unci banner

:: Evidenza

Sissy Trovato Mazza, il governo risponde all'interpellanza di Cannizzaro

Sissy Trovato Mazza, il governo risponde all'interpellanza di Cannizzaro

A seguito della mia interpellanza parlamentare sull'omicidio dell'agente Sissy Trovato Mazza, il Governo ha intrapreso azioni ineludibili alla ricerca della verità sui fatti tristemente noti, e oggi, tramite il Sottosegretario di Stato alla Giustizia Vittorio...

Alberi rasi e nidi distrutti in piazza San Giorgio: gli storni sfrattati con la forza

Alberi rasi e nidi distrutti in piazza San Giorgio: gli storni sfrattati con la forza

La presenza degli storni nelle città, da sempre rappresenta un rapporto di amore e odio. Indimenticabili nei loro voli di gruppo nel cielo all’alba o al tramonto, quando a sera tornano tra gli alberi insieme...

LegaPro. La Virtus Francavilla batte la Reggina. Decide Sarao dal dischetto (1-0)

LegaPro. La Virtus Francavilla batte la Reggina. Decide Sarao dal dischetto (1-0)

Reggio Calabria. La Reggina cade al “Fanuzzi” di Brindisi contro la Virtus Francavilla. Manuel Sarao a dieci minuti dalla fine dal dischetto decreta la sconfitta amaranto. La partita è stata fortemente condizionata dal terreno di...

Agape e  Libera insieme a scuole e istituzioni per rilanciare il progetto del presidente Di Bella

Agape e Libera insieme a scuole e istituzioni per rilanciare il progetto del presidente Di Bella

Fuori dalla ndrangheta un’altra vita è possibile? Si’, se Liberi di scegliere. Questo il tema scelto dal centro Comunitario Agape e dal coordinamento regionale di Libera per la campagna di sensibilizzazione che ha programmato e...

Successo per la sesta edizione di Facce da Bronzi vinta da Matteo Cesca

Successo per la sesta edizione di Facce da Bronzi vinta da Matteo Cesca

In un gremito teatro “Francesco Cilea”, il festival “Facce da Bronzi” ieri sera, chiude un’altra travolgente avventura artistica eleggendo il vincitore della sesta edizione. Il prestigioso premio della kermesse nazionale del cabaret, ideata e prodotta...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURABungaro dal palco di Sanremo a Bova Marina ,“Maredentro Tour” ad Alica Festival

Bungaro dal palco di Sanremo a Bova Marina ,“Maredentro Tour” ad Alica Festival

Pubblicato in CULTURA Sabato, 09 Febbraio 2019 11:20

Le parole, le canzoni, le donne, l’innamorarsi della bellezza. La musica porta lontano e le parole e la voce di Bungaro attraversa il tempo ed i luoghi. Dal palco di Sanremo, con la recente esibizione con Francesco Renga, di cui è autore del brano “Aspetto che torni”, ad Alica Festival in un percorso di grande intensità che si vivrà l’8 marzo al Teatro Don Bosco di Bova Marina. Una data simbolica, nel giorno che celebra la Festa delle Donne, protagoniste delle canzoni e delle tante collaborazioni musicali di Bungaro. Ornella Vanoni, Fiorella Mannoia, Malika Ayane, Giusy Ferreri, Emma Marrone, Daniela Mercury, Miùcha Buarque de Holanda, Paula Morelembaum, Ana Carolina e Kay McCarthy, hanno cantato canzoni scritte da lui, ma ha scritto e collaborato anche con Gianni Morandi, Raf, Francesco Renga, Marco Mengoni, Neri Marcorè e Paola Cortellesi.

Autore di respiro internazionale con numerose collaborazioni, tra cui quelle con Youssou N’Dour (Senegal), Omar Sosa (Cuba), Guinga (Brasile). Nel 2012 ha duettato con Ivan Lins (Brasile) per il progetto “InventaRio”, disco nominato ai Latin Grammy Awards nel 2014 . Ha firmato diverse colonne sonore di film di successo (tra le più recenti, “Perfetti sconosciuti”, che ha vinto il Ciak D’Oro e il Nastro D’Argento, ed è stato candidato ai David di Donatello per la migliore canzone originale); ha firmato la canzone “In Viaggio”, interpretata da Fiorella Mannoia, per il film documentario “I bambini sanno” di Walter Veltroni. “Maredentro Tour”, continua il suo itinerante percorso di distribuzione di emozioni. Dopo le date prestigiose di Londra – due concerti- Bologna, Lecce e la tappa calabrese di Polistena, il cantautore pugliese ritorna in una terra che ama “I calabresi inizialmente sono diffidenti, ma quando acquistano fiducia sono unici e diventano amici su cui puoi contare.”
La prossimità della musica, con un concerto che diventa cassetto nascosto che si apre con tanti momenti e grande interazione con il pubblico con diversi linguaggi. ”Maredentro“ una dimensione elegante e trasversale di suoni e parole con il cantautore pugliese sul palco ci saranno Antonio Fresa al pianoforte, Marco Capassoni al vibrafono, percussioni e batteria ed Antonio De Luise al basso. L’autore delle donne, nella giornata dedicata alle donne. 8 marzo Alica Festival VIII edizione, al Teatro Don Bosco di Bova Marina dalle ore 21,00 Bungaro fermerà il tempo con un “Maredentro” che diventa luogo immaginario in cui tuffarsi.

Bova Marina 9 febbraio 2019

Letto 118 volte

Articoli correlati (da tag)

  • La dottoresssa Orsola Laura Delfino nuovo direttore del Parco Archeologico "Archeoderi" di Bova Marina

    Il Museo e Parco Archeologico “Archeoderi” di Bova Marina (Reggio Calabria), ricadente nel Polo museale della Calabria, guidato dalla dottoressa Antonella Cucciniello, ha un nuovo direttore: la dottoressa Orsola Laura Delfino. Il Museo dà conto di un ricco patrimonio storico-archeologico da aree di abitato, di necropoli e di siti fortificati a controllo del territorio, inquadrabile in un ampio arco cronologico compreso tra l’età neolitica ed il VI secolo d.C. e si caratterizza per la presenza di testimonianze ebraiche; ad oggi è l’unico Parco calabrese con resti riconducibili a tale civiltà. Dopo le tante attività espletate dalla dottoressa Rossella Agostino anche il nuovo direttore, di concerto con la dottoressa Cucciniello, darà certamente impulso per far conoscere ed apprezzare questo suggestivo Bene Culturale.

  • Grande successo per Bungaro al LSS Theatre di Polistena

    Grande successo sabato 19 gennaio, per la prima delle cinque date del cartellone invernale del nuovissimo LSS Theatre di Polistena. Sul palco Bungaro con i suoi musicisti nel "MAREDENTRO LIVE", lo spettacolo attraverso cui il cantautore con un repertorio ricco e raffinato ha raccontato in chiave acustica il suo lungo percorso artistico impreziosito negli anni da voci italiane e internazionali, come quelle di Fiorella Mannoia, Ornella Vanoni, Malika Ayane, Marco Mengoni, Giusy Ferreri, Eros Ramazzotti e Francesco Renga che al prossimo Festival di Sanremo porterà un pezzo di Bungaro che la canterà nella serate dei duetti con Renga.

  • Polistena, sabato prossimo Bungaro all’LSS Theater

    Parte con Bungaro la rassegna invernale del bellissimo LSS Theater di Polistena (RC). Il raffinato e intenso cantautore pugliese, dopo due tappe a Londra e una a Lecce, con il suo “Maredentro Tour” arriva in Calabria, sabato 19 gennaio alle 21.00, sull’elegante palco dell’LSS Theater.
    Bungaro, tra i musicisti più ricercati sul panorama nazionale e internazionale, ha firmato canzoni portate al successo da Ornella Vanoni, Fiorella Mannoia, Malika Ayane, Giusy Ferreri, Emma Marrone, e ha collaborato con Gianni Morandi, Raf, Marco Megoni, Youssou N’Dour e molti altri. La sua musica è molto apprezzata anche da registi, tra cui Patrice Leconte, e ha firmato diverse colonne sonore di film di successo (tra le più recenti, “Perfetti sconosciuti”, che un anno fa ha vinto il Ciak D’Oro e il Nastro D’Argento, ed è stato candidato ai David di Donatello per la migliore canzone originale).

  • Il 29 dicembre la presentazione delle “Cronache cittadine di Bova Marina”

    BOVA MARINA – “Cronache cittadine di Bova Marina”: questo il titolo del volume firmato da Domenico Zavettieri, ex sindaco e più volte amministratore del comune del basso jonio reggino, che verrà presentato, per la prima volta, il prossimo 29 dicembre, alle ore 16 e 30 presso il Salone Irssec, in piazza Municipio a Bova Marina. L’iniziativa è promossa dalle associazioni: Circolo culturale “Pietro Timpano”, Circolo culturale greco “Delia” e “La Voce del Sud” e verrà moderato da Leone Campanella, presidente del consiglio comunale di Staiti e direttore editoriale del periodico cartaceo dell’Area Grecanica.

  • Bova Marina. Trovati i corpi di un uomo e una donna: forse omicidio-suicidio

    Reggio Calabria. Ieri in tarda serata a Bova Marina, all’interno di un’abitazione sono stati trovati privi di vita un uomo e una donna di nazionalità indiana. Vicino ai due corpi é stata rinvenuta un’arma di piccolo calibro. Gli investigatori non escludono l'ipotesi di omicidio-suicidio. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri e le indagini sono in corso.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.