unci banner

:: Evidenza

Il Questore Raffaele Grassi saluta la città di Reggio Calabria

Il Questore Raffaele Grassi saluta la città di Reggio Calabria

Il Questore Raffaele Grassi lascia la città. “Sono stati quattro anni particolarmente intensi, ha detto incontrando la stampa. Nel mio mandato ho messo il cittadino al centro del nostro operato perché lo ritengo il primo...

PFF: il film collettivo 13.11 su migrazioni e attentati di Parigi del 2015, in prima regionale a Reggio

PFF: il film collettivo 13.11 su migrazioni e attentati di Parigi del 2015, in prima regionale a Reggio

Uno scrigno di storie che rivelano sogni e bisogni, desideri e difficoltà tratteggiando una dimensione caleidoscopica e complessa del fenomeno che ha sempre scandito la storia dell’umanità quale quello delle Migrazioni. Storie accomunate da una...

Autorità portuale di Gioia: incontro con il direttore della sede italiana della Banca di Tokyo

Autorità portuale di Gioia: incontro con il direttore della sede italiana della Banca di Tokyo

Reggio Calabria. Per conoscere le strategie di sviluppo portuale e le aree del retro porto dello scalo di Gioia Tauro, il direttore della sede italiana della Banca di Tokyo Mitsubishi UFJ, Kaneyuki Iseda, accompagnato dai...

Falcomatà: “Conte venga a Reggio per CdM, evitare dissesto e rilanciare porto di Gioia Tauro”

Falcomatà: “Conte venga a Reggio per CdM, evitare dissesto e rilanciare porto di Gioia Tauro”

Reggio Calabria. “Il premier Giuseppe Conte venga a Reggio Calabria con una strategia precisa che ci consenta di evitare l’ipotesi di dissesto del Comune capoluogo e con un piano di sviluppo del porto di Gioia...

Al via gli “Incontri di Natura” per celebrare il venticinquesimo compleanno del Parco Aspromonte

Al via gli “Incontri di Natura” per celebrare il venticinquesimo compleanno del Parco Aspromonte

Divulgare, far conoscere, promuovere e confrontarsi. Hanno preso il via gli “Incontri di Natura”, ciclo di eventi organizzati per celebrare il venticinquesimo compleanno del Parco dell’Aspromonte che si terranno a Reggio Calabria dal mese di...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURACIS: Il viaggio dell’eroe e l’appuntamento con la morte, prova e cimento del valore

CIS: Il viaggio dell’eroe e l’appuntamento con la morte, prova e cimento del valore

Pubblicato in CULTURA Mercoledì, 20 Febbraio 2019 09:03

Giovedì 21 febbraio 2019, alle ore 17:30, presso la Sala Conferenze del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, lo stesso Museo e il Centro Internazionale Scrittori promuovono la conferenza “Il viaggio dell’eroe e l’appuntamento con la morte, prova e cimento del valore”, terzo incontro del ciclo “Vita, morte e viaggio nella mitologia classica: letteratura, iconografia, musica”. Intervengono il direttore del Museo, dott. Carmelo Malacrino e Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria. Con il supporto di video proiezione relaziona Paola Radici Colace, prof. Ordinario di Filologia classica, Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina, presidente onorario e direttore scientifico del Cis.

Rc 20 febbraio 2019

Letto 79 volte

Articoli correlati (da tag)

  • CIS: la filosofia della danza come stile di vita

    “La filosofia della danza come stile di vita: fusione tra anima e corpo” è il titolo dell’incontro promosso dal Centro Internazionale Scrittori della Calabria che si è tenuto nel Salone di San Giorgio al Corso, “chiesa degli artisti”. Sono intervenuti il prof. Antonino Monorchio, docente di Psicologia Sociale presso l’Università per Stranieri “D. Alighieri” di Reggio Calabria, e la dott.ssa Sabrina Versaci, Scienze politiche, Maestro Tecnico Federale di Danze Standard e Latino-americana. Ha coordinato la manifestazione Loreley Rosita Borruto, presidente del CIS. Nata come “istinto primordiale” e a lungo considerata “magica”, la danza si perfezionò a partire dalla preistoria, assumendo presto una grande importanza nei rituali religiosi.

  • CIS: “Responsabilità civile e danno esistenziale: esiste il diritto alla felicità?”

    Lunedi 25 marzo c. a. nei locali della Biblioteca comunale “P. De Nava” di Reggio Calabria, alle ore 16:45, promossa dal Centro Internazionale Scrittori si svolgerà la tavola rotonda sul tema “Responsabilità civile e danno esistenziale: esiste il diritto alla felicità?”. Partecipano: Giovanna Caridi, dott. di ricerca di Diritto Civile - Università di Messina, cultrice di Diritto Privato – Università per Stranieri “D. Alighieri” di Reggio Calabria; Carmela Palumbo, psichiatra presso il Dipartimento di Salute mentale Asp di Reggio Calabria; Renata Melissari, già docente alla Facoltà di Lettere dell’Università di Messina

  • CIS: La centralità mondiale dell’Avana nell’America ispanica del Settecento

    Venerdì 22 marzo 2019, alle ore 17:30, presso il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, lo stesso Museo e il Centro Internazionale Scrittori, nell’ambito del ciclo di storia globale e in occasione del quinto Centenario della Fondazione dell’Avana (1519 – 2019), promuovono la conferenza dal titolo “La centralità mondiale dell’Avana nell’America ispanica del Settecento”. Intervengono: Carmelo Malacrino, direttore del Museo di Reggio, Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria. Con il supporto di video proiezioni, relaziona Pasquale Amato, storico, docente universitario di Storia, presidente e fondatore del Premio “Nosside”, componente del comitato scientifico del Cis sezione storia.

  • Il CIS promuove “La filosofia della danza come stile di vita: fusione tra anima e corpo”

    “La filosofia della danza come stile di vita: fusione tra anima e corpo” è il titolo dell’incontro promosso dal Centro Internazionale Scrittori della Calabria che si terrà mercoledì 20 marzo 2019, alle ore 18:00, nel Salone della chiesa di San Giorgio al Corso, “chiesa degli artisti”. Dopo il saluto di don Antonio Cannizzaro, sacerdote della chiesa di S. Giorgio al Corso, interverranno il prof. Antonino Monorchio, docente di Psicologia Sociale presso l’Università per Stranieri “D. Alighieri” di Reggio Calabria, e la dott.ssa Sabrina Versaci, Scienze politiche, Maestro Tecnico Federale di Danze Standard e Latino-americana.

  • Il Cis ricorda Don Santoro e si affida alla guida spirituale di Don Antonio Cannizzaro

    Nella notte tra il 18 e il 19 marzo 2018 ritornava alla casa del Padre don Antonio Santoro. Martedì 19 marzo 2019, alle ore 18:00, nella chiesa di San Giorgio al Corso sarà celebrata la Santa Messa a un anno dalla Sua dipartita. Ordinato sacerdote il 26 marzo 1966 (52 anni di sacerdozio). Don Santoro ha retto diverse chiese della nostra città prima di essere trasferito a S. Giorgio al Corso. Coniugando fede e cultura, ha aperto le porte dei locali parrocchiali a diverse associazioni culturali della nostra città. Il Centro Internazionale Scrittori della Calabria (CIS) e soci ricordano l'accoglienza e il sorriso di Don Nuccio, in 20 anni di collaborazione con la parrocchia di San Giorgio al Corso, Tempio della Vittoria, di cui don Antonio Santoro è stato la guida morale e culturale, svolgendo una seria di incontri ed eventi che hanno segnato una parte della storia della nostra città.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.