unci banner

:: Evidenza

Il Dipartimento di Agraria tra i progetti finanziati del bando europeo SusCrop - ERA-NET

Il Dipartimento di Agraria tra i progetti finanziati del bando europeo SusCrop - ERA-NET

Ancora un successo in ambito EU per l’Università Mediterranea di Reggio Calabria. Il Dipartimento di AGRARIA, è risultato tra i 13 vincitori del prestigioso bando europeo SusCrop- ERA-NET Cofund on Sustainable Crop Production ( https://www.suscrop.eu/ ...

U19, mercoledì di Coppa, Cataforio contro Bernalda nei 32esimi di finale. Gara secca alle 19 al "PalaMazetto"

U19, mercoledì di Coppa, Cataforio contro Bernalda nei 32esimi di finale. Gara secca alle 19 al "PalaMazetto"

Il Cataforio migliore della sua storia, in lista per un posto play-off per la A2, non perde di vista il proprio obiettivo base, ovvero, la valorizzazione dei propri giovani. L'U19, dopo aver salutato l'anno scorso...

Portuali a rischio, Toninelli: "Salvare e rilanciare Gioia". Il ministro in Calabria la settimana prossima

Portuali a rischio, Toninelli: "Salvare e rilanciare Gioia". Il ministro in Calabria la settimana prossima

"Quello di Gioia Tauro è un porto fondamentale per tutta la Calabria e per l’Italia intera. Oggi ho incontrato al Mit le sigle sindacali e i rappresentanti diretti dei lavoratori dello scalo. Mi ha colpito...

Amici18, il reggino Mowgli in lotta per una maglia al serale. Le info per televotare

Amici18, il reggino Mowgli in lotta per una maglia al serale. Le info per televotare

Reggio Calabria. Continua la corsa del reggino Cristian Bilardi, in arte Mowgli, nel programma amici di Maria De Filippi. Gli scontri continui e gli screzi con la Celentano non hanno offuscato il suo talento, qualità...

Viola, il playmaker Alessandri: a Valmontone per il riscatto

Viola, il playmaker Alessandri: a Valmontone per il riscatto

Filippo Alessandri, playmaker della Mood Project Reggio Calabria, ospite del format "Tutti i Figli di Campanaro" in onda su Radio Touring 104 ha commentato il ritorno in palestra della squadra neroarancio in vista del prossimo...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAConcerto di beneficenza Italia-Georgia con la musica nel cuore

Concerto di beneficenza Italia-Georgia con la musica nel cuore

Pubblicato in CULTURA Martedì, 10 Luglio 2018 14:17

“Georgia-Italia con la musica nel cuore” è un evento di rilevanza internazionale realizzato dal Movimento Georgiani in Italia. L’iniziativa giunta alla sua seconda presentazione, nasce dall’idea di voler creare un ponte culturale tra l’Italia e la Georgia attraverso lo strumento dell’arte. In questa circostanza, l’evento avrà una missione molto importante; verranno raccolti fondi a favore del piccolo gladiatore Giuseppe, così battezzato in una pagina Facebook a lui dedicata per promuovere la raccolta fondi a favore di questo piccolo eroe che sta combattendo la sua battaglia contro la leucemia. Durante l’evento ci sarà la possibilità di devolvere anche a favore del cantautore georgiano Zurab Doijashivili affetto da una grave malattia con la quale sta lottando da tempo.

Conduce l'evento il presentatore, attore e speaker radiofonico Benvenuto Marra; il programma prevede un concerto con gli artisti georgiani George Shalvashvili, Irakli Nutsubidze, Kachaber Chumburidze e con il cantautore calabrese Michelangelo Giordano a rappresentare la cultura e la tradizione italiana.
L’evento si svolgerà presso il Cine Teatro Metropolitano di Reggio Calabria restaurato di recente e restituito alla cittadinanza per accogliere eventi artistici, sociali e culturali. Durante l’iniziativa, il pubblico presente potrà effettuare un’offerta libera per le nobili cause suddette. A fine evento ci sarà un rinfresco offerto dall’organizzazione.

Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili. Giovedì 12 luglio alle ore 16:30 Cine Teatro Metropolitano Via Nino Bixio, 44 Reggio Calabria

Rc 10 luglio 2018

Letto 244 volte

Articoli correlati (da tag)

  • "Mio fratello" la nuova cantore calabrese Michelangelo Giordano

    S’intitola “Mio fratello” ed è un brano di denuncia contro ogni tipo di violenza e abuso di potere; una canzone che arriva come un pugno nello stomaco, accompagnata dalle immagini di un videoclip emozionante.
    Si tratta del brano che anticipa l’uscita del secondo album di Michelangelo Giordano, prevista in primavera con la preziosa produzione artistica di Stefano Pulga. Un brano intenso, rigorosamente acustico per esprimere un senso di verità come la storia a cui si ispira. Il videoclip è stato girato e diretto da Francesca Suffanti e la produzione esecutiva dell’intero progetto è di Antonio Pirillo.

  • Nuova esperienza internazionale per il cantautore reggino Michelangelo Giordano

    Questa volta sarà la capitale georgiana, Tbilisi, ad accogliere il cantautore calabrese per un concerto che si terrà il prossimo 14 febbraio 2019. Michelangelo Giordano porterà sul palco le sue canzoni ricche di sfumature folk e pop cantautorale, con testi in lingua italiana e dialettale. L’invito, questa volta, è arrivato dal “Movimento Culturale Georgiani in Italia” che realizzerà questo evento con il patrocinio della città di Tbilisi e con l’associazione culturale “Atmosfere Popolari”. Sarà un evento di grande rilevanza mediatica, durante il quale saranno presenti varie emittenti televisive della Georgia, con l’intento di portare allegria, buona musica e grandi emozioni nella giornata di San Valentino.

  • CineTeatro Metropolitano, il 25 gennaio in scena i diritti umani con Corte d’Appello, Rete Civitas e L’Amaca

    Beccaria, De Gouges, King, Kennedy, Mandela; il pensiero sulla pena di morte, il voto alle donne, l’abolizione della segregazione razziale negli Usa, la fine dell’apartheid in Sudafrica; la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e le altre carte fondamentali. Saranno alcuni dei personaggi, delle battaglie e degli atti che venerdì 25 gennaio, a partire dalle ore 19:30, verranno evocati al Cineteatro Metropolitano in occasione di “Blowin’ in the wind, il racconto dei diritti umani”. Un evento importante, questo organizzato dalla Corte d’Appello in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario, insieme alle associazioni “Rete Civitas” e “L’Amaca”.

  • Il cantautore reggino Michelangelo Giordano premiato in Georgia

    Grande successo per Michelangelo Giordano che è salito sul palco dell’Intenational Art Festival di Batumi in Georgia, dal 15 al 17 novembre, per rappresentare l’Italia. Numerose le nazioni rappresentate durante la manifestazione, ma Michelangelo Giordano ha fatto breccia nel cuore del pubblico georgiano e di tutti coloro che hanno raggiunto Batumi per questa importante iniziativa. Il cantautore calabrese ha proposto alcune canzoni proprie e, durante il Gran Gala finale, ha salutato il pubblico georgiano con un medley di alcune delle canzoni italiane più famose all’estero. Il pubblico ha applaudito, cantato e ballato a ritmo di musica; quella musica italiana che Michelangelo Giordano ha saputo rappresentare al meglio e per la quale ha ricevuto il Premio dagli organizzatori.

  • Sold-out al CineTeatro Metropolitano per “Rhegion, la fondazione secondo Castrizio”,

    Reggio ha una antica e gloriosa origine. Non tutti la conoscono e qualcuno l’ha dimenticata, anche alla luce del patrimonio identitario disperso e di certi usi e costumi moderni. “L’Amaca” ha voluto tirare fuori questa storia che affonda le radici in ben otto secoli prima Cristo. E l’ha fatto con “Rhegion, la fondazione secondo Castrizio”, evento che domenica pomeriggio ha fatto registrare il pienone al Cineteatro Metropolitano e che ha aperto la rassegna “Terzo Spazio” messa su dall’associazione culturale guidata da Antonio Calabrò. Si potrebbe definire un “racconto multiplo”, quello avutosi sul palco di via Nino Bixio.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.