Tatiana Muraca - Presentato stamane, presso Palazzo Campanella, il cartellone di eventi della XVI stagione teatrale di Cittanova e della Piana, dopo la chiusura della scorsa edizione con lo spettacolo eccezionale di Massimo Ranieri in concerto.
Nove appuntamenti sparsi da novembre ad aprile, con sette spettacoli in abbonamento e due eventi speciali, “il primo dei quali – dichiara Girolamo De Maria, presente dell’associazione Kalomena, promotrice dell’iniziativa - chiuderà idealmente i festeggiamenti dei 400 anni della fondazione di Cittanova, e sarà il 23 dicembre quando arriverà al Teatro Gentile, Giovanni Allegri con gli archi dell’orchestra sinfonica italiana”.


Il secondo evento speciale sarà in primavera, a chiusura della stagione: Noa sarà a Cittanova per il suo tour. La nuova stagione teatrale è caratterizzata dalla presenza di molte artiste donne, con la partecipazione di attori di alto livello per quanto riguarda il teatro italiano, come Leo Gullotta, Anna Maria Barbera, Giulio Scarpati, Luca Barbereschi, Angela Finocchiario, e tanti altri.
“È il nostro biglietto da visita – aggiunge il sindaco di Cittanova, Francesco Cosentino - il fatto di credere molto nelle attività culturali”.
RC 27 settembre 2018

Letto 649 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Cittanova, in piazza San Rocco l'incontro pubblico: La Tradizione. Popolo, storia e fede

    Cittanova (RC) , giovedì 5 settembre alle ore 17.30 in piazza San Rocco l' incontro pubblico: La Tradizione. Popolo, storia e fede. Ai saluti istituzionali da parte del Sindaco Francesco Cosentino e del Presidente della neonata associazione "Nel solco delle tradizioni di Piazza San Rocco" Vincenzo Dagostino, seguiranno le relazioni dell' Avvocato e storico Antonio Orlando e del Prof. Agostino Formica, esperto di Tradizioni popolari.
    Sono previsti liberi contributi dei componenti l' associazione e da parte del pubblico.

  • Una piantagione di canapa indiana scoperta a Castagnara di Cittanova

    Ieri pomeriggio, in località Castagnara di Cittanova, i carabinieri della Compagnia di Taurianova, assieme ai colleghi Cacciatori di Vibo Valentia, hanno arrestato tre uomini di età compresa tra i 26 e i 30anni, tutti di Polistena, con l’accusa di coltivazione di piante di marijuana.
    In particolare i carabinieri, nel corso di un servizio mirato al contrasto della produzione di sostanza stupefacente, hanno sorpreso i tre a coltivare una piantagione di canapa indiana in un terreno privato occultato nella fitta vegetazione, composta da circa 180 piante in pieno stato vegetativo e pronte per la raccolta, di altezza variabile tra 0,50 e 2 metri.

  • Un centinaio di piante di canapa indiana trovate nelle campagne di Cittanova

    Ieri pomeriggio, nell’ambito di un servizio di controllo in area aspromontana finalizzato al contrasto delle coltivazioni di sostanza stupefacente, i carabinieri della Compagnia di Taurianova assieme ai colleghi Cacciatori di Vibo hanno rinvenuto a Cittanova, una piantagione di canapa indiana di circa 100 piante, in pieno stato vegetativo e con altezza variabile tra i 50 cm e 2 metri.
    La piantagione, che si trovava in località Torrente Serra, era alimentata dal corso d’acqua di un torrente li vicino il quale era stato deviato verso alcune cisterne per l'irrigazione in modo automatico della piantagione.

  • Scoperta piantagione di canapa indiana nelle campagne di Cittanova, quattro giovani arrestati

    Ieri pomeriggio, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio in area aspromontana finalizzato al contrasto delle coltivazioni di sostanza stupefacente, i carabinieri della compagnia di Taurianova assieme ai colleghi Cacciatori di Vibo hanno arrestato quattro persone tutte tra i 32 e i 26 anni, accusate di coltivazione di canapa indiana.
    In particolare, i militari dell’Arma hanno sorpreso i quattro coltivare circa 3200 piante di canapa indiana, in pieno stato vegetativo e con altezza variabile tra i 50 cm e 2 metri.

  • SRC in scena: le dimostrazioni di fine semestre danno vita al teatro all’aperto del Polo Solidale per la Legalità di Cittanova

    Prende vita il teatro all’aperto del Polo Solidale per la Legalità “Francesco Vinci” di Cittanova. Due intense giornate di dimostrazioni a chiusura delle attività didattiche del primo semestre 2019 alla SRC – Scuola di Recitazione della Calabria.
    Nelle giornate del 27 e 30 Giugno, a partire dalle 19 e fino alle 23 gli spazi interni ed esterni del Polo Solidale si sono animati da una folla di oltre 400 persone, tra amici, parenti, conoscenti, curiosi. Gli allievi della Scuola di Recitazione della Calabria, ideata e diretta da Walter Cordopatri, Coordinata da Giorgio Colangeli e patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Cittanova, hanno avuto modo di portare fuori dalle aule il lavoro svolto in questi sei mesi di attività riscuotendo un grande successo tra tutti i presenti.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.