unci banner

:: Evidenza

La Calabria si riscatta e vince: sorrisi al Trofeo delle Regioni

La Calabria si riscatta e vince: sorrisi al Trofeo delle Regioni

La rappresentativa maschile di Calabria termina la propria corsa al “Trofeo delle Regioni Cesare Rubini 2019” al diciassettesimo posto nazionale. Operazione riscatto riuscita per gli atleti allenati da Checco D’Arrigo ed Euprepio Padula che riescono...

Trofeo delle Regioni: la Calabria in rosa termina l’avventura al diciottesimo posto nazionale

Trofeo delle Regioni: la Calabria in rosa termina l’avventura al diciottesimo posto nazionale

Un’esperienza indimenticabile e meravigliosa. La Calabria in rosa termina al diciottesimo posto nazionale all’interno della kèrmesse del “Trofeo delle Regioni Cesare Rubini 2019”. La selezione allenata dai Coach Armando Russo e Barbara Gemelli cede il...

Due pittori dell’Accademia di belle Arti in mostra a “Fabriano in Acquerello”

Due pittori dell’Accademia di belle Arti in mostra a “Fabriano in Acquerello”

I pittori reggini Alessandro Allegra e Adele Macheda (sez. under 30) saranno presenti con le loro opere dal 25 al 29 aprile c. m. in due mostre all’esposizione internazionale dell’acquerello di Fabriano, la più grande...

Si celebra il 23 aprile la Giornata mondiale del Libro: anche in Calabria come nel resto del Paese è grande fuga dalla lettura

Si celebra il 23 aprile la Giornata mondiale del Libro: anche in Calabria come nel resto del Paese è grande...

Quando ci interroghiamo su cosa possa fare originare lo scatto d’orgoglio che manca oggi a questo nostro Paese, immaginiamo le risposte più varie, le più disparate,tranne una, la più distante dal pensiero dominante: studiare e...

ANPI: appello per rendere più ricca, più bella e “plurale” la “Prima Festa della Liberazione dell’Area dello Stretto”

ANPI: appello per rendere più ricca, più bella e “plurale” la “Prima Festa della Liberazione dell’Area dello Stretto”

Facciamo appello ai cittadini, ai giovani, alle associazioni, ai movimenti, alle chiese, alle organizzazioni sindacali e politiche che condividono i valori della nostra Costituzione, nata dall’antifascismo e dalla Resistenza, a ritrovarci tutti insieme il 25...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAArchivio di Stato, successo per la Giornata mondiale della poesia: iniziativa de "Le Muse"

Archivio di Stato, successo per la Giornata mondiale della poesia: iniziativa de "Le Muse"

Pubblicato in CULTURA Venerdì, 22 Marzo 2019 19:06

Reggio Calabria. Un successo ed una partecipazione massiccia ed  inaspettata il reading di poesia che si è tenuto in occasione della Giornata Mondiale della Poesia. Il presidente dell’associazione culturale “Le Muse” Giuseppe Livoti nei giorni scorsi aveva fatto un appello, invitando tutta la cittadinanza, scrittori e poeti a partecipare presso l’Archivio di Stato di Reggio

Calabria all’evento organizzato nell’ambito della Giornata Mondiale della Poesia e così tantissimi addetti ai lavori, così come liberi cittadini hanno voluto aderire, portando il loro contributo di lettura e di interpretazione che ha animato ben due ore di evento. Abbiamo voluto contaminare i saperi hanno ribadito sia Livoti che la direttrice dottoressa Maria Fortunata Minasi e ci siamo riusciti coinvolgendo coloro i quali credono nel potere evocativo della poesia, democratica vera ed autentica e, stasera, possiamo ribadire che la “Poesia è viva… viva la Poesia”. Non una giornata dove solamente evidenziare versi e rime ma dedicare spazio a chi crea e tramite la parola esprime la propria esperienza di vita. Così una alternanza di testi hanno attraversato il tempo della memoria da Rime della Vita Nuova di Dante…“Tanto gentile e tanto onesta pare la donna mia quand’ella altrui saluta…”,al 21 marzo di Ada Merini, al vernacolo calabrese, a Neruda alla lettura di numerosi poeti calabresi presenti che con i loro versi tutelano e difendono l’ambiente, l’uomo e la sua dignità. Gli artisti Milardi, Logoteta, Bucca, Arena, Cereto, Papalia, Calabro’, Benedetto, Scicchitano, Gimondo, Meduri, Sirio, Marra, Leanza hanno anticipato la Giornata Nazionale della musica che si terrà il 21 giugno con una rappresentazione di miti e figure tipiche del novecento italiano ed in particolare il periodo del Beatles mentre l’artista Eugenia Musolino insieme alla già direttrice Mirella Marra hanno presentato le restituzioni visive e gli scritti di mons. Musolino vissuto nella prima metà del novecento, poeta che ha scritto di mito, di religione e di Calabria con i suoi versi senza tempo. Ha animato per la parte musicale il Coro Giovanile Laudamus ed il Coro delle Muse diretto dai Maestri Enza e Marina Cuzzola, e l’accompagnamento al pianoforte dal maestro Fabio Miggiano  e al flauto da Maria Pitasi. Spazio al cinema con il critico teatrale Paola Abenavoli ed i commenti ad inserti visivi dedicati al mondo del musical ed all’introduzione negli anni sessanta del rapporto coreografia ed atmosfera musicale. Inoltre è stato letto il messaggio del direttore generale dell’Unesco Audrey Azoulay, collegato alla lettura della poesia “Sogni” del poeta Langston Hughes che, secondo la Azoulay ha messo in evidenza che “La poesia è senza dubbio la forma migliore per esprimere questo desiderio, poiché ci tocca nell’intimo e permette ogni forma di libertà. La poesia è anche quest’arte unica che ci rende consapevoli della straordinaria diversità umana: la diversità delle lingue e delle culture. È un luogo di incontro tra l’individuo e il mondo. È un’introduzione alla differenza, al dialogo e alla pace. È la testimonianza dell’universalità della condizione umana che va oltre gli innumerevoli mezzi usati per descriverla.Ogni anno dal 1999, l’UNESCO festeggia la Giornata mondiale della poesia il 21 marzo. È un’occasione per celebrare la ricchezza del patrimonio culturale e linguistico del mondo. È anche un’occasione per attirare l’attenzione sulle forme tradizionali di poesia che rischiano di scomparire, come nel caso di molte lingue meno usate e minoritarie. Per mantenere le tradizioni viventi, l’UNESCO ha incluso un certo numero di forme poetiche nell’eredità immateriale dell’umanità: per esempio l’arte poetica di Ca trù cantata dal Viet Nam, Al’azi degli Emirati Arabi Uniti, le canzoni di Baul dal Bangladesh e l’eredità orale di Gelede condivisa dalla comunità Yoruba-Nago che vive in Togo, Benin e Nigeria. La poesia non si limita all’aspetto artistico: è anche uno strumento per l’educazione formale e informale. In questo senso, le arti e le pratiche culturali forniscono un supporto efficace per l’apprendimento permanente. Ecco perché l’UNESCO incoraggia e sostiene l’educazione artistica poiché rafforza lo sviluppo intellettuale, emotivo e psicologico, plasmando generazioni che possano essere capaci di reinventare il mondo. Questa giornata è anche l’occasione per rendere omaggio a tutte le persone che danno vita a questa importante arte: i poeti, naturalmente, ma anche i traduttori, gli editori e gli organizzatori di letture di poesie e festival di poesia. L’UNESCO incoraggia tutti gli Stati membri a sostenere nelle loro azioni tutti coloro che lavorano ogni giorno affinché la poesia possa continuare ad arricchire la nostra vita. Infine, poiché la poesia è un atto di creazione e condivisione, l’UNESCO invita tutti, in questa Giornata Mondiale, a creare, inventare, condividere e aprirsi ad altre lingue e ad altri modi di nominare il mondo, a rallegrarsi di tutto ciò che arricchisce la nostra diversità. Poiché coltivare l’arte e coltivare la mente è anche coltivare la pace.

Reggio Calabria 22 marzo 2019

 

Letto 64 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Ultimo quarto shock: la serie vincente della Calabria si ferma

    Reggio Calabria. Succede l’incredibile al Trofeo delle Regioni “Cesare Rubini” 2019. La Rappresentativa Calabria comanda le danze per tre quarti ma crolla letteralmente nell’ultimo periodo cedendo il passo ad una Basilicata concreta ed operaia. I calabresi pagano un quarto periodo da incubo dove non hanno mai segnato dal campo scrivendo un brutto zero su ventinove al tiro

  • Santa Pasqua, il messaggio di speranza e di pace dell'arcivescovo Morosini

    Reggio Calabria. di Giuseppe Fiorini Morosini, arcivescovo metropolita della diocesi di Reggio-Bova: "Gli auguri pasquali sono sempre ricchi di speranza perché hanno come punto di riferimento la fede cristiana nella Risurrezione di Gesù. Egli vince la morte, espressione ultima dell'impotenza dell'uomo, per cui celebrare la Pasqua significa cantare la vita, significa

  • Gli appuntamenti di oggi in città 20 aprile 2019

    Nell'ambito delle attività connesse alla Corrireggio 2019 " VistAmare"di Legambiente la PRO LOCO REGGIO SUD organizza l'evento "BENTORNATA SPIAGGIA MA......" Giornata di sport e Sensibilizzazione ambientale dalle ore 9.30 presso la Spiaggia di Punta Pellaro. Programma: ore 9:30 presso la struttura Free Spirits si terranno gli incontri di Basket 3 VS 3 sponsorizzate dalle formazioni delle squadre Stingers Asd e Kleos Asd - ore 11:00 sensibilizzazione ambientale con la partecipazione degli sportivi e dell'associazione " Differenziamoci Differenziando" , raccolta di plastica in spiaggia lungo il rettilineo di Punta Pellaro. - 0re 12.30 Presentazione campagna " # Plastic Free GC " a cura della Guardia Costiera presso " l'area informativa della staccionata a Punta Pellaro ".

  • Reggina. I convocati amaranto per la sfida vs la Casertana

    Reggio Calabria. Il tecnico Roberto Cevoli ha diramato l’elenco dei calciatori convocati per la 36^ giornata del campionato di serie C tra la Reggina e la Casertana prevista per domani 20 aprile 2019 alle ore 14.30 presso lo stadio “Oreste Granillo” di Reggio Calabria

  • Auto incendiata al giornalista Baccellieri: comitato in Prefettura

    Reggio Calabria. Questa mattina in Prefettura si è tenuta una riunione tecnica di coordinamento, convocata d’urgenza dal prefetto Michele di Bari, in relazione al danneggiamento occorso nella notte tra il 17 e 18 aprile all’auto di Giovanni Baccellieri, giornalista sportivo presso l’emittente radiofonica “Radio Febea”. All’incontro hanno partecipato, oltre all’interessato, il questore,

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.