unci banner

:: NEWS

Antonimina: Grande successo per la Festa delle Rose 2019

Antonimina: Grande successo per la Festa delle Rose 2019

Si sa, gli dei amano le rose. Coloro che, domenica scorsa, sfidando pioggia, fulmine e saette previsti al sud, sono arrivati alla Casa delle Erbe, ad Antonimina, hanno potuto verificarlo....

Roccella Jonica, inaugurato il nuovo waterfront

Roccella Jonica, inaugurato il nuovo waterfront

“Questo lungomare ci racconta su cosa deve puntare il nostro territorio: cultura, bellezza e legalità”. Così, nella giornata di ieri, il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà ha inaugurato il nuovo Waterfront...

Gallico, coniugi trovati morti nel cortile di casa. Si indaga per omicidio-suicidio

Gallico, coniugi trovati morti nel cortile di casa. Si indaga per omicidio-suicidio

Nel corso della mattinata personale dell' UPGSP è intervenuto in località Gallico di Reggio Calabria per il rinvenimento dei corpi di due persone. Si tratta di una coppia di coniugi...

Cataforio, prestazione da incorniciare. I bianconeri si aggiudicano la finale di andata, davanti ad una favolosa cornice di pubblico

Cataforio, prestazione da incorniciare. I bianconeri si aggiudicano la finale di andata, davanti ad una favolosa cornice di pubblico

La maturità di un gruppo, la saggezza del suo condottiero, la voglia di raggiungere un traguardo storico, il cuore e la mentalità. Queste sono solo alcune delle componenti che il...

Viola, il presidente FIP Calabria risponde a Menniti: Di cosa stiamo parlando, aria fritta?

Viola, il presidente FIP Calabria risponde a Menniti: Di cosa stiamo parlando, aria fritta?

In seguito alle dichiarazioni pubbliche di Alessandro Menniti, soggetto che ha argomentato in qualità di rappresentante della Viola Reggio Calabria trasmesse dalla radio ufficiale del club, Antenna Febea, il Presidente...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURACIS: a Palazzo Alvaro “Riflessi fiamminghi a Reggio nel Cinquecento”

CIS: a Palazzo Alvaro “Riflessi fiamminghi a Reggio nel Cinquecento”

Pubblicato in CULTURA Giovedì, 25 Aprile 2019 15:31

Venerdì 26 aprile, alle ore 16:45, nella Sala conferenze del Palazzo “C. Alvaro” della Città Metropolitana di Reggio Calabria (Piazza Italia), il Centro Internazionale Scrittori promuove la conferenza “Riflessi fiamminghi a Reggio nel Cinquecento”. Saluto dott. Filippo Quartuccio, delegato alla Cultura della Città Metropolitana di Reggio Calabria. Introduce l’incontro la Prof.ssa Paola Radici Colace, Prof. Ordinario di Filologia Classica dell’Università di Messina, Presidente onorario e Direttore scientifico del Cis. Attraverso video proiezione relazionerà la prof.ssa Francesca Paolino, già prof. Associato di Storia dell’Architettura dell’Università “Mediterranea” Reggio Calabria, componente del Comitato scientifico del Cis. Coordina l’evento Loreley Rosita Borruto, Presidente del Cis della Calabria.

Una copiosa e brillante stagione artistica e culturale tardo-manierista ha dilagato a Napoli nella seconda metà del Cinquecento e si è riverberata in tutti i territori meridionali del Viceregno, nei centri maggiori e minori con intensità decrescente del fenomeno verso le aree periferiche attraverso l’esportazione di opere mobili, in specie ancone (cone), pale d’altare etc.. Anche a Reggio, nonostante la sua lontananza dalla capitale, è pervenuta un’opera eccellente di quella temperie; dell’opera – purtroppo perduta – consistente nelle ante dipinte dell’organo della cattedrale – resta una traccia molto significativa: l’atto di impegno fra il pittore fiammingo italianizzato Teodoro d’Errico (Dirck Hendricsz) e il procuratore della città Giovanni Pietro de Lanata (Joanne Petro de Lanata).

Rc 25 aprile 2019

Letto 97 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il CIS ricorda Leonardo da Vinci nel quinto centenario dalla morte

    Lunedì 20 maggio 2019, alle ore 16:45, presso la Biblioteca comunale “P. De Nava” di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori, con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria e la collaborazione della Biblioteca “De Nava”, nell’ambito del Maggio dei libri 2019, campagna nazionale di promozione del libro giunta alla nona edizione e che punta a fare scoprire il valore della lettura quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, ricorda Leonardo, pittore, scultore e architetto, nel quinto centenario dalla morte. Con il contributo di video proiezioni relazionerà la prof.ssa Francesca Paolino, prof. Associato di Storia dell’Architettura dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, componente del Comitato Scientifico del CIS. Leonardo da Vinci, uomo d’ingegno e talento universale del Rinascimento, si occupò di architettura, scultura, pittura, fu disegnatore, progettista, anatomista, musicista, scenografo e inventore. È considerato uno dei più grandi geni dell’umanità.

  • Donne al comando e sciopero contro la guerra: il ‘mondo alla rovescia’ della Lisistrata di Aristofane

    Giovedì 16 maggio, alle ore 17:30, nella sala conferenze del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, lo stesso Museo e il Centro Internazionale Scrittori della Calabria promuovono la conferenza “Donne al comando e sciopero contro la guerra: il ‘mondo alla rovescia’ della Lisistrata di Aristofane”, quinto incontro del ciclo “Le donne e la guerra nel teatro greco”. Intervengono il direttore del Museo, dott. Carmelo Malacrino e Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria. Con il supporto di video proiezione relaziona Paola Radici Colace, prof. Ordinario di Filologia classica, Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina, presidente onorario e direttore scientifico del Cis.

  • “Lettere e diario dal campo di concentramento di Etty Hillesum”

    Mercoledì 15 maggio 2019, alle ore 18:00, nella sala di San Giorgio al Corso, Chiesa degli artisti di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria,nell’ambito del Maggio dei libri 2019, campagna nazionale di promozione del libro che punta a fare scoprire il valore della lettura quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, prendendo spunta dal romanzo “Lettere e diario dal campo di concentramento di EttyHillesum” e dal recital “La ragazza che non sapeva inginocchiarsi” promuove una conversazione a più voci.

  • Gli intellettuali e il nazismo”. Primo Levi “Se questo è un uomo” nel centenario della nascita

    Lunedì 13 maggio 2019 alle ore 16:45, presso la Biblioteca comunale “P. De Nava” di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria e la collaborazione della Biblioteca “De Nava”, nell’ambito del Maggio dei libri 2019, campagna nazionale di promozione del libro giunta alla nona edizione e che punta a fare scoprire il valore della lettura quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, promuove la tavola rotonda di filosofia e letteratura “Gli intellettuali e il nazismo”. Primo Levi “Se questo è un uomo” nel centenario della nascita.

  • La filosofia della danza come stile di vita: il tango e la poesia

    Il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria e con la collaborazione della Biblioteca “De Nava” di Reggio Calabria, presso la stessa Biblioteca ha organizzato il secondo incontro: “La filosofia della danza come stile di vita: il tango e la poesia”. Con l’ausilio di video proiezioni ha relazionato la dott.ssa Sabrina Versaci, maestro tecnico federale di Danze Standard e Latino-americani. Loreley Rosita Borruto e Clelia Montella hanno letto poesie di Lorca, Jimenez, Borges, Unamuno, Quasimodo, Rodolfo Chirico.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.