unci banner

:: Evidenza

Reggio Calabria. Sul palco del teatro "Cilea" il 10° Memorial Mino Reitano

Reggio Calabria. Sul palco del teatro "Cilea" il 10° Memorial Mino Reitano

Reggio Calabria. La decima edizione del Memorial Mino Reitano è sempre più imminente. L'atteso spettacolo promosso dall'Associazione Musicale e Culturale "La Vita è così" in collaborazione con l'Associazione "Amici di Mino Reitano Onlus" è in...

LegaPro. La Reggina 1914 cede al Rende i giocatori Zivkov e Bonetto

LegaPro. La Reggina 1914 cede al Rende i giocatori Zivkov e Bonetto

Reggio Calabria. La Reggina comunica di aver ceduto al Rende i calciatori Petar Zivkov e Mattia Bonetto. Il difensore austriaco si trasferisce a titolo temporaneo fino al termine della stagione mentre il centrocampista scuola Inter...

Reggio Calabria. "Giorno della Memoria": venerdì 25 gennaio cerimonia in Prefettura

Reggio Calabria. "Giorno della Memoria": venerdì 25 gennaio cerimonia in Prefettura

Reggio Calabria. In occasione della ricorrenza del "Giorno della Memoria" istituito con la legge 20 luglio 2000, n.211, il 25 gennaio prossimo, con inizio alle ore 10, presso il Palazzo del Governo, si svolgerà una...

Martedì 29 gennaio la presentazione del singolo dei Mattanza: "Luna Turca"

Martedì 29 gennaio la presentazione del singolo dei Mattanza: "Luna Turca"

È stato rilasciato poco meno di un mese fa il singolo Luna turca dei Mattanza, storico gruppo reggino di world music. Il brano, scritto da Mario Lo Cascio e che Mimmo Martino ha fortemente voluto...

Reggio Calabria. AVR: dal 22 al 24 gennaio possibili rallentamenti raccolta differenziata

Reggio Calabria. AVR: dal 22 al 24 gennaio possibili rallentamenti raccolta differenziata

Reggio Calabria. L'Avr informa la città che "in virtù dello stato di agitazione dei dipendenti di AVR S.p.A., indetto per l'intero turno di lavoro di tutti i dipendenti nell'arco delle 48 ore dalle ore 5,01...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAAlla Biblioteca gli incontri dell'Anassilaos dedicati ai 110 anni dal Terremoto del 1908

Alla Biblioteca gli incontri dell'Anassilaos dedicati ai 110 anni dal Terremoto del 1908

Pubblicato in CULTURA Martedì, 08 Gennaio 2019 08:32

Nell’ambito della mostra documentale di Giuseppe Diaco dedicata al ricordo del 110° anniversario della catastrofe sismica del 28 dicembre 1908, in corso presso la Biblioteca Comunale di Reggio Calabria fino al 27 febbraio prossimo, l’Associazione Culturale Anassilaos, congiuntamente con la stessa Biblioteca, e con la partecipazione dell’Associazione Amici del Museo realizzerà presso la Villetta De Nava della stessa Biblioteca - con il Patrocinio del Comune di Reggio Calabria e della Deputazione di Storia Patria per la Calabria - quattro incontri di approfondimento dedicati alle conseguenze del sisma.

Il primo incontro sul tema “1908, la ricostruzione: un'occasione persa per l'archeologia reggina”, relatore il Dott. Franco Arillotta, storico, componente della Deputazione di Storia Patria per la Calabria e Presidente dell’Associazione Amici del Museo, si terrà giovedì 10 gennaio alle ore 16,45 e affronterà una questione assai dibattuta negli anni immediatamente successivi al terremoto relativa all’opportunità di ricostruire altrove la Città, creando nell’antico sito dove essa sorgeva, grazie anche a scoperte di grande interesse storico-archeologico, rese possibili dalle distruzioni del terremoto, un grande parco archeologico. Il secondo incontro previsto per giovedì 17 gennaio, sempre alle ore 16,45, relatore Mons. Antonino Denisi, Decano del Capitolo Metropolitano, storico, componente della Deputazione di Storia Patria per la Calabria, sul tema “La Chiesa reggina e la catastrofe del 28 dicembre” ricorderà il contributo di sangue versato dalla Chiesa Metropolitana di Reggio Calabria con la morte della parte migliore del suo clero ma anche l’impegno nella ricostruzione della Città. Il terzo incontro – giovedì 24 gennaio sempre alle ore 16,45 – sul tema “Le ricadute scientifiche della catastrofe del 28 dicembre”, relatore il del Prof. Giuseppe Mandaglio, già docente presso l’ Università Mediterranea di Reggio Calabria, si soffermerà sull’impulso dato dal tragico evento calabro-siculo, che ha attirato l’attenzione di studiosi europei e italiani (Mario Baratta, Giovanni Platania, il giapponese Omori e lo stesso Giuseppe Mercalli che insegnò anche nella nostra Città) alle ricerche sismologiche al punto che si può quasi dire che dal terremoto del 28 dicembre 1908 sia nata la moderna sismologia. L’ultimo incontro – giovedì 31 gennaio sempre alle ore 16,45 – sul tema “Dalla catastrofe alla ricostruzione”, relatrice l’ Arch. Daniela Neri, Funzionario responsabile del Settore Cultura del Comune di Reggio Calabria, che al tema ha dedicato studi e ricerche, affronterà, invece, il problema della ricostruzione della Città, lenta e sofferta a causa dello scoppio della Prima Guerra Mondiale, oggetto di dibattitti e discussioni anche aspre, frutto di modi diversi di concepire e immaginare la nuova città, di gelosie e rivalità personali, di interessi anche privati. A condurre tutti gli incontri sarà la Dr.ssa Marilù Laface, responsabile della Sezione Beni Culturali di Anassilaos.

RC 8 gennaio 2019

Letto 87 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Anassilaos: martedì 22 allo Spazio Open incontro dedicato alla trilogia "Il signore degli anelli"

    Il 22 gennaio del 2004, quindici anni fa, faceva la sua apparizione nelle sale cinematografiche italiane Il ritorno del re (The Lord of the Rings: The Return of the King), terzo capitolo della saga cinematografica de “Il Signore degli Anelli” (in inglese The Lord of the Rings),quella trilogia colossal cinematografica diretta dal regista neozelandese Peter Jackson e basata sull'omonimo romanzo scritto da John Ronald Reuel Tolkien (1982-1973), film campione d’incassi e primo fantasy nella storia del cinema a vincere l’Oscar come miglior film.

  • Anassilaos: le baracche tra i pochi resti post Terremoto ancora esistenti

    Le manifestazioni commemorative del 110° anniversario della catastrofe sismica del 1908 possono offrire l’occasione e l’opportunità di conservare e tutelare – accanto ai pochi edifici che hanno resistito alla furia del sisma e di cui sarebbe opportuna una completa catalogazione – anche le ultime baracche esistenti nella nostra città quale memoria e monito, al presente, di una catastrofe da cui Reggio Calabria è rinata sia pure con notevoli sforzi e ritardi. Lo sostiene Giuseppe Diaco, cultore di storia, collezionista, responsabile dell’Associazione Culturale Anassilaos e promotore della mostra dedicata al terremoto del 28 dicembre tuttora in corso presso la Villetta De Nava della Biblioteca Civica

  • Giovedì 17 gennaio in Biblioteca l'incontro dell'Anassilaos: "La Chiesa reggina e il Terremoto del 28 dicembre"

    Si terrà giovedì 17 gennaio alle ore 16,45 presso la Villetta De Nava il terzo degli incontri dedicati alla commemorazione del sisma del 28 dicembre promossi dal Comune di Reggio Calabria, dall’Associazione Culturale Anassilaos e dalla Biblioteca De Nava con l’adesione dell’Associazione Amici del Museo e il patrocinio della Deputazione di Storia Patria per la Calabria. Al centro della conversazione di Mons. Antonino Denisi, Decano del Capitolo Metropolitano, storico e componente della Deputazione di Storia Patria per la Calabria, “La Chiesa reggina e la catastrofe del 28 dicembre”.

  • Incontro dedicato al Caravaggio nel martedì dell'Anassilaos allo Spazio Open

    Allo Spazio Open l'incontro di questo martedì organizzato dall'associazione culturale Anassilaos interamente dedicato alla storia e le opere di Caravaggio. Un viaggio in quella che fu una vita inquieta ma soprattutto di uno dei più grandi artisti italiani di tutti i tempi. L'Anassilaos da ora appuntamento per il prossimo giovedì alla biblioteca Pietro De Nava per il secondo appuntamento dedicato alla ricostruzione di Reggio post Terremoto del 1908

  • Lunedì 14 gennaio Luca Bianchini presenta “So che un giorno tornerai”

    Nell’ambito degli “Incontri con l’Autore” promossi dalla Libreria Nuova Ave e dall’Associazione Culturale Anassilaos, con l’adesione del Comune di Reggio Calabria, si terrà lunedì 14 gennaio con inizio alle ore 17,00 presso la Sala Perri di Palazzo Alvaro della Città Metropolitana di Reggio Calabria l’incontro con lo scrittore Luca Bianchini e il suo ultimo romanzo, edito da Mondadori, “So che un giorno tornerai”. Torinese, conduttore radiofonico di successo, Bianchini con Mondadori ha pubblicato i romanzi Instant love (2003), Ti seguo ogni notte (2004), la biografia di Eros Ramazzotti, Eros – Lo giuro (2005), Se domani farà bel tempo (2007), Siamo solo amici (2011), Io che amo solo te e La cena di Natale di Io che amo solo te (2013) – da cui sono stati tratti due film di grande successo -, Dimmi che credi al destino (2015) e Nessuno come noi (2017), in uscita sul grande schermo.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.