unci banner

:: Evidenza

Tonnara di Palmi: sequestrati 100 kg di pescato

Tonnara di Palmi: sequestrati 100 kg di pescato

Reggio Calabria. Nel corso di una operazione effettuata nei giorni scorsi, nell’ambito dell’ordinaria attività di controllo del territorio, i militari della Capitaneria di porto di...

Comune di Melito Porto Salvo: nuova ordinanza di divieto balneazione

Comune di Melito Porto Salvo: nuova ordinanza di divieto balneazione

Melito Porto Salvo. Nuova ordinanza di divieto di balneazione a Melito Porto Salvo. In data odierna il sindaco Giuseppe Meduri VISTA la comunicazione prot. 15.01.02...

Polizia di Stato: arrestato un 23enne per “omicidio stradale”

Polizia di Stato: arrestato un 23enne per “omicidio stradale”

Reggio Calabria. Ieri, personale del Distaccamento di Polizia Stradale di Brancaleone ha tratto in arresto un 23enne di Locri, S.D., responsabile del reato di Omicidio...

A Palazzo Campanella l'Assemblea pubblica della Commissione Regionale Pari Opportunità

A Palazzo Campanella l'Assemblea pubblica della Commissione Regionale Pari Opportunità

Prosegue l’impegno della CRPO per approfondire gli strumenti necessari nel percorso di realizzazione dell’uguaglianza di genere nelle rappresentanze istituzionali e, più in generale, nei luoghi...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURACis: “Eracle” di Euripide – Il declino dell’eroe delle dodici fatiche, la tragedia della follia

Cis: “Eracle” di Euripide – Il declino dell’eroe delle dodici fatiche, la tragedia della follia

Pubblicato in CULTURA Lunedì, 16 Aprile 2018 07:59

Martedì 17 aprile 2018, alle ore 17.30, presso il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, lo stesso Museo e il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, per il ciclo di incontri sul “teatro antico – dall’antico al moderno storia e variazione del teatro classico nella tradizione occidentale”, organizzano il terzo convegno “Eracle” di Euripide – Il declino dell’eroe delle dodici fatiche, la tragedia della follia, con video proiezione. Intervengono il Direttore del Museo, dott. Carmelo Malacrino, Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis. Relatrice dell’evento sarà Paola Radici Colace, prof. Ordinario di Filologia classica – Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina, presidente onorario e direttore scientifico del Cis.

La tragedia affronta il tema della follia, una delle forze oscure che si annidano nell’animo umano e narra la vicenda dolorosa di Eracle. Il tiranno Lico approfittando dell’assenza di Eracle uccide il suocero Creonte e minaccia di morte Megara, i figli e il vecchio Anfitrione, che si rifugiano supplici intorno all'ara di Zeus. Per i miseri, la situazione si fa disperata, ma giunge l'eroe Eracle che uccide Lico e ridona ai suoi la tranquillità. Qui l'azione sarebbe conclusa ma, per l'odio di Era, Eracle improvvisamente impazzisce, come annunziano Iride e Lyssa, dèa della follia e fa strage della moglie e dei figli. Ritornato in sè, si sente smarrito e medita il suicidio, ma Teseo lo induce a seguirlo ad Atene. La follia, le patologie della mente, la deriva della ragione, la miseria del nulla hanno coinvolto un personaggio che dalla condizione di eroe è caduto nella condanna di vivere una vita in cui ogni giorno si sarebbe dovuto misurare col dolore e col rimorso.

Rc 16 aprile 2018

Letto 124 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Giovedì al MArRC "Agri&Cultura: il cibo è storia, la terra è ricchezza"

    In collaborazione con i partner territoriali, si arricchisce il programma degli eventi per celebrare al MArRC il 2018, dichiarato dal MiBACT insieme con il MiPAAF, Anno del Cibo Italiano. L’appuntamento è giovedì 19 luglio, alle ore 18.00, in Sala Conferenze, per il dibattito promosso da Confagricoltura Calabria su “Agri&Cultura: il cibo è storia, la terra è ricchezza”. Nel corso dell’incontro sarà presentato il progetto “Adotta un reperto”: una decina di aziende calabresi contribuiranno al restauro di altrettanti reperti con piccoli importi attraverso l’Art Bonus. Confagricoltura Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia, parteciperanno insieme al restauro degli specchi in bronzo di età ellenistica dalle necropoli di Locri.

  • Il Cis presenta “Don Luigi Guanella: l’uomo, il Santo delle periferie”

    “Don Luigi Guanella: l’uomo, il Santo delle periferie” è il titolo della manifestazione che si svolgerà al Chiostro S. Giorgio al Corso di Reggio Calabria mercoledì 18 luglio alle ore 21:00. Dopo i saluti di rito di don Antonino Maisano, rettore della chiesa di S. Giuseppe al Corso, di Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria, introduce l’incontro Francesco Massara, già presidente delle Acli regionali e provinciali. Relazionerà don Nino Massara, sacerdote della congregazione “Servi della Carità”, parroco di S. Ferdinando. Il relatore, attraverso un video, illustrerà il percorso biografico e le opere terrene del Santo.

  • I prossimi appuntamenti del Cis al Chiostro di San Giorgio

    “Il bene comune in una società in trasformazione” è il titolo della tavola rotonda promossa dal Centro Internazionale Scrittori della Calabria domenica 15 luglio 2018, alle ore 21:00, presso il Chiostro di S. Giorgio al Corso – Reggio Calabria. Partecipano: Francesco Massara, già presidente delle Acli Provinciali e Regionali - Componente del Consiglio Pastorale Parrocchia S. Giorgio al Corso; Maria Florinda Minniti, docente di Italiano e Latino presso il liceo scientifico “L. Da Vinci” di Reggio Calabria; Giovanni De Girolamo, critico d’arte, docente a Firenze; Giuseppe Palamara, diacono; Mons. Antonio Morabito, Canonico del Capitolo Metropolitano della Cattedrale dell’Arcidiocesi di Reggio Calabria - Giudice del Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano della Calabria.

  • Al Chiostro il professor Pasquale Amato analizza i Moti del '70

    Al Chiostro di San Giorgio l’appuntamento dedicato alla Rivolta di Reggio che ha visto ospite il professor Pasauale Amato. Ai nostri microfoni intervistato da Mimmo Raffa

  • Il Cis promuove la conferenza “Reggio 1970 – 2018 dalla rivolta alla spoliazione”

    Venerdì 13 luglio 2018, alle ore 21:00, presso il Chiostro di S. Giorgio al Corso – Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria promuove la conferenza “Reggio 1970 – 2018 dalla rivolta alla spoliazione”. Relaziona il prof. Pasquale Amato, storico, docente universitario di Storia, componente del comitato scientifico del Cis sezione storia. Attraverso il contributo di numerose fotografie il relatore farà una analisi approfondita sulla rivolta più lunga della storia d’Europa fino alla lenta, implacabile, inesorabile spoliazione della città. Coordina Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria. 

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.