unci banner

:: NEWS

Il 25 agosto il rito della Varia di Palmi, una Festa per tutta la Calabria

Il 25 agosto il rito della Varia di Palmi, una Festa per tutta la Calabria

La Festa della Varia di Palmi sta per compiersi. Il prossimo 25 agosto nella cittadina calabrese si celebrerà il rito della “scasata”, il trasporto nel centro cittadino dell’enorme carro che...

Gli italiani spenderanno 113 euro per riempire il frigorifero al rientro dalle vacanze

Gli italiani spenderanno 113 euro per riempire il frigorifero al rientro dalle vacanze

Agosto 2019. A fine agosto per molti italiani le vacanze estive sono ormai un ricordo lontano e tornano a casa, dove ad attenderli c’è l’immancabile frigorifero vuoto. Il rientro rende...

Ululone appenninico in Aspromonte: ultimo appuntamento con gli "Incontri di Natura" versione estiva

Ululone appenninico in Aspromonte: ultimo appuntamento con gli "Incontri di Natura" versione estiva

Si chiuderà sabato 24 agosto all’Osservatorio della Biodiversità di Cucullaro con inizio alle ore 17, il ciclo di “Incontri di Natura” versione estiva, promossi ed organizzati dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte...

Cataforio, ecco l'organigramma societario: Ferrara è la new entry

Cataforio, ecco l'organigramma societario: Ferrara è la new entry

Squadra che vince non si cambia. È su questa base che l'Asd Cataforio Calcio a 5 Reggio Calabria, comunica la composizione del nuovo organigramma societario per il campionato di Serie...

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: gli appuntamenti del 22 agosto

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: gli appuntamenti del 22 agosto

Giovedì 22 agosto 2019 la seconda serata di Rumori Mediterranei, la storica sezione del Roccella Jazz Festival che si tiene al Teatro al Castello, propone due straordinari progetti accomunati dalla...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAAnassilaos: martedì 19 febbraio allo Spazio Open incontro dedicato a "Via col vento"

Anassilaos: martedì 19 febbraio allo Spazio Open incontro dedicato a "Via col vento"

Pubblicato in CULTURA Lunedì, 18 Febbraio 2019 08:10

All’ 80° anniversario dell’uscita (1939) nei cinema americani di "Via col vento" (Gone with the wind), kolossal cinematografico diretto da Victor Fleming, prodotto da David O. Selznick e basato sull'omonimo romanzo pubblicato nel 1936 di Margaret Mitchell, con cui la scrittrice vinse anche il Premio Pulitzer,  l'Associazione Culturale Anassilaos dedica un incontro che si terrà martedì 19 febbraio alle ore 17,30 presso lo Spazio Open (Via Filippini 23-25 Angolo Via Giudecca) con l'intervento del Dott. Luca Pellerone, appassionato di cinema e studioso, nonché vicepresidente Anassilaos Giovani, che analizzerà approfonditamente l'opera cinematografica, nelle sue fasi di pre-produzione, produzione e post-produzione, dando anche spazio alle curiosità del dietro le quinte, al successo della notte degli Oscar e a tanto altro ancora.

Film campione d'incassi, “Via col Vento” è considerato una pietra miliare della storia del cinema grazie anche al ricchissimo cast di attori - Clark Gable (Rhett Butler), Vivien Leigh (Scarlett O'Hara), Leslie Howard (Ashley Wilkes), Olivia de Havilland (Melanie Hamilton), Hattie McDaniel (Mammy), e viene  ancora oggi indicato come simbolo di un intero sistema cinematografico (la Hollywood dei grandi studios e delle prime mega-produzioni a colori) e soprattutto di un'idea di cinema come narrazione epica e grandiosa, capace di abbracciare più generi, dal melodramma al film di guerra fino a quello sentimentale. La realizzazione del film incontrò diverse vicissitudini sia nella stesura della sceneggiatura affidata a Sidney Howard, con interventi successivi  di altri scrittori che nella scelta dell’attrice protagonista Scarlett O’Hara (in italiano Rossella), ruolo affidato ad una emergente attrice inglese, Vivien Leigh che sbaragliò attrici molto più conosciute (Bette Davis, Joan Crawford, Paulette Goddard) fino alla regia affidata dapprima a George Cukor, licenziato poi  per contrasti con la produzione. Il film, come prima il romanzo, rappresenta un punto di passaggio, di cui la guerra di secessione è uno degli aspetti,  della trasformazione degli Stati Uniti da  paese ancora agricolo, la cui economia si basava sul latifondo, all’economia industriale che creava una forte industrializzazione. Un passaggio che attraversa la psicologia dei protagonisti, e soprattutto di Rossella O’Hara che si ribella a questa ineludibile trasformazione alimentando in sé il mito di Tara. A spiegare il forte impatto che il film ebbe anche sul pubblico femminile fu  l’amore - indimenticabili alcune scene che sono passate alla storia - che costituisce l’elemento fondamentale della vicenda. La “capricciosità” sentimentale di Rossella, innamorata ma non riamata, che si sposa senza amore con altri uomini mantenendo una passione per Ashley, irraggiungibile suo primo amore, non attira stranamente alcuna antipatia sulla protagonista ma crea nel pubblico femminile una sorta di empatia verso di lei quasi che ciascuna donna – il film in Italia è stato più volte riproposto anche in tempi recenti attirando un pubblico di nonne, madri e figlie – si identifichi con le sue vicissitudini sentimentali, con il rimpianto del primo amore della propria perduta giovinezza.   

Rc 18 febbraio 2019

Letto 186 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Premio Anassilaos Arte Cultura Economia e Scienze 2019 31^ Edizione

    Sabato 17 agosto alle ore 19,00, nell’ambito delle manifestazioni “Autore in vetrina” promosse dalla Libreria Nuova Ave e  in occasione della presentazione del volume “Sospesi tra due infiniti. Una nuova astronomia per conoscere l’Universo” di Gianfranco Bertone, allo studioso reggino sarà conferito il Premio Anassilaos 2019 “Pitagora” che inaugura così  la 31^ edizione della rassegna che si concluderà poi venerdì 8 novembre presso l’Auditorium Calipari del Consiglio Regionale. Nella lunga storia dei premi anassilaos numerosi sono stati i riconoscimenti conferiti a fisici, astrofisici e astronomi, tra i quali, solo per fare qualche nome, Margherita Hack e Paolo Maffei,  Patrizia Caraveo, Direttore dell’Istituto di Astrofisica Spaziale e Lucia Votano, Direttore, fino al 2012, dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso e Dirigente di Ricerca Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Nazionali di Frascati.

  • Anassilaos: omaggio a Paolo Villaggio, il Fantozzi che è in noi

    “Omaggio a Paolo Villaggio - sulle tracce del “Fantozzi” che è in tutti noi è il tema della conversazione promossa dall’Associazione Culturale Anassilaos che il Dott. Luca Pellerone, studioso e cultore di cinema nonché Presidente di Anassilaos Giovani, terrà martedì 13 agosto alle ore 21,00 presso il Chiostro di San Giorgio al Corso. Nella letteratura come nel cinema vi sono personaggi la cui fama ha presto sopravanzato quella degli autori che li hanno creati. Tutti sanno chi è Sherlock Holmes o Tarzan o Frankstein o Dracula ma pochi conoscono Arthur Conan Doyle, il creatore dell’investigatore per eccellenza o Edgar Rice Burroughs, l’inventore del bambino selvaggio cresciuto nella giungla e allevato dalle scimmie o Mary Shelley, colei che inventò il primo horror della storia o Bram Stoker, lo scrittore irlandese che diede vita alla figura, in tutti i sensi immortale, del vampiro.

  • Anassilaos: avviare l'iter per il riconoscimento della Villa Comunale quale "Monumento Nazionale d’interesse storico-naturalistico"

    La possibilità di avviare presso il Ministero per i Beni Culturali e Ambientali (MIBAC) la procedura per l’adozione di un provvedimento amministrativo di dichiarazione di “Monumento Nazionale d’interesse storico-naturalistico” per la Villa Comunale di Reggio Calabria, per l’esattezza “Giardini Pubblici Umberto I” secondo l’antica denominazione, è quanto chiede al Sindaco Giuseppe Falcomatà l’Associazione Culturale Anassilaos attraverso il suo responsabile Giuseppe Diaco il quale evidenzia come nell’ambito della Città Metropolitana sia la Villa Comunale Carlo Ruggero di Cittanova che la Villa Giuseppe Mazzini di Palmi, entrambe realizzate dall'ingegnere di origine svizzera Heinrich Fehr nella seconda metà dell’Ottocento, vantano un simile riconoscimento.

  • Vicinanza dell'Anassilaos all'Arma dei Carabinieri

    L’Associazione Culturale Anassilaos, attraverso il suo Presidente Stefano Iorfida, si stringe intorno all’Arma dei Carabinieri, alla giovane moglie e ai familiari del Vice Brigadiere Mario Cerciello Rega, vilmente assassinato nell’adempimento del proprio dovere, e ad essi esprime il proprio più sentito cordoglio e la partecipazione sentita al lutto dell’Arma che è, anche, il lutto dei cittadini onesti che riconoscono alle Forze dell’Ordine il ruolo fondamentale di presidio della nostra democrazia. All’Arma dunque e alle Forze dell’Ordine, a tutti gli uomini e le donne in divisa che per le strade delle nostre città e paesi, giorno dopo giorno, notte dopo notte, stagione dopo stagione, in condizioni spesso difficili, difendono, anche a rischio della propria vita, insieme al principio legalità, che è l’amalgama di una ben costituita società, anche e soprattutto la sicurezza e la nostra libertà di cittadini, gli amici e i soci di Anassilaos, esprimono la propria affettuosa vicinanza e la propria forte solidarietà.

  • Allo Spazio Open la Luna celebrata dai poeti nell'incontro dell'Anassilaos

    Nell'anniversario del primo sbarco sulla Luna, allo Spazio Open le celebrazioni sono affidate ai poeti. Un momento di poesia e cultura organizzato dall'associazione Anassilaos a cura di Daniela Scuncia

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.