unci banner

:: Evidenza

Il Comune di Palmi insignito del Premio Nazionale Trasparenza AIDR per i Comuni tra i 5001 e i 20000 abitanti

Il Comune di Palmi insignito del Premio Nazionale Trasparenza AIDR per i Comuni tra i 5001 e i 20000 abitanti

Il Comune di Palmi è stato insignito del premio trasparenza 2019, assegnato dall’AIDR (Italian Digital Revolution). L’Ente è stato scelto dal Comitato Tecnico – Scientifico nominato per la 2 ͣ edizione del “Premio Nazionale AIDR...

Nasce il movimento politico "Dieci Idee per la Calabria"

Nasce il movimento politico "Dieci Idee per la Calabria"

Il movimento “10 Idee per la Calabria” è un soggetto politico che vuole proporsi sulla scena calabrese, nella consapevolezza che la Calabria stia vivendo una condizione drammatica e soffrendo da troppo tempo l’assenza di una...

Falcomatà: “Bene proroga bilanci, adesso aspettiamo misure a sostegno delle finanze locali”

Falcomatà: “Bene proroga bilanci, adesso aspettiamo misure a sostegno delle finanze locali”

“La proroga della scadenza per l’approvazione dei bilanci di previsione per i Comuni in piano di riequilibrio è una buona notizia e rappresenta un segno positivo della volontà politica di risolvere le criticità intervenute a...

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Dal Falco pecchiaiolo alla Tortora selvatica, dalla Balia dal collare al Verzellino: 66 specie censite, alcune di grande valore conservazionistico, per creare una check-list degli uccelli nidificanti nel Parco dell’Aspromonte, integrare la banca dati a...

Torna in riva allo Stretto l'attore Gennaro Calabrese con un live tutto da ridere

Torna in riva allo Stretto l'attore Gennaro Calabrese con un live tutto da ridere

Torna in riva allo Stretto nella sua città natale, l'attore comico e volto e voce di Alice Tv e radio Kiss Kiss, Gennaro Calabrese con l'esilarante spettacolo "Gennaro Calabrese show". Un imitatore inimitabile, espressione di...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAAlle Muse domenica 10 febbraio uno psichiatra, un avvocato ed un filosofo per “Questione di Cuore”

Alle Muse domenica 10 febbraio uno psichiatra, un avvocato ed un filosofo per “Questione di Cuore”

Pubblicato in CULTURA Sabato, 09 Febbraio 2019 14:30

Ennesimo appuntamento settimanale e dunque, domenicale per “Le Muse” il Laboratorio delle Arti e delle Lettere che, rinnova i suo incontri sempre alla stessa ora ma, con tematiche di varia umanità.
In occasione dell’imminente Festa di San Valentino 2019, ricorda il presidente Giuseppe Livoti, abbiamo pensato domenica 10 febbraio, ad una conversazione a piu’ voci, in cui parte integrante, sarà la tematica del –cuore-.
I sentimenti e le loro cause ed effetti nella vita di ogni giorno e nella varie età evolutive, approdando all’innamoramento, all’amore; ma la serata, non vuole solo circoscrivere tale discorso al rapporto di coppia ma, anche a quelle dinamiche che dovrebbero guidare i buoni sentimenti in diversi ambiti, come potrebbe anche essere l’ambiente carcerario.

Il cuore, inteso anche come simbolo che identifica la spiritualità, l'emotività e la moralità, insite nell'essere umano, facendoci anche ricordare come un tempo si riteneva che il cuore fosse sede della mente umana.
“Ciò che il cuore conosce oggi, la testa comprenderà domani” affermava Seneca ed ancora “La vera bellezza, dopotutto, consiste nella purezza del cuore” per il Mahatma Gandhi: queste le coordinate che esamineranno gli ospiti alle Muse presso la nota Sala D’arte di via San Giuseppe 19. Un dialogo per costruire e per andare anche in controtendenza rispetto ai luoghi comuni per riiniziare a comprendere e capire i movimenti della mente e del cuore alla ricerca di quella felicità forse perduta e che la società di oggi dovrebbe capire ed approfondire.
Ospiti d’eccellenza, dunque domani alle Muse saranno Rosalba Pristeri – docente di filosofia, Renato Vigna – avvocato e componente Osservatorio Nazionale Carceri Unione Camere Penali Italiani, Giuseppe Cartella – psichiatra e neurologo. Inoltre nel corso della serata collegamento in diretta con la giornalista Antonella Pangallo di Radio Studio 95 – Melito tv, per sentire in diretta le sensazioni ed i commenti a caldo dopo la finale del Festival della Canzone Italiana Sanremo 2019.

Rc 9 febbraio 2019

Letto 144 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Le Muse: per la prima volta la famiglia D'Agostino rivela il rito familiare della vestizione della Madonna di Pasqua a Serrata

    Il presidente dell’associazione culturale “Le Muse” Giuseppe Livoti presenta l’ennesimo appuntamento del “Laboratorio delle Arti e delle Lettere” che chiude il periodo pasquale. Dopo la Santa Messa della cultura presso il Soccorso dedicata quest’anno allo scomparso attore Giacomo Battaglia in occasione della domenica delle Palme, una esclusiva che prevede per la prima volta la presentazione pubblica di un rito intimo e familiare che affonda le sue radici nel passato.
    La famiglia d’ Agostino così darà la possibilità ai soci Muse, sabato prossimo, di assistere ad un momento molto particolare ovvero, la vestizione di uno dei due busti della Madonna ed esattamente la statua che domenica di Pasqua farà parte della storica Affrontata a Serrata.

  • L'antropologo Dario Piombino Mascali ospite delle Muse

    Ospite d'eccezione alle Muse l'antropologo Dario Piombino Mascali, antropologo specializzato in paleopatologia, ricercatore capo alla facoltà di medicina dell’Università di Vilnius che ha già insegnato negli atenei di Messina, Cranfield e Tartu oltre ad essere stato ispettore onorario dei beni culturali della Sicilia. L'antropologo, partendo dalla sua ultima pubblicazione, volume prezioso, getta nuova luce sulla mole imponente di informazioni che dal 1599, anno della fondazione del plesso palermitano dei Cappuccini, si sono raccolte e accumulate attorno a un luogo, diventato emblema del rapporto dei siciliani con la vita e con la morte. 

  • Le Muse: nella Domenica delle Palme 14 la messa della cultura alla Chiesa del Soccorso dedicata all’attore Giacomo Battaglia

    Il “Laboratorio delle Arti e delle Lettere - Le Muse” dopo l’appuntamento di domenica scorsa dedicato a riti e tradizioni religiose in Calabria, continua gli eventi della Pasqua 2019 con la tradizionale “Messa della Cultura” che si tiene da quasi 20 anni, alla chiesa di Santa Maria del Divino Soccorso di Reggio Calabria, per un momento di fede e di coesione tra Le Muse ed il territorio.  Quest’anno abbiamo accolto le parole della nostra guida spirituale Mons. Giorgio Costantino – parroco al Soccorso, ricorda il presidente Giuseppe Livoti, ovvero organizzare una processione offertoriale libera da doni prettamente artistici poiché è importante aiutare le famiglie disagiate del quartiere in questo periodo di crisi.

  • Sabato 13 aprile in esclusiva per le Muse l'antropologo Dario Piombino Mascali

    Appuntamento scientifico di grande livello ed importanza nazionale, quello che si terrà sabato 13 aprile alle ore 18 presso la Sala D’Arte “Le Muse” di via San Giuseppe 19, nell’ambito della ricca programmazione 2018/2019.
    Per il presidente Giuseppe Livoti un vero e proprio evento di grande rilevanza per il mondo scientifico e per i conoscitori di siti storici attinenti ai misteri di catacombe e mummie. E non a caso, arriva a Reggio Calabria, un nome prestigioso di questo settore, Dario Piombino Mascali, antropologo specializzato in paleopatologia, ricercatore capo alla facoltà di medicina dell’Università di Vilnius che ha già insegnato negli atenei di Messina, Cranfield e Tartu oltre ad essere stato ispettore onorario dei beni culturali della Sicilia.

  • La cultura del popolo: riti e rituali ancora vivi tra religiosità e tradizioni alle Muse

    Un domenicale di successo di pubblico, l’ultimo appuntamento con l’associazione culturale “Le Muse – Laboratorio delle Arti e delle Lettere”, un nuovo “Speciale Muse” nell’ambito degli storici Videodibattiti che hanno coinvolto l’area ionica e l’area tirrenica della città di Reggio Calabria e che hanno avuto come argomento di base “I riti religiosi in Calabria”. Prima della consueta conversazione il presidente Giuseppe Livoti ha espresso un pensiero nei confronti di 3 personaggi della città recentemente comparsi: l’attore Giacomo Battaglia già Premio Muse, la scultrice Nietta D’Atena e il giudice Giuseppe Tuccio. La città e la nostra regione ha ribadito Livoti, diventano piu’ povere, perdendo rappresentanti di quel rinascimento culturale, sociale, artistico che hanno rappresentato i tre grossi nomi del teatro, della scultura e della legalità: occorrerà fare tesoro dei loro insegnamenti, per costruire una società diversa.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.