unci banner

:: NEWS

Una delegazione dell’Associazione Pro San Gregorio ricevuta dal Presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto

Una delegazione dell’Associazione Pro San Gregorio ricevuta dal Presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto

Questa mattina una delegazione guidata dal Presidente dell'associazione Pro San Gregorio Cav. Ettore Errigo, e affiancata da un rappresentante del comitato industriali di San Gregorio, un rappresentante degli esercenti, un...

7 trucchi per arrivare a fine mese (e a fine estate) risparmiando. Vacanze incluse!

7 trucchi per arrivare a fine mese (e a fine estate) risparmiando. Vacanze incluse!

Giugno 2019. Arrivare a fine mese e stupirsi di quanto si abbia speso, è un classico. Tra spese impreviste, una cena fuori, il dentista...le vacanze!Quando alle uscite quotidiane si sommano...

Libro sullo scioglimento degli Enti Locali per mafia, presentato presso la biblioteca Gaudio Incorpora di Locri

Libro sullo scioglimento degli Enti Locali per mafia, presentato presso la biblioteca Gaudio Incorpora di Locri

Una legge da riformare o da mantenere, ma con una applicazione più efficace e responsabile; una normativa da eliminare, rafforzando altri strumenti già esistenti: divide sempre il tema dello scioglimento...

Manutenzione ordinaria verde pubblico, questa sconosciuta che appare solo nei render

Manutenzione ordinaria verde pubblico, questa sconosciuta che appare solo nei render

A guardare le palme sul Ponte della Libertà ormai prossime all’aldilà per carenza d’acqua fanno sorridere i render dei nuovi progetti per piazze e parcheggi con tanto di prato all’inglese...

Siderno, Vigili del Fuoco intervenuti per un incendio in una struttura per la lavorazione del miele

Siderno, Vigili del Fuoco intervenuti per un incendio in una struttura per la lavorazione del miele

Intensa giornata quella di ieri per i vigili del fuoco della sede distaccata di Siderno, impegnati dalle 17 circa e per parecchie ore per lo spegnimento di un incendio, sviluppatosi...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAAnassilaos: doppio incontro di carattere storico questa settimana

Anassilaos: doppio incontro di carattere storico questa settimana

Pubblicato in CULTURA Lunedì, 15 Aprile 2019 20:35

Due incontri di carattere storico quelli che l’Associazione Culturale Anassilaos propone con il patrocinio della Deputazione di Storia Patria per la Calabria. Il primo, sul tema “Monete e storia: quando gli Afghani fecero i Greci; i Greci credettero in Budda e i Normanni lodarono Maometto” si terrà martedì 16 aprile alle ore 17,30 presso lo Spazio Open relatore il Prof. Benedetto Carroccio dell’ Università della Calabria. Studioso di numismatica egli attirerà l’attenzione su alcuni tipi monetali realizzati nei territori dell’Asia Centrale raggiunti da Alessandro Magno durante la sua conquista e successivamente divenuti regni autonomi nei quali si realizzerà un felice sincretismo tra la cultura dell’antica Grecia e il buddhismo (Regno greco-battriano che raggiungeva l’attuale Afghanistan, il regno indo-greco, l’impero Kusana, il regno di Gandhara) per arrivare poi ai Normanni.

In alcuni tipi monetali (tarì) coniati a Palermo dal Conte Ruggero I appaiono, nelle leggende con caratteri cufici, precisi riferimenti a Maometto. Questo a dimostrazione di quanto la moneta offra testimonianze preziose su vicende che altrimenti sfuggirebbero all’attenzione .Il secondo incontro, sul tema “Figli nati dalle viscere di una donna morta”: l’abbandono in Calabria. Storie e contesti di un fenomeno della modernità”, promosso unitamente alla Biblioteca “De Nava” si terrà invece giovedì 18 aprile alle ore 16,45 presso la Sala Giuffrè della Villetta De Nava con la partecipazione del Dott. Riccardo Consoli. Introdurrà la Dr.ssa Marilù LAFACE, Responsabile Anassilaos Beni Culturali. Lo studioso, archeologo medievista, ripercorrerà le vicende storiche che hanno caratterizzato gli ultimi settecento anni circa della storia locale, focalizzandosi principalmente sulle cause che generano l’evidente contrasto tra il periodo antico, florido e produttivo, da quello attuale, deserto e morente. L’excursus avrà il preciso scopo di ragionare sui motivi storici che hanno generato l’attuale condizione meridionale, in particolare ponendo l’accento sulla grande migrazione dei giovani che, in realtà, dovrebbero costituire la futura ossatura di questa terra del meridione d’Italia. Un fenomeno di spopolamento e distruzione sociale perpetuata da anni e che secondo stime più autorevoli porterà ad un progressivo svuotamento del sud. Reggio Calabria, un tempo, acroterio d’Italia sarà lo scenario nel quale il dott. Consoli cercherà di muoversi per spiegare, a suo avviso, quali sono le ragioni che spingono i suoi coetanei a partire e non tornare.

Rc 15 aprile 2019

Letto 111 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Anassilaos: martedì 18 giugno allo Spazio Open il secondo incontro dedicato a Leonardo Da Vinci

    Si terrà domani martedì 18 giugno presso lo Spazio Open alle ore 18,00 promosso dall’Associazione Culturale Anassilaos il secondo degli incontri dedicati a Leonardo Da Vinci nel 5° centenario della morte (1452-1519). “I misteri e i simboli nella pittura di Leonardo” sarà il tema della conversazione della Prof.ssa Elvira Leuzzi Calveri, studiosa d’arte, che analizzerà il corpus pittorico del Maestro dalle prime opere fiorentine di sicura attribuzione (Battesimo di Cristo del Verrocchio con la partecipazione del giovane Leonardo nell’angelo e forse nel paesaggio; l’Annunciazione degli Uffizi, la Ginevra Benci, l’Adorazione dei Magi) fino alle opere del periodo milanese,

  • Anassilaos: alla Villetta De Nava incontro dedicato ai 50 anni dallo sbarco sulla Luna

    "One small step for a man, one giant leap for mankind" (un piccolo passo per un uomo, un grande passo per l’umanità). La frase  che l’astronauta Neil Armstrong disse nel momento in cui, primo uomo al mondo, metteva piede sulla superficie lunare il 20 luglio del 1969, su quell’astro che per millenni ha affascinato l’ uomo, è l’espressione che meglio sintetizza  l’importanza dell’evento che cinquanta anni fa tenne incollati alla televisione milioni di uomini in tutto il mondo compresi gli Italiani e l’Italia, Paese nel quale l’allora unica televisione di stato  faceva le sue prime prove di diretta dagli Stati Uniti con Tito Stagno e Ruggero Orlando tra gli altri.

  • “Non omnis moriar” riflessioni sulla morte e l’immortalità nella cultura, nella letteratura e nella filosofia d’Oriente e d’ Occidente

    “Non omnis moriar” Riflessioni sulla morte e l’immortalità nella cultura, nella letteratura e nella filosofia d’Oriente e d’ Occidente, è il tema di un incontro promosso dall’Associazione Culturale Anassilaos che si terrà martedì 11 giugno alle ore 18,00 presso lo Spazio Open. Punto di partenza il celebre verso del poeta latino Orazio che significa “non morirò del tutto o interamente ”, con riferimento alla sua opera poetica che sarebbe sopravvissuta alla sua morte. Lo stesso Orazio, in un altro celebre verso, aveva del resto scritto “ Exegi monumentum aere perennius (Ho eretto un monumento più duraturo del bronzo)” sempre con riferimento alla sua poesia che avrebbe sfidato il tempo e dato al poeta l’immortalità. Un mito questo della “poesia eternatrice” che giunge fino al Foscolo dei Sepolcri.

  • 25° concorso Anassilaos “Danila Pizzimenti e Roberta Rocca”

    Venticinque anni fa l’Associazione Culturale Anassilaos, su proposta della Responsabile Arte Prof.ssa Gloria Oliveti, dava vita ad un concorso di Arte Fotografia e Scrittura creativa riservato agli allievi delle Scuole Medie Inferiori della Città di Reggio Calabria. Tale iniziativa fu più tardi intitolata a Danila Pizzimenti e Roberta Rocca, due giovanissime studentesse reggine prematuramente scomparse. Ogni anno viene proposto alle scuole e agli studenti un tema che può essere svolto sia sul piano figurativo, con le diverse tecniche offerte dall’arte, che su quello della scrittura. Tema di questo venticinquennale “Vivi il tuo sogno … Costruisci incontrando la letteratura, l’arte, la musica … il mondo che vorresti ”.

  • Ricette per la sanità nel nuovo libro di Rubens Curia

    Sarà presentato a Reggio Calabria presso SPAZIO OPEN di via Filippini, il prossimo lunedì 10 giugno alle ore 18 il volume “Manuale per una riforma della sanità in Calabria” a cura di Rubens Curia, ex Direttore Generale dell’Asp.
    Nel testo l’autore parte dalle cause che hanno prodotto lo sfascio della sanità, e poi affronta il ruolo del cambiamento degli stili di vita, le nuove tecnologie e le leggi che il Parlamento ha approvato. Una pubblicazione che ha ricevuto già unanime consenso nei precedenti incontri di Vibo, Locri, Palmi, Cosenza e ancora propone e suscita interessanti dibattiti.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.