unci banner

:: Evidenza

Presentata la VII edizione del Festival Miti Contemporanei

Presentata la VII edizione del Festival Miti Contemporanei

di Giusi Mauro - Un Festival sui Miti che sta diventando esso stesso “mito”. O forse lo è già. E’ giunto così alla sua VII edizione, il Festival Miti Contemporanei, ideato dalla compagnia Scena Nuda...

Viola, Allen Agbogan fa il punto della settimana

Viola, Allen Agbogan fa il punto della settimana

Allen Agbogan in un'intervista rilasciata a "Tutti I Figli di Campanaro" ha commentato il proprio momento personale e quello della Viola in vista del big match di Domenica contro Caserta. Caserta è il secondo miglior...

Incendio in via del Torrione: domani tutti in piazza per protesta e solidarietà

Incendio in via del Torrione: domani tutti in piazza per protesta e solidarietà

di Tatiana Muraca -Un invito a scendere tutti in piazza, quello lanciato da Libera, a seguito dell’ultimo episodio incendiario verificatosi in città ai danni dell’azienda della signora Anna Pontari, sita in via del Torrione.Stamane la...

Sequestrata Nave Aquarius per "smaltimento illecito di rifiuti pericolosi" in 11 porti italiani

Sequestrata Nave Aquarius per "smaltimento illecito di rifiuti pericolosi" in 11 porti italiani

Reggio Calabria. Rifiuti pericolosi a rischio infettivo, sanitari e non, scaricati in maniera indifferenziata nei porti italiani come se fossero rifiuti urbani: questa l'accusa nei confronti della Ong Medici Senza Frontiere e di due agenti...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAConcerto di beneficenza Italia-Georgia con la musica nel cuore

Concerto di beneficenza Italia-Georgia con la musica nel cuore

Pubblicato in CULTURA Martedì, 10 Luglio 2018 14:17

“Georgia-Italia con la musica nel cuore” è un evento di rilevanza internazionale realizzato dal Movimento Georgiani in Italia. L’iniziativa giunta alla sua seconda presentazione, nasce dall’idea di voler creare un ponte culturale tra l’Italia e la Georgia attraverso lo strumento dell’arte. In questa circostanza, l’evento avrà una missione molto importante; verranno raccolti fondi a favore del piccolo gladiatore Giuseppe, così battezzato in una pagina Facebook a lui dedicata per promuovere la raccolta fondi a favore di questo piccolo eroe che sta combattendo la sua battaglia contro la leucemia. Durante l’evento ci sarà la possibilità di devolvere anche a favore del cantautore georgiano Zurab Doijashivili affetto da una grave malattia con la quale sta lottando da tempo.

Conduce l'evento il presentatore, attore e speaker radiofonico Benvenuto Marra; il programma prevede un concerto con gli artisti georgiani George Shalvashvili, Irakli Nutsubidze, Kachaber Chumburidze e con il cantautore calabrese Michelangelo Giordano a rappresentare la cultura e la tradizione italiana.
L’evento si svolgerà presso il Cine Teatro Metropolitano di Reggio Calabria restaurato di recente e restituito alla cittadinanza per accogliere eventi artistici, sociali e culturali. Durante l’iniziativa, il pubblico presente potrà effettuare un’offerta libera per le nobili cause suddette. A fine evento ci sarà un rinfresco offerto dall’organizzazione.

Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili. Giovedì 12 luglio alle ore 16:30 Cine Teatro Metropolitano Via Nino Bixio, 44 Reggio Calabria

Rc 10 luglio 2018

Letto 197 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il cantautore reggino Michelangelo Giordano premiato in Georgia

    Grande successo per Michelangelo Giordano che è salito sul palco dell’Intenational Art Festival di Batumi in Georgia, dal 15 al 17 novembre, per rappresentare l’Italia. Numerose le nazioni rappresentate durante la manifestazione, ma Michelangelo Giordano ha fatto breccia nel cuore del pubblico georgiano e di tutti coloro che hanno raggiunto Batumi per questa importante iniziativa. Il cantautore calabrese ha proposto alcune canzoni proprie e, durante il Gran Gala finale, ha salutato il pubblico georgiano con un medley di alcune delle canzoni italiane più famose all’estero. Il pubblico ha applaudito, cantato e ballato a ritmo di musica; quella musica italiana che Michelangelo Giordano ha saputo rappresentare al meglio e per la quale ha ricevuto il Premio dagli organizzatori.

  • Sold-out al CineTeatro Metropolitano per “Rhegion, la fondazione secondo Castrizio”,

    Reggio ha una antica e gloriosa origine. Non tutti la conoscono e qualcuno l’ha dimenticata, anche alla luce del patrimonio identitario disperso e di certi usi e costumi moderni. “L’Amaca” ha voluto tirare fuori questa storia che affonda le radici in ben otto secoli prima Cristo. E l’ha fatto con “Rhegion, la fondazione secondo Castrizio”, evento che domenica pomeriggio ha fatto registrare il pienone al Cineteatro Metropolitano e che ha aperto la rassegna “Terzo Spazio” messa su dall’associazione culturale guidata da Antonio Calabrò. Si potrebbe definire un “racconto multiplo”, quello avutosi sul palco di via Nino Bixio.

  • L'Amaca presenta "Rhegion, la fondazione secondo Castrizio", domenica 4 novembre al CineTeatro Metropolitano

    Un palco di divulgazione della gloriosa nascita magnogreca di Reggio, tra scienza storica e spettacolo teatrale, tra riflessione satirica ed orgoglio reggino. Sarà quello di “Rhegion, la fondazione secondo Daniele Castrizio”, evento che, domenica 4 novembre, alle 17:30 al Cineteatro metropolitano, darà il via a “Terzo spazio”, rassegna organizzata dall’associazione culturale “L’amaca”. Chi varcherà la soglia da via Nino Bixio e si accomoderà in platea, andrà indietro nel tempo fino ad arrivare all’VIII secolo avanti Cristo, quando i coloni calcidesi sbarcarono alla foce dell’Apsias, l’odierno Calopinace, e fondarono la città.

  • Presentato il nuovo cartellone di eventi del Dopolavoro Ferroviario

    La cultura del Dopolavoro Ferroviario corre veloce come un treno. E nel suo motore può contare sulla spinta del Cineteatro Metropolitano e dell’associazione “L’Amaca”. Velocità generata da tante iniziative messe in campo: in primis l’ottava edizione del “Premio letterario Italo Falcomatà”, il calendario degli eventi curati dal Cineteatro Metropolitano e quelli prodotti da “L’Amaca”, il rilancio delle attività turistico-culturali dello stesso Dlf. A presentare il tutto, attraverso una conferenza stampa svoltasi nella sede del Dopolavoro Ferroviario, sono stati Nino Malara, consigliere nazionale dell’associazione dopolavoristica ferroviaria, Benvenuto Marra, direttore artistico della struttura di via Nino Bixio, e Antonio Calabrò, presidente de “L’Amaca”.

  • Dopolavoro ferroviario, venerdì mattina la conferenza per presentare le nuove iniziative

    Le iniziative del Dopolavoro ferroviario, gli spettacoli del “Cineteatro metropolitano”, gli eventi della rassegna “Terzo spazio” curata dall’associazione “L’amaca”, la settima edizione del premio letterario “Italo Falcomatà” e le altre attività dell’associazione dopolavoristica ferroviaria. Questi i punti che verranno trattati venerdì mattina in conferenza stampa dal vicepresidente del Dopolavoro ferroviario Nino Malara, dal direttore artistico del “Cineteatro metropolitano” Benvenuto Marra e dal presidente de “L’Amaca” e organizzatore di “Terzo Spazio” Antonio Calabrò. L’appuntamento con i giornalisti è per le ore 11, al primo piano della sede dopolavoristica di via Caprera.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.