:: Evidenza

MArRC solidale insieme a Taranta Wine Fest, Keluna e Meridonare

MArRC solidale insieme a Taranta Wine Fest, Keluna e Meridonare

Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria si conferma all’avanguardia in tema di accessibilità e accoglienza, in collaborazione con i propri partner istituzionali. Giovedì 20...

La Calabria partecipa al Salone del Gusto di Torino 2018

La Calabria partecipa al Salone del Gusto di Torino 2018

La Regione Calabria prenderà parte, da giovedì a lunedì prossimo, alla dodicesima edizione di Salone del Gusto Terra Madre di Torino, la più importante manifestazione...

Incontro in Cittadella per il futuro degli Aeroporti di Reggio e Crotone

Incontro in Cittadella per il futuro degli Aeroporti di Reggio e Crotone

“Illustriamo oggi il progetto di rilancio del sistema aeroportuale calabrese. È stato un lavoro paziente, silenzioso che abbiamo portato avanti perché quello che ci interessano...

Osservatorio Disagio Abitativo su nuova circolare "occupazione arbitraria immobili"

Osservatorio Disagio Abitativo su nuova circolare "occupazione arbitraria immobili"

La circolare del Ministero dell’Interno “sull’occupazione arbitraria degli immobili” è un calcio ai principi costituzionali e internazionali che tutelano la dignità umana, oltre che una...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURACis: “Eracle” di Euripide – Il declino dell’eroe delle dodici fatiche, la tragedia della follia

Cis: “Eracle” di Euripide – Il declino dell’eroe delle dodici fatiche, la tragedia della follia

Pubblicato in CULTURA Lunedì, 16 Aprile 2018 07:59

Martedì 17 aprile 2018, alle ore 17.30, presso il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, lo stesso Museo e il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, per il ciclo di incontri sul “teatro antico – dall’antico al moderno storia e variazione del teatro classico nella tradizione occidentale”, organizzano il terzo convegno “Eracle” di Euripide – Il declino dell’eroe delle dodici fatiche, la tragedia della follia, con video proiezione. Intervengono il Direttore del Museo, dott. Carmelo Malacrino, Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis. Relatrice dell’evento sarà Paola Radici Colace, prof. Ordinario di Filologia classica – Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina, presidente onorario e direttore scientifico del Cis.

La tragedia affronta il tema della follia, una delle forze oscure che si annidano nell’animo umano e narra la vicenda dolorosa di Eracle. Il tiranno Lico approfittando dell’assenza di Eracle uccide il suocero Creonte e minaccia di morte Megara, i figli e il vecchio Anfitrione, che si rifugiano supplici intorno all'ara di Zeus. Per i miseri, la situazione si fa disperata, ma giunge l'eroe Eracle che uccide Lico e ridona ai suoi la tranquillità. Qui l'azione sarebbe conclusa ma, per l'odio di Era, Eracle improvvisamente impazzisce, come annunziano Iride e Lyssa, dèa della follia e fa strage della moglie e dei figli. Ritornato in sè, si sente smarrito e medita il suicidio, ma Teseo lo induce a seguirlo ad Atene. La follia, le patologie della mente, la deriva della ragione, la miseria del nulla hanno coinvolto un personaggio che dalla condizione di eroe è caduto nella condanna di vivere una vita in cui ogni giorno si sarebbe dovuto misurare col dolore e col rimorso.

Rc 16 aprile 2018

Letto 153 volte

Articoli correlati (da tag)

  • MArRC solidale insieme a Taranta Wine Fest, Keluna e Meridonare

    Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria si conferma all’avanguardia in tema di accessibilità e accoglienza, in collaborazione con i propri partner istituzionali. Giovedì 20 settembre, a partire dalle ore 15.30, nella Sala Conferenze, si terrà il convegno-corso formativo “Diverse abilità e inclusione”, accreditato presso l’Ordine degli Assistenti Sociali della Calabria, con il riconoscimento di 3 crediti formativi ai partecipanti.
    Nell’ambito dell’incontro, promosso dall’Associazione Taranta Wine Fest con la Fondazione Meridonare e l’associazione Keluna, sarà presentata la campagna di crowdfunding finalizzata alla realizzazione di un’altalena per bimbi in carrozzina da collocare sul Lungomare Paolo Latella di Pellaro.

  • Sabato 15 settembre, l'ultima delle Notti d'Estate al MArRC 2018

    Riprendono gli attesi incontri pomeridiani al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria con il Centro Internazionale Scrittori della Calabria. Venerdì alle 17.30, in Sala Conferenze, la professoressa Paola Radici Colace, docente di Filologia Classica all’Università degli Studi di Messina e presidente onorario del CIS, terrà una relazione sul tema: “Pirandello e il cinema”. «Sin dall’inizio della sua attività critica Pirandello ha colto, rappresentato e teorizzato la sua singolare coscienza sulla questione della “rappresentazione”. L’attenzione che ha prestato al cinema – quale arte dei fenomeni e delle apparenze – appartiene a questa orbita di interessi», afferma Radici Colace.

  • Al MArRC incontro del CIS dedicato a "Pirandello e il cinema"

    Venerdì 14 settembre 2018, alle ore 17:30, presso la Sala Conferenze del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, lo stesso Museo e il Centro Internazionale Scrittori promuovono la conferenza “Pirandello e il cinema “. Intervengono il Direttore del Museo, dott. Carmelo Malacrino e Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria. Con il supporto di video proiezione relaziona Paola Radici Colace, prof. Ordinario di Filologia classica, Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina, presidente onorario e direttore scientifico del Cis. Sin dall'inizio della sua attività critica Pirandello ha colto, rappresentato e teorizzato la sua singolare coscienza sulla questione della "rappresentazione" (che i suoi testi teatrali, in varie forme, evocano esplicitamente).

  • Il MArRC partecipa ai festeggiamenti mariani con un biglietto speciale, domani a 3 euro

    Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria partecipa alle celebrazioni della Festa di Maria SS. Madre della Consolazione, Patrona di Reggio Calabria, molto sentita in città come momento di aggregazione della comunità reggina, promuovendo un biglietto speciale a soli 3 euro per tutta la giornata di sabato 8 settembre (dalle 9.00 alle 23.00, con ultimo ingresso alle 22.30). Sarà possibile visitare la collezione permanente del Museo, sui quattro livelli espositivi, che inizia al secondo piano, dove è ospitata la sezione dedicata alla preistoria e protostoria, per arrivare al piano terra, dedicato a Reggio antica e ai spettacolari Bronzi di Riace e di Porticello.

  • Oltre 5000 grazie, ai visitatori del MArRC nel primo weekend di settembre!

    È stato un fine settimana emozionante, questo d’inizio settembre, al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, denso di appuntamenti straordinari, con ospiti d’eccezione e un’affluenza speciale di visitatori. Sono stati 2328, sabato 1 settembre, e 2.789 domenica 2 settembre. Oltre 5mila grazie – 5117, per la precisione – ai nostri ospiti e ai nostri partner nel programma di valorizzazione del patrimonio culturale museale e calabrese attraverso l’organizzazione di eventi nelle Notti d’Estate al MArRC, che hanno suscitato, nell’edizione 2018, un particolare interesse e una significativa partecipazione del pubblico.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.