unci banner

:: NEWS

L’associazione Innamorarsi di Sbarre al lavoro per la riqualificazione della Villetta di Via Botteghelle

L’associazione Innamorarsi di Sbarre al lavoro per la riqualificazione della Villetta di Via Botteghelle

Su Via Botteghelle, alla presenza del direttivo completo, degli associati e dei privati cittadini del quartiere, prosegue intensamente l'attività dell'associazione "Innamorarsi di Sbarre". Oggi, sabato 21 settembre, intera mattinata dedicata...

Maltrattava e perseguitava l’ex compagna, arrestato dalla Polizia di Stato

Maltrattava e perseguitava l’ex compagna, arrestato dalla Polizia di Stato

La Sezione “Reati contro la persona, in danno di minori e sessuali” della locale Squadra Mobile, in esito a delicatissime indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, diretta...

Giornata mondiale dell'Alzheimer: si illumina il Castello Aragonese

Giornata mondiale dell'Alzheimer: si illumina il Castello Aragonese

In occasione della XXVI Giornata Mondiale dell'Alzheimer, il Castello Aragonese di Reggio Calabria resterà illuminato a colori dal 20 al 23 settembre. L'iniziativa, fortemente voluta dall'assessore alle politiche sociali del...

Undici milioni destinati all'edilizia residenziale pubblica, la proposta passa in Commissione Bilancio

Undici milioni destinati all'edilizia residenziale pubblica, la proposta passa in Commissione Bilancio

Più di 11 milioni di euro del Decreto Reggio saranno destinati al settore dell'edilizia residenziale pubblica per l’ampliamento del patrimonio di alloggi comunali destinati dall’Amministrazione alle famiglie più bisognose. La...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURABagnara è poesia...Bagnara esti poesia: concluso sabato il concorso poetico-letterario promosso dall'A.C.E.D. di Bagnara

Bagnara è poesia...Bagnara esti poesia: concluso sabato il concorso poetico-letterario promosso dall'A.C.E.D. di Bagnara

Pubblicato in CULTURA Lunedì, 27 Maggio 2019 16:33

Si è concluso sabato nella ridente cittadina della Costaviola presso il Dalì Pub il concorso poetico-letterario, giunto ormai alla sua terza edizione, Bagnara è poesia...Bagnara esti poisia, organizzato dall'associazione A.C.E.D. presieduta dal poeta dialettale Carmine Laurendi. Il premio, che mira alla valorizzazione della cultura linguistica dialettale, è stato organizzato secondo due distinte sezione alle quali hanno partecipato un elevato numero di poeti provenienti un po' da tante parti del nostro Bel Paese.
Le due sezioni, rispettivamente lingua italiana e lingua vernacolare hanno così visto recitare i poeti con le loro opere:

ventinove autori per la lingua italiana e nove per la lingua dialettale che alternandosi nel declamare le loro liriche hanno dato notevoli spunti di riflessioni al nutrito pubblico presente in sala, sull'importanza della poesia e sul suo alto valore morale, civili, sociale ed umano.
Presente anche, in rappresentanza dell'Amministrazione comunale di Bagnara Calabra, il Presidente del Consiglio Comunale con delega alla cultura Tina Maceri che nel corso del suo intervento ha evidenziato l'importanza identitaria della nostra lingua dialettale e la necessità di preservarla dagli influssi della modernità.
La giuria, che ha valutato sul momento le opere, si è subito dimostrata attenta e scrupolosa nelle sue analisi valutative rilevando subito la qualità stilistica e letteraria delle liriche dalle quali traspariva il vero amore verso la nostra cultura.
Giuria di spessore quella che si è assunta l'onere e la responsabilità di emettere i verdetti finali relativi alla proclamazione dei vincitori e dei meriti delle due sezioni: Daniela Scuncia – critico letterario, Natale Zappalà – docente e ricercatore, Antonella Cutrupi – docente, Saverio Verduci – docente e ricercatore, Maria Araniti – docente.
Ad aggiudicarsi il primo premio della sez. vernacolo è stato il poeta reggino Natale Cutrupi con la poesia "carni rrussa e 'nsaccata"; secondo classificato è stato invece il poeta romano Luca Zampano con la poesia "l'aristocrazzia" mentre al terzo posto della stessa sezione si è classificato il poeta bagnarese Francesco Abbruzzasi con l'opera "u pirocchjusu". Menzione d'onore per questa sezione è stata assegnata dalla commissione a Giuseppe Cricrì per l'opera "u scieccu e 'u schuttle".
Relativamente alla sezione lingua italiana alla prima posizione si classificato con l'opera "Disamore" sempre al palmese Giuseppe Cricrì. Al secondo posto si è posizionato Paolo Cardillo con "Non voglio sentire il tuo nome" mentre Fabrizio Cacciola con la lirica "semplicemente mamma" si posiziona al terzo posto. La menzione d'onore per questa sezione è andata alla crotonese Carmela Laratta con l'opera "vecchi natali".

Bagnara Calabra 27 maggio 2019

Letto 211 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Dalle cime dell'Aspromonte al Mare di Bagnara tra i sentieri del trekking

    Dal Mare alla Montagna, da Sant’Eufemia d’Aspromonte a Bagnara. Quasi 19 chilometri di trekking tra le bellezze del nostro territorio, grazie all’iniziativa dell’Ente Parco Aspromonte. Poi in riva al mare si è discusso del valore dei sentieri e di quanto negli ultimi anni essi registrino numeri di interesse sempre maggiore. 

  • Bagnara, Ruggiero: "L’inclusione passa dal lavoro. Il comune si dota di sei tirocinanti con disabilità"

    La battaglia per garantire l’inclusione in tutti gli ambiti che da sempre Silvana Ruggiero porta avanti, oggi anche da amministratrice, arriva a una svolta che regala a Bagnara un primato eccezionale. Infatti, il Comune si doterà di sei tirocinanti disabili grazie all’approvazione della convenzione per l’attivazione di tirocini formativi approvati nell’ambito del bando regionale “Dote lavoro inclusione attiva”. La convenzione è stata firmata oggi a Palazzo San Nicola dal sindaco Gregorio Frosina e dei rappresentanti legali delle due realtà promotrici, per la Synapsis Anna Rita Arcudi e per Cifap Francesco Labate alla dell’assessore Ruggiero che si è fatta promotrice affinchè il Comune ospitasse sei tirocinanti disabili iscritti nelle liste speciali dell’ufficio dell’impiego.

  • Bagnara, Ruggiero: «Un bene confiscato diventerà un centro antiviolenza. In arrivo un milione di euro»

    La tenacia, la forza di volontà e il duro lavoro dell'assessore Silvana Ruggiero hanno portato il Comune di Bagnara ad ottenere un risultato eccezionale per portata e unicità. Infatti, su input dell'assessore Ruggiero l'amministrazione guidata dal sindaco Gregorio Frosina ha partecipato al Pon Legalità 2014/2020 del Ministero dell'Interno posizionandosi al quinto posto di una graduatoria che ha visto accolti solo 12 progetti in tutta la Calabria. Grazie a questo progetto, diligentemente e sapientemente portato avanti in questi mesi, a Bagnara saranno destinati 1 milione di euro per trasformare un bene confiscato in un centro per donne vittime di violenza.

  • Il cuore grande di Bagnara sulla strada de La via dei Borghi

    Si è conclusa a Bagnara, domenica 28 aprile, la seconda tappa del progetto La via dei borghi. L'idea sinergica delle associazioni il Giardino di Morgana e Kalabria Experience, giunta alla seconda stagione, è approdata nel cuore della Costa Viola e l'affetto, nell'accoglienza, è stato stupefacente. Il folto gruppo, composto da curiosi proveniente anche da fuori provincia, guidato da Tonino Arduca dell'associazione locale "Crescere Cca", nella prima parte della giornata ha potuto apprezzare due eccezionali esperienze produttive dell'area e cioè quelle del torrone IGP e della ceramica.

  • A Bagnara confronto Fai Cisl e Cisl su sviluppo e territorio

    Giorno 26 aprile 2019, nell'aula consiliare del Comune di Bagnara Calabra, la Fai Cisl e la Cisl di Reggio Calabria, si sono confrontate con le diverse forze politiche presenti nell'intera area della città Metropolitana.
    Le due segreterie Sindacali, hanno presentato una vera strategia, per un’articolata ipotesi di sviluppo, riguardante l'entroterra collinare e montano, denominata “progettazione al centro -
    “progetto di animazione e promozione di un’oasi, collinare e montana della biodiversità, dell'accoglienza e del benessere ambientale, umano e animale.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.